Connect with us

Tennis

La fase provinciale della coppa Italia di tennis Uisp prosegue

A singhiozzo, per colpa delle difficili condizioni meteo, ma la manifestazione con 24 squadre va avanti.

Nella Coppa Elite femminile guida l’Atp Piombino, una vittoria; gli “stranieri” dell’Empoli  hanno una vittoria e una sconfitta; un ko per il Tennis Club Ribolla; nel girone ci sono anche Scansano Sport e Salute e comitato provinciale Uisp C Grosseto. Nella categoria Elite maschile, girone A, guida Tc Il Campino di Magliano con tre successi, con una vittoria Irriducibili Istia e Tennis Lello (anche un ko), una sconfitta per Scansano e tre sconfitte per comitato Uisp B. Nel girone B già tre vittorie per il Ct Massa Marittima, con due successi la Nuova Follonica e con uno (e due sconfitte) Magona 1; due ko per Tc Ribolla e Atp Piombino.

Infine la Coppa Open Maschile, nella quale domina il Ct Bagno di Gavorrano (quattro vittorie); due successi (e un ko) per il comitato Uisp A, una vittoria (e una sconfitta) per Irridibucibili Istia e Tc Piombino; Ribolla ha perso quattro volte, Atp Piombino deve ancora scendere in campo. Nell’ultima giornata secca vittoria del Bagno di Gavorrano, che nel nuovissimo impianto di casa, ha liquidato per 3-0 nel big match il comitato Uisp del maestro (e capitano) Ezio Scali.  “E’ stato bello giocare in questo circolo, nonostante la sconfitta – afferma lo storico istruttore Uisp – con i nostri corsi nell’impianto di viale Europa abbiamo avuto davvero un bel risultato, con i ragazzi che ci stanno dando tante soddisfazioni. Il comitato ha potuto fare tre squadre, tra le quali una femminile”. Per il comitato Uisp il tennis è una delle discipline a non essersi praticamente mai fermata: “Poter giocare all’aperto ci ha aiutato – aggiunge Scali –  e ha dato modo ai nostri allievi di restare attivi”.

Marco Masini è lo storico presidente del Circolo Tennis Bagno di Gavorrano e nell’ultimo periodo si è riavvicinato al club: “Dopo 15 anni di presidenza avevo lasciato per motivi di lavoro – spiega – durante quegli anni abbiamo creato i presupposti facendo crescere i nostri ragazzi. Che però erano penalizzati dalla carenza di strutture”. “Ora, grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunale – afferma Masini – siamo riusciti a portare avanti un progetto che ci ha permesso di costruire un campo, ne farà arrivare un altro assieme a una club-house che renderà questo impianto dignitoso, per rivitalizzare il nostro movimento. Con la maestra Lucia Curielli i nostri atleti stanno crescendo per onorare tutti i successi del passato”.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x