Altri Sport Ciclismo

Ciclismo, a Sanetti la vittoria nell’ultima tappa del Trittico D’Oro Tommasini

E’ andata al viterbese Bruno Sanetti, la vittoria nell’ultima tappa del Trittico D’Oro Tommasini. La gara organizzata dal Marathon Bike e Avis con il patrocinio del Comune di Castiglione della Pescaia, si è disputata mercoledì scorso a Buriano. Alla partenza 83 ciclisti, provenienti da diverse regioni d’Italia. Come si diceva un super Sanetti mette in bacheca sia la vittoria odierna ( 6 di fila nell’ultime due edizioni!) che l’ambito buttero d’argento, che mai nessuno aveva vinto per due volte. Insomma i numeri parlano chiaro, parlano del vigile del fuoco di Viterbo, come di un atleta imbattibile, almeno al Trittico d’oro Tommasini che viene disputato da 11 anni sempre nei giorni di mercoledì. Idea azzeccatissima che dà modo a tutti i corridori di un certo spessore che gravitano nel centro Italia, di sfidarsi proprio in questo bellissimo scenario tra Vetulonia e Buriano. Ma con un Sanetti così c’è poco da fare. Per onore di cronaca, secondo è arrivato Massimiliano Lelli che è stato con il vincitore, l’autentico protagonista. Al terzo posto si piazzava Stefano Ferruzzi. Ecco i vincitori di categoria dopo le tre prove disputate: Niccolò Rinaldini, Matteo Cecchini,Andrea Salvi, Vladimiro Tarallo, Sebastiano Bufano, Massimiliano Lelli, Franco Bensi e Massimo Lari. Cala quindi il sipario su questa manifestazione fiore all’occhiello del Marathon Bike, che ha visto cimentarsi nelle tre prove, quasi 300 ciclisti amatoriali, tra i più forti in circolazione.

Loading...



















Loading…

 










 

 

 

 



















Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.