Connect with us

Baseball

Nel sabato pomeriggio di serie A emozioni e qualche sorpresa

È stato un pomeriggio ricco di emozioni quello di sabato, con qualche sorpresa e tante conferme, a partire dall’esplosività dell’attacco del San Marino, che ha firmato cinque fuoricampo.

Nel girone A tutto facile per Parma Clima al Passo Buole contro il Campidonico Torino. I ragazzi di Poma, dopo essere passata in vantaggio al 3° con il singolo di Gonzalez, chiudono i conti tra il 5° e il 6° attacco, prima mettendo a segno otto punti (altri cinque sul partente Arcila), poi firmandone altre tre con un doppio Koutsoyanopolus (3/4, 4pbc). A difendere lo shutout pensano Aldegheri (5rl-2bv-4so) e Fabiani. Undici le valide emiliane (2/4 Sambucci), contro le quattro piemontesi.

Colpo del Cagliari che passa sul campo della Ciemme Oltretorrente al termine di una ottima partita. Gli emiliani si portano in vantaggio al 4° grazie al triplo di Pomponi, ma i sardi la ribaltano con tre punti al 6° (due sul doppio di Delgado) e altrettanti al 7°. All’ultimo assalto arrivano gli ultimi due punti che condannano oltre misura i locali. Sette le valide a testa, con Arrais, rilievo di Urdaneta, che ha regalato ai suoi un successo importante.

La sorpresa più grossa della giornata arriva da Collecchio, con lo shutout firmato dalle Pantere di Ronchi dei Legionari, ai danni di una Camec troppo fallosa (ben sette errori), che condiziona il rendimento del partente Acerbi (0pgl). Nardi (v. 5rl-4bv) e Bazzarini, dall’altra parte, sorreggono a dovere Ronchi per una vittoria che può cambiare le prospettive in questa fase di qualificazione. Un errore di tiro sulla battuta fa segnare l’1-0 a Furlan, poi i bisiaci allungano al 6°, grazie ad un lancio pazzo, prima dei sei punti, a suon di valide, tra il 7° e il nono che chiudono il confronto. Il triplo di Monzon da due punti rende meno il ko.

Continua a sorprendere la matricola Padova che vince il primo atto del derby veneto contro la Tecnovap Verona. Il successo locale è maturato grazie al punto segnato al 1° e i tre arrivati al 3°. I veronesi hanno provato a rifarsi sotto ma Faccini (7rl-5bv-7so) e Fracchiolla hanno tenuto a debita distanza gli avversari. Meliori (3/4) il miglior battitore della gara, caratterizzata da sette errori.

Il San Marino a suon di fuoricampo (ben cinque, di Lino al 2°, di Ustariz al 4°, di Batista al 5° e di Lino da 2 e Batista all’8°) riesce ad avere la meglio su un Longbridge che ha messo la testa avanti al 1° grazie a un singolo di Gamberini, ma che è rimasto in corsa fino alla fine del quinto, grazie ai 2pbc di Rondelli. Alla lunga hanno fatto la differenza le undici valide dei campioni d’Italia (3/4 Gabriel Lino, 4pbc; 2/4 Batista e Ustariz). Sul monte rilievo vincente di Quattrini, dopo la partenza di Di Raffaele, ma applausi per Bortolotti (3bv in 5rl)

Il primo big-match a Parma, tra Farma Crocetta e Hort@ Godo finisce con il successo dei romagnoli. Sorretti per sette riprese da Galeotti (6bv-6so), i ragazzi di Naldoni hanno preso il largo tra la seconda e la quarta ripresa). I locali hanno provato a reagire, ma un ottavo turno ospite da quattro punti ha di fatto chiuso la gara, anche se i giovani della Crocetta (Delmonte 3/5, Dentoni 2/4) hanno accorciato fino all’8-5. Meriggi, Servidei, Sabbatani e Tanesini le mazze ospiti più produttive con due valide.

Il Modena passa sul campo della Mediolanum New Rimini al termine di un incontro tutt’altro che facile per i canarini di Malagoli. Una “grande rubata” di Infante (al 1°) e il fuoricampo di Russo (da 2p. al 3°) danno un 3-0 che Soto Lopez sembra gestire (v. 6.2rl-6bv-8so). I romagnoli con Canini al 6° e Focchi al 7° si rifanno sotto ma al nono il doppio di Infante chiude il match.

Il Nettuno 1945 fa suo il derby con i cugini dell’Academy, passati in vantaggio al 3° con triplo di Scerrato da due punti. Già al cambio di campo il team di Ludovisi pareggia con la volata di Pomare e la battuta in diamante di Van Heydoorn. Il “1945” mette la testa avanti al 4° e poi vola via segnando prima 5, poi tre volte. I partenti Nicola Garbella e Dini sono rimasti in pedana con 4 riprese. Dieci le valide del 1945 (3/4 Sellaroli, 2/4 Drajer), sette per l’Academy (3/3 D’Auria).

Al Bbc Spirulina Becagli Grosseto basta il primo attacco per piegare gli Athletics Bologna. Il line-up ospite, con dieci battitori passati nel box trova sei punti (doppi di Ambrosino, Herrera). Cozzolino difende bene il vantaggio. All’ottavo tre doppi consecutivi di Herrera, Albert, Loardi danno il la ad un attacco da quattro punti, che permette di andare sotto la doccia con un turno d’anticipo. Quindici le valide toscane (3/3 Vaglio, 3/5 Herrera con 2 doppi), contro una a testa concessa da Cozzolino, Bulfone e Hidalgo.

•I risultati delle gare di sabato pomeriggio

Gir. A: Campidonico Torino-Parma Clima 0-12 (7°), Ciemme Oltretorrente-Cagliari 1-8.

Domenica: Ecotherm Brescia-Platform TMC Poviglio, Settimo-Senago,

Gir. B: Camec Collecchio-N.B. Panthers Ronchi 2-4, Padova-Tecnovap Verona 4-2.

Domenica: Itas Mutua Rovigo-Metalco Dragons, Sultan Cervignano-UnipolSai Bologna

Gir. C: Mediolanum New Rimini-Modena 2-6, Longbridge-San Marino 3-9, Farma Crocetta-Hort@ Godo 5-8.

Domenica:  CSA Torre Pedrera-Fontana Ermes Sala Baganza,

Gir. D: Nettuno 1945-Academy Orange Nettuno 11-2, Athletics Bologna-Spirulina Becagli Bbc Grosseto 1-12 (8°). Domenica: Big Mat Bsc Grosseto-Hotsand Macerata.

•Classifiche

Gir. A: Parma (3-0), Cagliari (2-0) 1.000; Oltretorrente (2-1) 667.; Senago, Poviglio (1-1) 500; Campidonico (1-2) 333; Brescia (0-1), Settimo (0-2) 0.

Gir. B: UnipolSai Bologna (2-0), Padova, Collecchio, Ronchi (2-1) 667; Cervignano, Castellana (1-1) 500; e Rovigo (0-2), Verona (0-3) 0.

Gir. C: San Marino, Godo (3-0) 1.000; Crocetta e Modena (2-1) 667; Longbridge (1-2) 333;  , Torre Pedrera, Sala Baganza (0-2), Rimini (0-3) 0.

Gir. D: Bbc Grosseto, Nettuno 1945 (1-0) 1.000, Academy, Athletics (0-1) 0.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x