Calcio Promozione

Promozione: il punto dopo venti giornate di campionato

I giocatori dell'Albinia festeggiano a fine partita

Il girone C di Promozione, con quattro formazioni maremmane impegnate,, ha consumato le sue prime 20 giornate, ovvero due terzi della stagione prima della disputa della post season, con i play off e i play out.

Il San Donato è quella che ha la miglior classifica con il suo quarto posto ed è in piena lotta per i play off. I donati però provengono da due sconfitte consecutive, quella esterna con la Pecciolese, e, soprattutto quella casalinga al Burioni, nel derby con il Fonteblanda.

La squadra biancoverde è apparsa stanca, ma può essere solo un momentaneo calo di forma. Domenica nel ventunesimo turno si vedrà subito nel delicato derby con l’Albinia in programma al Combi.

Il Fonteblanda, invece, dodicesimo ma sempre in zona play out con 3 punti di ritardo dal Donoratico, la più vicina delle squadre attualmente salve, nel derby ha mostrato un gioco e un vigore atletico di primo piano. La squadra di Ripaldi nel prossimo turno avrà come avversario, all’Armenti, l’attuale capolista Fucecchio, ma non parte battuta. Molto delicata la posizione dell’Albinia, tredicesima e proveniente da tre sconfitte consecutive, pur giocando un buon calcio. Un tris di gare perse per sfortuna, errori propri e tante assenze importantissime. Il derby casalingo con il San Donato può rappresentare per la squadra allenata da Carlo Minucci il momento chiave di questa stagione.

La lotta perla salvezza non è compromessa ma ora servono solo risultati concreti. Fondamentale il rientro di Pallassini, Lorenzini e Luca Negrini (il fratello sarà ancora assente perché deve scontare ancora un turno di squalifica) che saranno molto importanti nel match contro l’undici bianco verde di Cinelli. Situazione sempre più difficile e complicata per il Manciano. La sconfitta casalinga con la Pecciolese ha lasciato i biancorossi al penultimo posto.

Al Niccolai la squadra allenata da Morello non ha mai vinto e i punti conquistai sono stati solo cinque. Solo tre vittorie in venti incontri e tutte in trasferta. La stagione è iniziata male con una sere incredibile di assenze per infortunio, accompagnate poi da quelle per squalifica. Le tante occasioni sprecate con errori evitabili, come accaduto nell’ultimo incontro dove sono stati falliti due rigori. Domenica il Manciano si reca a Perignano contro il Fratres che dopo un buon inizio di stagione è calato molto nelle ultime partite disputate.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.