Connect with us

Calcio a 5

Al Palabombonera arriva la Ternana. L’Atlante Grosseto deve vincere per sperare nei play off

La società grossetana chiama a raccolta i propri tifosi e tutti gli sportivi per venire ad incitare la squadra. Ingresso libero e al termine un ricco buffet. L’inizio della gara e’ previsto alle 16,00

Grosseto. La stagione della società Atlante Grosseto, comunque finirà, è comunque da incorniciare. Era impensabile all’inizio, anche per i più ottimisti e nessuno si sognava un finale così interessante e senza dubbio positiva. La formazione femminile del responsabile Gianluca Piola a Poggibonsi, campo neutro, contro il Futsal Prato, si gioca finale dei ply-off per l’accesso alla serie “A2”. La squadra maschile under 19, del responsabile tecnico Federico Baluardi domenica, tra le mura amiche riceverà la visita in una gara unica di Firenze per la semifinale dei play-off. La vincente incontrerà la domenica successiva il Pontedera per decidere, chi giocherà i sedicesimi di finale dei play-off nazionali. La squadra che milita in Serie “B” nazionale dopo aver giocato la finale di girone di Coppa Italia, mancando di poco la final-eight nazionale di Policoro, è sempre in gioco per un posto nei play-off nelle ultime due partite del campionato. Per restare sempre in tema play-off, arriva al Palabombonera di Grosseto la Ternana, ottima formazione anch’essa in lotta per accedere ai primi cinque posti della classifica. Il dirigente  Alessandro Izzo, che all’andata s’impose a Terni, non esistono vie di mezzo, vincere e continuare a cullare il sogno, oppure cedere il passo agli umbri, che all’inizio della stagione erano nel novero delle formazioni accreditate alla vittoria finale.

Chiediamo ad Alessando Izzo“ Gara da dentro o fuori. Sei d’accordo? “Certamente si” risponde Izzo, “Noi siamo obbligati a vincere e faremo di tutto per prenderci i tre punti. Abbiamo una pressione positiva. Ci giochiamo una stagione ed è sicuramente la partita più importante degli ultimi anni. Ho visto nei miei ragazzi l’atteggiamento giusto e sono certo di una loro grande prestazione. Affrontiamo la Ternana che in casa ha subito una sola sconfitta proprio contro di noi all’andata. E’ una squadra quadrata. Conosciamo i loro pregi e difetti, ma noi siamo il Grosseto e dobbiamo fare nostra questo match”. Alessandro chi si gioca di più in questa partita? “Sicuramente noi, ma penso solo al Grosseto e la posta in palio è veramente altissima. Ad inizio stagione chi avrebbe scommesso nell’Atlante in piena lotta play-off a maggio? Non ci dimentichiamo” Continua Izzo. “Che la Ternana è stata costruita per provare a vincere il campionato e a me in questo momento dispiace oggi non essere fuori dalle prime cinque, dopo aver oscillato per tutta la stagione tra la seconda e quinta posizione. Dobbiamo riprenderci ciò che sul campo abbiamo meritato, ma se eventualmente non dovessimo fare una partita di grande spessore, meritiamo di restare fuori, ma non dimentichiamo che siamo stati ad un passo delle final eight di Policoro”. Gli ospiti arriveranno a Grosseto con due assenze importanti, può essere un vantaggio? “Nonostante le due assenze sono più “lunghi” di noi. Hanno fatto mercato anche a gennaio e poi quando hai una rosa di dodici giocatori le assenze pesano meno. Vi assicuro che se le avessimo avute noi due assenze sarebbero pesate come un macigno. Siamo pronti e non conosciamo la paura. Abbiamo solo tanta voglia di scendere in campo per riprenderci ciò che è nostro. Ho visto bene gli arbitri contro l’Eur Masssimo e mi aspetto lo stesso a Grosseto”. L’ultimo appello di Izzo è per i tifosi grossetani. “Vi aspetto al Palabombonera”. Franco Ciardi

Questi i convocati che si dovranno trovare sabato alle 14,15 al Palabombonera, con la partita che inizierà alle 16: Joao, Tamberi, Brunelli, Baluardi, Cipollini, Gianneschi, Agnelli, Lessi, Falaschi, Mateo, Nil e Morad.

Queste le designazioni arbitrali per la partita: 1’ arbitro Jonut Cristea, sezione Aia di Albano Laziale, 2’ arbitro Giuseppe Lamorgese, sezione Aia di Roma 2, cronometrista Gennaro Marconi, sezione Aia di Piombino.

Ricordiamo che anche per questa, come del resto per tutto il campionato, per le gare casalinghe, Grosseto Sport con Gs Tv e anche su You Tube, trasmetterà l’intera partita in diretta streaming, che inizierà alle 1500, con la telecronaca di Franco Ciardi, le riprese di Mario Fontani, la regia interna dal Palabombonera di Massimo Fontani e la regia esterna da studio del direttore Fabio Lombardi.

Giornalista pubblicista dal 1993, ha collaborato con La Nazione, Tele Tirreno, Tv9, TeleMaremma. Ring announcer per Mediaset, Raisport, Sport Italia ed Eurosport. Addetto stampa della Figc provinciale e Atlante Grosseto calcio a 5. Per Gs segue il calcio a 5, il pugilato ed è ospite fisso nella trasmissione web Il lunedì del Grifone.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x