Connect with us

Terza Categoria

Coppa Provinciale di Terza, domenica tutti in campo. Ecco date e regolamento

Grosseto – Scatta domenica la Coppa Provinciale di Terza categoria. Ecco date, accoppiamenti, triangolari e regolamento.

 

 

 

 

REGOLAMENTO COPPA PROVINCIALE
SOCIETA’ TERZA CATEGORIA
Stagione Sportiva 2021/2022

Il Comitato Regionale Toscana L.N.D. indice per la stagione sportiva 2021/2122 la 25^ Coppa provinciale riservata alla società partecipanti alla 3^ categoria. La manifestazione è da considerarsi attività ufficiale in base all’art. 48 delle N.O.I.F. e viene organizzata dalla Delegazione Provinciale. Sono iscritte d’ufficio tutte le squadre di 3^ categoria, che alla data del 21 settembre 2021 non abbiano espresso specifico atto di motivata rinuncia.

Formula

Lo svolgimento dovrà avvenire tramite compilazione di un tabellone che dovrà essere predisposto prima dell’inizio della manifestazione indicando nello stesso le società che giocheranno i vari turni la gara in casa.
Le modalità di svolgimento sono quelle previste per i triangolari e accoppiamenti in triangolari e accoppiamenti.
La prima fase sarà composta da tre triangolari e tre accoppiamenti, con criterio di vicinorietà.  La finale provinciale gara unica in campo neutro, ove necessario, tempi supplementari di 15’ ciascuno e calci di rigore secondo norma.
La competizione non darà nessun diritto alla partecipazione alla fase regionale, ma terminerà con la disputa della finale. Alle società vincitrici : premi e riconoscimenti.

Rinuncia a gare
Nel caso in cui una società rinunci,per qualsiasi motivo, alla disputa della gara, verranno applicate nei suoi confronti. Le sanzioni previste dal Codice di Giustizia Sportiva (gara persa per 0-3) inoltra la stessa società verrà esclusa proseguimento della manifestazione; e sarà altresì applicat5a una sanzione pecuniaria fino a € 250,00.
Verranno anche escluse dal proseguo della manifestazione le società che utilizzano calciatori in posizione irregolare e
che si rendono responsabili di fatti di riferimento e nei loro confronti ai quali, viene applicato l’art. 17 del Codice di
Giustizia Sportiva. Qualora si verifichi la situazione di cui sopra, alla società che avrebbe dovuto incontrare quella esclusa dalla manifestazione verrà assegnata la vittoria della gara con il punteggio di 0-3.

Giornate-orari-campi di giuoco.
Per questa stagione sportiva solamente il primo turno si disputa nella giornata di domenica, gli altri turni saranno
infrasettimanali. Gli orari sono quelli fissati dalla Lega Nazionale Dilettanti. E’ tuttavia consentito alle società ospitanti di ottenere, su richiesta motivata, e con l’accordo della società ospitata lo spostamento di orario rispetto a quello ufficiale o ala disputa di gara in notturna. Può essere concesso anche lo spostamento del campo di giuoco sul quale abitualmente la società ospitante abitualmente disputa le gare, la richiesta deve pervenire alla Delegazione almeno 10 giorno prima della data fissata per la disputa della partita.

Arbitri
Designazione a cura della Sezione A.I.A. Provinciale di Grosseto.

Applicazione regolamenti federali
Per quanto non contemplato nel presente regolamento valgono le norme federali di carattere generali vigenti.

Norme di svolgimento-Graduatorie
Triangolari:
La squadra destinata a riposare nella prima giornata è quella indicata al terzo posto di ogni triangolare (C); la squadra destinata a disputare la prima gara in casa è quella indicata al promo posto di ogni triangolare (A), incontro (A-B);
Nella seconda giornata riposa la squadra che ha vinto la prima gara o, in caso di pareggio quella che ha disputato la gara in trasferta;
nella terza giornata si svolge la gara fra le due squadre che non si sono incontrate in precedenza.
Risulta vincente del turno la squadra che:
ha ottenuto il maggior numero di punti;
a parità di punti la miglior differenza reti;
a parità di differenza reti il maggior numero di reti segnate;
a parità di reti segnate ( nel caso di persistente parità di due sole squadre) fa’ fede l’esito dell’incontro diretto fra le due;
ad ulteriore persistente parità o nella ipotesi di completa parità fra tutte e tre le squadre, si procede al sorteggio a cura della Delegazione Provinciale.

Gare andata e ritorno:
supera il primo turno la squadra che nei due incontri ha ottenuto il maggior numero di reti nel corso delle due gare; a
parità di reti segnate è dichiarata vincente la squadra che hasegnato il maggior numero di reti in trasferta;
a parità persistente, al termine del secondo incontro, l’arbitro è tenuto a far eseguire i calci di rigore secondo norma.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x