Connect with us

Calcio

“Viola Club Grosseto”: inaugurata la nuova sede. Ospite d’onore Giovanni Galli

Sono 220 gli iscritti al Viola Club Grosseto- Donati mille euro per la dondazione “Niccolo Galli”

DI GIANNI MANCINI
BRACCAGNI- Il Viola Club Grosseto ha una nuova sede. E’ ubicata , in via dei Garibaldi i, 45 a Braccagni, nei locali concessi in  comodato dalla Banca Thema. Inaugurazione e taglio del nastro viola con un ospite d’eccezione, Giovanni Galli, ex portiere viola,del Milan, Napoli , della nazionale e campione del mondo.

Oltre cento persone, tifosi viola e amici, sono intervenuti per festeggiare l’evento, presenti fra gli altri, il presidente del Centro Coordinamento del Viola Club Filippo Pucci, il segretario, il vice presidente Maurizio Bertini, ed il segretario Fabio Fallani, Carlo Vellutini, delegato provinciale USSI.

Felice  il presidente del Viola Club Grosseto, Fabio Pallari.

Lorenzo Cavallari, segretario del Viola Club Grosseto ha fatto gli onori di casa, ringraziando i presenti, salutando oltretutto per la sua presenza, Giovanni Galli, sottoliuenando poi il traguardo raggiunto dal Viola Club Grosseto che oggi ha raggiunto l’apice del successo, raggiungendo ad avere qualcosa come 220 iscritti, con moltissima presenza giovanile, poi av ere una nuova sede può realizzare molte altre cose e iniziativa da donare in beneficienza.

Giovanni Galli, nel ringraziare il club maremmano, ha parlato a lungo della sua storia, da giovane sempre nella Fiorentina dove a 19 anni ha esordito in A, per poi raggiungere grandi traguardi fino a quando il Conte Pontello, decise di cedere ad altre saocietà Galli, insieme a Massaro e Passarella.
“Quello era un  altro calcio, non quello di oggi”. Galli; pluricampione; tra scudetti; coppe europee e titolo mondiale; ha sottolineato che dopo il mondiale del  2006, siamo scomparsi ed è difficile ritornare in alto.

Giovanni Galli, ha sottolienato anche la storia viola sino agli anni della retrocessione ed il ritorno in serie A e come non ricordare lo scudetto ottenuto sul campo 40 anni fa e non ricosciuto.

Giovanni Galli, oltre ad essere un grande campione è un grande uomo.  L’inaugurazione è stata realizzata anche in coincidenza con un bel gesto di  beneficenza ed alla fine il presidente Fabio Pallari, ha consegnato al portierone viola un assegno simbolico di mille euro, un gesto importante per la fondazione “Niccolo Galli”, il figlio scomparso anni orsono, e Galli commosso ha ringraziato e non poteva esser diversamente. Alla fine non sono mancati gli applausi per un grande, grandissimo uomo, giocatore, quale Giovanni Galli.

Felici gli organizzatori per questo evento, con in testa il presidente Fabio Pallari e tutti i soci.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x