Connect with us

Hockey

L’Edilfox Grosseto cede nella ripresa sulla pista dell’Engas Vercelli (7-4)

Engas Vercelli-Edilfox Grosseto 7-4 (p.t. 2-3)

ENGAS VERCELLI: Verona, Pasciullo; Sisti, Moyano, Mattugini, Tataranni, Perroni, Ojeda, Zucchetti, Maniero. All. Punset Marquez.

Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, Biancucci, Paghi, Franchi, Cabella.

ARBITRI: Filippo Fronte di Novara e Roberto Toti di Salerno.

RETI: nel p.t. al 2’50 Oyeda, 5’59 Rodriguez, 9’20 Tataranni, 10’01 Franchi, 24’59 Mount; nel s.t. al 7’48 Moyano, 9’10 Tataranni, 10’08 Tataranni, 14’34 Franchi, 16’07 Zucchetti, 17’13 Oyeda.

NOTE: espulsione temporanea (2’): Rodriguez (2),  Franchi, Tataranni, Paghi nel s.t.

Seconda sconfitta consecutiva per il Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto sulla pista della matricola Engas Vercelli (7-4) al termine di una battaglia ricca di emozioni, con cinque espulsioni temporanee, una serie di ammonizioni verbali, due rigori e tante occasioni. I biancorossi di Federico Paghi hanno giocato alla pari, ma hanno finito per pagare due break dei piemontesi nella ripresa, tra l’ottavo e l’11’ e tra il 17’ e il 18’ minuto. Cinque segnature che hanno consentito al Vercelli di portare a cinque le vittorie consecutive. Rimane tanto amaro in bocca a Saavedra e compagni, capaci di ribaltare la situazione nel primo tempo, anche per un arbitraggio un po’ troppo a senso unico che ha finito per innervosire i ragazzi grossetani.

Nel primo tempo le due squadre hanno regalato uno spettacolo di prima qualità, con continui capovolgimenti di fronte. Il Grosseto si è trovato due volte sotto, ma ha avuto la forza di reagire, prima di trovare il meritato vantaggio ad un secondo dall’intervallo con una rete spettacolare dell’inglese Alex Mount. Il Vercelli ha messo la testa avanti con un tiro dalla sinistra di Oyeda, ma l’Edilfox si è gettato in attacco alla ricerca del pareggio, che ha provato al 6’ con Mario Rodriguez, su assist di Saavedra. L’incontro diventa bellissimo e fioccano occasioni da una parte e dall’altra con pregevoli interventi dei portieri Matteo Verona e Giovanni Menichetti, Tataranni firma il 2-1 piemontese, ma Alessandro Franchi, servito da Rodriguez, consente al Grosseto di pareggiare. Per lunghi tratti le due squadre si fronteggiano e serve un lampo di Mount, che fa secco Verona con un gran gol, per spezzare l’equilibrio sulla sirena. Nella ripresa le due rivali si fronteggiano per oltre sei minuti, senza trovare la via delle rete. La stecca di Menichetti respinge al 7’ la punizione di prima tirata da Moyano per un cartellino blu a Rodriguez. Lo stesso Moyano si riscatta un minuto battendo il portiere grossetano sul passaggio di Tataranni, Una rete che cambia il volto alla gara: Tataranni piega prima Menichetti in contropiede e poi lo supera con un rigore a mezz’altezza che vale il 5-3 locale. Al 12’16 Tataranni potrebbe allungare, sul secondo cartellino blu a Rodriguez, ma il portiere del Circolo Pattinatori s’allunga e respinge. E’ Franchi, con una bella azione personale a riaprire la partita; il giocatore follonichese dopo una manciata di secondi commette un fallo da blu, ma Oyeda si fa ipnotizzare da Menichetti. La gara rimane bella e spettacolare.

Il Grosseto, al 16’ ha la possibilità di pareggiare i conti, ma il tiro diretto di Saavedra, concesso per un blù a Tataranni, va a sbattere sul palo alla destra di Verona. L’Engas, nel giro di un minuto, tra il 17’ e il 18’, chiude il match, andando a segno con Zucchetti e Oyeda. Sul 7-4 il Grosseto, con Rodriguez in panchina per paura di un cartellino rosso, prova a rifarsi sotto ma i tentativi sbattono su Verona. Tataranni, il grande protagonista del match, a sedici secondi dalla fine potrebbe allungare ancora, ma Menichetti lo ferma con una bella parata.

I risultati della settima giornata: Why Sport Valdagno-Ubroker Bassano 1-2, GDS Forte dei Marmi-Galileo Follonica 2-2, Gamma Sarzana-Wasken Lodi 8-5, Telea Sandrigo-Teamservicecar Monza 7-4, Engas Vercelli-Edilfox Grosseto 7-4, Tierre Montebello-Hp Matera 6-1. Domenica ore 18: Bidielle Correggio-Gsh Trissino.

Classifica: Trissino 18; Follonica 17; Forte dei Marmi,  Vercelli 15; Lodi e Bassano 13; Grosseto e Sarzana 10; Montebello 9; Sandrigo  e Monza 5; Valdagno, Correggio 3; Matera 0.

Marcatori: Mendez Ortiz (Lodi) 19; Francesco Banini (Follonica) 13; Nadini (Monza) 12; Soares (Montebello) 11; Tataranni (Vercelli) 10; Saavedra (Grosseto) e Galbas (Sarzana) 9.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x