Connect with us

Amatoriali

Uisp calcio a 5: risultati e commento ai campionati provinciali

PRIMA DIVISIONE GROSSETO

 

Settimana forse decisiva per quanto riguarda la lotta al vertice del campionato di Prima Divisione Grosseto: la capolista Crystal Palace prosegue nel proprio percorso netto superando anche l’ostacolo Atletico Barbiere nello scontro diretto e, a questo punto, la disputa dei playoff è veramente a rischio, viste le nove lunghezze di distanza tra le due compagini. Non basta la tripletta di Merkoqi al team di Di Girolamo, gli “inglesi” disputano una gran prova di squadra, impreziosita dalla doppietta di Consonni, per timbrare il 6 a 4 finale. Pareggio spettacolare tra Muppet e Tpt Pavimenti, una gara giocata ad alti ritmi dove ad emergere sono state la classe di Nardi e Niccolaini e l’incisività offensiva di Trotta e Stefanini: 7 a 7 il finale, con continui ribaltamenti di fronte ed emozioni lungo un percorso di equilibrio. Un altro pareggio (3-3) caratterizza la sfida tra Istia Campini e Fc Bascalia, con Raia a segnare una doppietta per limitare le giocate di Demerji. Infine, arriva la prima affermazione dei Mega Drivers, che sfruttano la serata di grazia di Zaccariello (cinquina per lui) per avere la meglio 8 a 5 sul Barbagianni Carrozzeria Tirrena, dove Vagaggini e Pialli cercano di tenere in pista la propria squadra con una doppietta ciascuno.

 

SECONDA DIVISIONE GROSSETO

 

Programma un po’ a singhiozzo nel girone A di Seconda Divisione, dove sono solamente due le gare disputate. La Pizzeria Ballerini rimane in scia dello Sporting Talamone, vincitore a tavolino sull’Officina da Andrea, calando un autorevole 16 a 4 contro il Professione Casa: mattatore della gara Toninelli, che va in doppia cifra e tiene aperta la lotta per il titolo per i ragazzi di Nanni. Gran colpo per la Pizzeria Ristorante Il Melograno, che continua la risalita in classifica con il 3 a 2 sul Lokomotiv Grosseto (Nanni 2): decisivo l’apporto di Lippi. Successi a tavolino, poi, per Las Palmas Ristopub e Angolo Pratiche contro, rispettivamente, Partizan Degrado e la ritirata Roda Beer.

Nel girone B di Seconda Divisione tutto ancora apertissimo al vertice, con il Montalcino che difende la prima posizione grazie all’8 a 4 inflitto alla Polisportiva Roccalbegna: le avanzate di Tarducci e Bianchini sopperiscono all’assenza per squalifica di bomber Pacenti, tenendo a distanza I Rigattieri Cdp, che si aggiudicano con un tennistico 6 a 4 la sfida con l’Istia Longobarda (Galli 3) grazie al duo Martellini-Gabriele Fazzi e la Pizzeria Pepe Nero, in cui Benini è il solito trascinatore nel 9 a 6 calato contro la Trattoria da Beppe e nonostante l’ottima prova di Verdemare. Consolidano la propria posizione playoff gli Underdogz, con Marino particolarmente in evidenza nel 4 a 1 contro l’Fc Boccalone, un vero e proprio scontro diretto, mentre Chiti e Cozzolino lasciano la scena a Cassioli (poker per lui) nella vittoria 9 a 2 del Ritual Fc contro i Wild Boars: tre punti importanti per la classifica dei ragazzi di Boni. Riposava l’Endurance Team.

 

PRIMA DIVISIONE ZONA SUD

 

Ultime giornate di campionato nella Prima Divisione della zona Sud che stanno riservando grosse sorprese e in cui tutto è ancora aperto: i Bitch Boys fanno un grande balzo in avanti nella settimana grazie ai tre punti ottenuti per il ricorso vinto contro gli O’ Cugi’ e con il successo per 6 a 4 contro il Circolo Giardino, con le doppiette di Sartori, Cruciani e Corso a sugellare l’incontro: ora il team di Bordo rientra prepotentemente nella corsa per i playoff. Ma gli altri grande protagonisti di giornata sono gli Spaccabotteghe, che ottengono il prestigioso successo contro l’Ediltarquini, che rimane al comando ma vede più minacciose le altre contendenti: nel 6 a 4 finale è la tripletta di Petroselli a fare la differenza. Infine, i Delfini Estetica Heliosproseguono la propria striscia positiva vincendo 8 a 6 lo scontro diretto contro gli O’ Cugi’: Lorenzini e Bartolini ci provano fino in fondo, ma il poker di Galantini e un’ottima prova corale alimentano le chances dei Delfini. Riposava la Robur Gladio.

 

PRIMA DIVISIONE CALCIO A 7

 

Stagione regolare del campionato di calcio a 7 che volge verso la conclusione prima dei tanto attesi playoff: con Podere Casina-Ps Car Center che chiuderà lunedì prossimo questa prima parte di stagione, il Nomadelfia è comunque già sicuro di concludere al primo posto dopo il pareggio 2 a 2 contro il Patatinhaikos: un punto prestigioso per la giovane formazione in cui Gigante mette a segno una doppietta, mentre la capolista con Samuele Neri e Carena ancora protagonisti, certifica una prima posizione meritata per quanto fatto vedere in questi mesi, nonostante l’agguerrita concorrenza. Su tutti il Ps Car Center, ma anche il Barracuda che ha a disposizione giocatori e idee importanti che potrebbero sovvertire i pronostici nella post season: intanto la squadra di Tramannoni si congeda dal campionato con il 5 a 3 sul Birrareal, in cui brilla il bomber che decide la contesa con un tris.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x