Connect with us

Basket

Basket serie C, poule salvezza. La Gea Grosseto s’arrende alla corazzata San Miniato

Published

on

Gea Basketball Grosseto-Pall. San Miniato 36-56
GEA GROSSETO: Tanganelli 7, Di Stano 2, Cipolletta,  Nunziatini 7, Linda Picchianti 2, De Michele 10, Lambardi 2,  Melissa Picchianti, Panella, Faragli 6. All. Luca Faragli
PALL. S.MINIATO: Nannetti 11, Dallarmi 4, Pretini 11, Tacchi 6, Vilardi 11, Lorusso 2, Cinotti 2, Bacchi, Bandinelli 8, Beconcini. All. Giunti.
ARBITRO: Masucci di Porto S.Stefano.
PARZIALI: 10-22, 16-26; 28-41

Prima sconfitta per la Gea Basketball Grosseto nella poule salvezza della serie C. Al Palasport di via Austria, le ragazze di Luca Faragli si sono arrese domenica pomeriggio alla Pall. San Miniato (36-56 il finale) che in Maremma di dimostrato la qualità del suo gioco, riuscendo nella ripresa a staccare le volenterose grossetane che hanno confermato comunque la loro crescita e i venti punti che al 40’ hanno diviso le due formazioni sono probabilmente anche un po’  burgiardi.

Faragli e compagne, nel recupero della prima giornata, sono andate sotto nel primo quarto, chiuso con otto punti di ritardo e hanno tenuto bel il colpo anche nei secondi dieci minuti, nei quali hanno accumulato solo altri due punti. Nel terzo quarto, dopo essersi riportate a -8, le grossetane hanno subito la difesa del San Miniato, che negli ultimi quindici minuti ha allungato definitivamente. L’attacco maremmano ha chiuso a 9/22 da due, 1/12 nelle bombe e 15/25 nelle triple. Chiara De Michele (2/4 da due, 1/3 da tre e 3/4 dalla lunetta) è stata l’unica a chiudere in doppia cifra. Sotto i tabelloni, sette i rimbalzi di Sofia Tanganelli, 5 di De Michele. Trentatré le palle perse, sulla pressione delle avversarie, 14 quelle recuperate.

«Contro una squadra esperta e smaliziata – dice l’allenatore Luca Faragli – abbiamo fatto tutto il possibile, ma non era possibile arrivare alla loro altezza. Mi è piaciuto però l’atteggiamento del gruppo, che ha risposto per le rime alla grinta delle pisane. Un ko che ci servirà come lezione per andare avanti in un girone difficile, ma nel quale possiamo dire la nostra nel migliore dei modi per cercare di mantenere la categoria». Per San Miniato, che in settimana ha vinto di 68 a Firenze, è il secondo successo.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x