Connect with us

Calcio

Paganico, le basi della ripartenza da settore giovanile e giocatori del posto

PAGANICO Mai come in questo caso, il detto “… far di necessità virtù …” sembrerebbe così appropriato; Infatti, l’U.S.D. Paganico dopo l’incidente di percorso della retrocessione in Terza Categoria, prova a far giocare a suo favore lo scivolone nell’ultima Categoria Federale, la quale non vantava la presenza della compagine bianco-nera dalla lontana stagione 2004/2005.

Tre le priorità che il neo consiglio direttivo si è imposto per la prima squadra in questo particolare momento storico della società capitanata del Presidente Fabrizio Noferi è quello di ripartire dai ragazzi del posto per comporre il gruppo squadra, iniziando a raccogliere i frutti provenienti dal Settore giovanile e gettando così le basi per un ritorno in pianta stabile in categorie superiori.

Per questo motivo ha “richiamato” tra le proprie file giocatori di categorie superiori come Mirko Cavaliere, Francesco Vacchiano e Alessandro Begnardi, oltre ai graditi ritorni di Simone Machetti, Leonardo Monaci, Luca Marzocchi, Matteo Lombardini, Matteo Martini, Flavio Ugolini e la new entry in maglia bianco-nera del portiere Giacomo Sabatini. Tutti ragazzi di Paganico che non hanno esitato un solo momento a mettersi a disposizione della causa e della maglia. Tutti loro andranno ad aumentare il gruppo dei locali già comprendente Alessandro Noferi, Tommaso Terrosi e Andrea Rubegni. Chiaramente non finisce qui; la rosa bianconera sarà composta anche da alcuni giocatori facenti già parte della squadra nella scorsa stagione, e da alcuni nuovi innesti mirati, là dove i ruoli lo richiederanno.

Inoltre, la Società intende vincere la scommessa più importante: rendere protagonisti di questa nuova annata diversi giocatori appena usciti dal percorso del settore giovanile bianconero, già pronti per il calcio dei “grandi” per assicurarsi un futuro luminoso, fatto in casa e magari in categorie alle quali gli sportivi di Paganico erano abituati.

La guida tecnica di questo progetto più che ambizioso sarà affidata a Federico Amedei, mister dell’ultimo successo bianconero con la vittoria del campionato di Seconda Categoria nella stagione 2015/2016, persona che conosce perfettamente da anni l’ambiente dalle giovanili alla prima squadra e paganichese doc.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x