Connect with us

Baseball

Week-end importante in poule salvezza

I Dragons dovranno limitare i danni contro il Cagliari, per Senago e Ecotherm Brescia fine settimana di fondamentale importanza. Il Fontana Ermes Sala Baganza all’esame Comcor Modena.

La prima giornata di ritorno della poule salvezza offre i derby Tecnovap Verona – Padova e New Black Panthers Ronchi – Sultan Cervignano, quest’ultimo importante soprattutto per le tigri di Cervignano, al momento terzultimi nel girone E1. Derby fondamentale anche nel girone F1, dove il Fontana Ermes Sala Baganza affronterà il Comcor Modena per tenere vivo il discorso salvezza soprattutto in vista dello scontro diretto emiliano-romagnolo tra Farma Crocetta e Mediolanum New Rimini.

Scatta nel week-end del 2 e 3 luglio il rush finale della poule salvezza, che concluderà la fase regolare a fine mese di luglio per determinare chi andrà ai play-out – che vedrà coinvolte le ultime classificate di ogni girone – e chi invece prenderà parte alla prima fase della Coppa Italia, che scatterà a metà agosto e vedrà al via le prime quattro classificate di ogni girone. Le prime cinque giornate di campionato hanno evidenziato differenze importanti nei quattro gironi, con alcune squadre già proiettate verso le prime posizioni ed altre che lottano con le unghie e con i denti per evitare l’ultimo posto. La prima giornata di ritorno della fase di poule salvezza si rivela essere già importante: nel girone D1 lo scontro da seguire è chiaramente il derby del “Gavagnin” di Verona tra la Tecnovap di Humberto Espinoza ed il Padova Baseball di Narciso Ferrer che ha concluso un esaltante mese di giugno con sette successi su nove partite trovando una vittoria proprio contro gli scaligeri e perdendo soltanto contro Dragons e la capolista Cagliari. Se il Padova in grande condizione può contare su un attacco trascinato da Roberto Canache e Enrique Hatma e sui partenti Hermes Gonzalez e Giovanni Faccini, in netta crescita nelle sue ultime apparizioni, i veronesi – che dopo la sconfitta nel derby con il Padova hanno perso soltanto una partita (contro la Ciemme Oltretorrente) di quattro disputate – hanno in Ramon Bonilla (.463) uno dei migliori battitori della seconda fase, ed in Dario Guarda (3-1, 2.96) un partente in grado di poter dare garanzie, soprattutto in incontri contro squadre che si equivalgono come le due venete. Il Padova, sicuro della permanenza in A, proverà in tutti i modi a non perdere il passo del Cagliari, che sabato e domenica sarà impegnato proprio sul campo dell’ultima della classe, i Metalco Dragons di Castelfranco Veneto. In poule salvezza i primi confronti tra le due squadre son finiti tutti in favore del Cagliari (12-0, 10-1) che ha avuto un unico stop, contro il Padova. Gabriele Angioi e compagni hanno già dimostrato di poter essere devastanti grazie ad un lineup esperto e potente che ha in Dariel Rodriguez (14 PBC), Danny Andres (12 RBI) e José Cuesta (10 RBI) i tre bomber della squadra. I Dragons devono provare a ripartire dai due successi nelle ultime tre partite e dimenticare le difficoltà avute in gara due contro il Settimo che domenica ospiterà in casa la Ciemme Oltretorrente per un altro scontro diretto importante nella lotta salvezza. Dopo una buona prima fase, chiusa con un record di 7-7, la squadra emiliana è incappata in una fase di grossa difficoltà perdendo cinque partite consecutive dall’11 giugno fino al successo di gara due nello scorso week-end contro la Tecnovap Verona. I parmigiani, già sconfitti tre volte su quattro quest’anno dalla formazione torinese, hanno però i numeri e le qualità per risollevarsi. Stesso discorso lo si può fare per Williams Wong e compagni, incappati in sei sconfitte consecutive prima della doppietta sui Dragons.

