Connect with us

Amatoriali

Uisp calcio a 5: il commento ai campionati provinciali

PRIMA DIVISIONE GROSSETO

Prima Divisione a Grosseto sempre più nelle mani del Crystal Palace, che prosegue nel proprio percorso netto e vede più lontane le rivali, tra le quali spicca il Muppet. Gli inglesi, infatti, grazie alla ormai collaudata coppia Lucherini-Briaschi risolvono agevolmente 13 a 4 la pratica Mega Drivers in un testacoda che spinge in fuga il tema di Matteo Ceri. Questo perché il Muppet la spunta di misura (5-4) contro l’Atletico Barbiere proponendosi come principale antagonista della capolista, gara veramente vissuta sul filo dell’equilibrio e risolta dalla doppietta di Stefanini, nonostante le due reti siglate anche da Montagnani e Merkoqi. Al terzo posto sale momentaneamente la Tpt Pavimenti Vetulonia, che impatta 6 a 6 contro l’Fc Bascalia: i moldavi scappano nel primo tempo grazie a Demerji e Tichem, ma la reazione d’orgoglio dei ragazzi di Torrini è finalizzata dai gol della coppia Totta-Shaba. Infine, prosegue il momento positivo dell’Istia Campini che blocca 8 a 5 il Barbagianni Carrozzeria Tirrena (Hasnaoui 3) ancora fermo al palo: decisivo il poker del neoacquisto Conviti.

SECONDA DIVISIONE GROSSETO

Il girone A di Seconda Divisione sembra aver trovato la squadra regina: è ancora presto per dirlo, vero, ma la Pizzeria Ballerini ha tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo. La squadra di Nanni ha una rosa profonda e di qualità con la ciliegina sulla torta rappresentata da quel Cesare Toninelli capocannoniere del raggruppamento e risolutore con una tripletta del derby follonichese contro l’Officina da Andrea (Magnaricotte 2): 5 a 4 il risultato finale. Per la Pizzeria Ballerini tre punti anche a tavolino per la gara contro la Lokomotiv Grosseto per quella che può definirsi vera e propria fuga. Solo lo Sporting Talamone di Biozzi prova a tenere la scia della capolista: difesa granitica come sempre e gli acuti di Culmone, Lashin e Frulletti producono il 10 a 2 sulla Pizzeria Ristorante Il Melograno di Pellegrini. Bene anche il Roda Beer che scala fino al terzo posto con l’8 a 4 sulla Lokomotiv Grosseto: Pessia segna tutte le reti dei suoi, ma Conti e Melis ispirano e il tris di Sanese costruisce l’allungo decisivo. Primo squillo del Professione Casa di Federico Birelli, che supera 7 a 2 il Partizan Degrado con Salvini e Nicotini protagonisti, mentre l’Angolo Pratiche di Coen si affida a un super Francesco Marri (cinquina per lui) per spuntarla di misura (7-6) contro il qualitativo Las Palmas Ristopub.

Nuova capolista nel girone B di Seconda Divisione, dove l’Fc Boccalone approfitta del rinvio della gara tra Pizzeria Pepe Nero e Istia Longobarda per portarsi provvisoriamente al comando. La squadra dei fratelli Cazziolato sfrutta i gol del tandem D’Elia-Ortaggi per infiggere un tennistico 6 a 3 al Montalcino. Non stanno però a guardare I Rigattieri Cdp di Fallani, ora al secondo posto, che dilagano 16 a 6 con la Polisportiva Roccalbegna grazie alla serata di grazia di Martellini e Gabriele Fazzi, mentre l’Endurance Team travolge 14 a 2 i Wild Boars con il solito Matteo Ciacci che trova assistenza dai gol di Adelson Da Silva. Gran risultato per la Trattoria da Beppe che ottiene tre punti di platino contro il Ritual Fc, a cui non basta la doppietta di Cozzolino: nel 7 a 5 tornano a brillare la stella e l’estro di Tony Corridori. Riposavano gli Underdogz.

PRIMA DIVISIONE ZONA SUD

 

Sempre più nel segno dell’EdilTarquini il campionato della zona sud, con i primi della classe che staccano il resto della compagnia e vanno in fuga con il quinto successo in altrettante gare. Una vittoria non banale, perché arrivata con una delle principali antagoniste, l’O’ Cugi’ di Alocci, battuta con un tennistico 6 a 2 in cui il poker di Tommaso Tarquini fa la differenza. Sorridono anche i Btich Boys, che colgono la prima affermazione stagionale contro gli Spaccabotteghe spinti dalla doppietta di Sartore. Rinviata Robur Gladio-Circolo Giardino, riposavano i Delfini Estetica Helios.

CAMPIONATO/COPPA CALCIO A 7 GROSSETO

 

Si gioca una sola partita per il campionato di calcio a 7, quella con cui il Nomadelfia si riprende la vetta solitaria infliggendo il primo ko al Podere Casina: nel 5 a 0 finale si mettono in evidenza, come spesso accade, Samuele e Gionata Neri. Per la Coppa, invece, stacca il pass per le semifinali il Patatinhaikos, che approfitta della rinuncia dell’Essebi, mentre viene rinviato il ritorno dei quarti tra Barracuda Caffè e Torniella.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x