Giornata molto interessante anche nel combattuto girone E1, dove tutto è ancora aperto. Ad aprire la prima giornata di ritorno sarà il derby bisiaco tra New Black Panthers Ronchi dei Legionari – al comando del girone con otto vinte e due perse – e il Sultan Cervignano, reduce da un periodo non felice e con una sola lunghezza di vantaggio sulle ultime posizioni occupate da Senago e Brescia. Il derby Ronchi-Cervignano rappresenta ormai un classico degli ultimi anni con le pantere nere che sanno di poter contare su un monte di lancio impenetrabile (3 punti subiti nelle ultime quattro partite) con i due partenti Francesco Nardi e Hector Rodriguez (protagonista di 53 strikeout su 29 riprese lanciate in poule salvezza) leader nella seconda fase. Il Cervignano dopo un buon inizio sta attraversando qualche difficoltà di troppo specialmente in attacco dove oltre Jordano Collado (.387) c’è il vuoto, con una squadra che batte per una media di .167. Domenica occhi puntati sulle sfide Senago – Itas Mutua Rovigo e Ecotherm Brescia – Platform-TMC Poviglio. Le due lombarde (3-7) occupano le ultime due posizioni. Il Senago avrà il difficile compito di tenere a bada un Rovigo reduce dall’importante doppietta sul Poviglio nel quale hanno brillato, come al solito, il partente Enrico Crepaldi (5-0, 0.58) e l’attacco trascinato da Humberto Bravo. I senaghesi puntano soprattutto su Bryan Sheldon e dovranno guardarsi da un Ecotherm Brescia ispirato dalla prima doppietta stagionale ottenuta la scorsa settimana sul Cervignano. Per il Poviglio, che con tre sconfitte nelle ultime quattro partite ha complicato la propria situazione in classifica, è il momento della verità: vincere significherebbe mettersi a riparo e provare a coltivare le ambizioni di primo posto.

Nel girone F1 riposa l’OM Valpanaro Bologna Athletics che avrà gli occhi puntati soprattutto sulla sfida tra Farma Crocetta e Mediolanum New Rimini. La Crocetta è seconda ad una lunghezza e mezzo dal Comcor Modena e con mezza partita di vantaggio sul Bologna, che a sua volta ha mezza partita sul New Rimini di Mike Romano, a caccia della salvezza. Sfida significativa tra due squadre giovani che puntano a crescere e migliorare le posizioni della precedente stagione. I romagnoli, con la certezza Eriel Carrillo sul monte di lancio, proveranno a continuare sulle ali dell’entusiasmo derivante dal successo di gara due contro il Comcor Modena mentre la Farma Crocetta sa di poter contare su un nucleo di giocatori talentuosi come il lanciatore straniero Randy Consuegra e i giocatori delle nazionali giovanili Tommaso Adorni e Francesco Segreto che con Manuel Piazza e Tommaso Delmonte formano uno dei lineup migliori (.269) di questa poule salvezza. Comcor Modena – Fontana Ermes Sala Baganza al “Mussi” di Sala Baganza è il classico dei testa coda: per la giovane formazione di Bertoni tutto è aperto, anche se in questo momento affrontare Infante e compagni non è esperienza facile.

L’Academy of Nettuno di Mandolini riposa e domenica starà molto attenta a seguire le sfide tra Longbridge 2000 e Big-Mat Grosseto, e tra CSA Torre Pedrera Falcons e Hotsand Macerata. Gran parte della salvezza passa anche da queste sfide, con l’Academy (4-4) avanti rispettivamente di una partita e mezzo e due partite e mezzo su Longbridge e Falcons. Per le due squadre dell’Emilia-Romagna non sarà una domenica semplice: Bsc Grosseto e Macerata (7-1), dopo esser rimaste fuori dalla poule Scudetto, sono concentrate sulla conquista del primo posto del girone, utile anche per la posizione nel ranking di formazione dei gironi 2023. I toscani di Cappuccini ed i marchigiani di Leone vantano attacchi micidiali, impresa complicata per le difese di Longbridge e Falcons gestire la loro potenza e abilità di contatto.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x