Connect with us

Atletica e podismo

Spettacolo sulla mura con il “Miglio d’oro

michele-checcacci

Una manifestazione davvero da incorniciare quella andata in scena domenica mattina sulle Mura Medicee di Grosseto. Il “Miglio D’Oro”, gara podistica di un chilometro e 609 e la passeggiata aperta a tutti, ideata e realizzata dal Rotary di Grosseto con l’assistenza tecnica del Marathon Bike, Avis e Uisp di Grosseto. I numeri parlano chiaro: oltre 400 persone hanno percorso il tragitto (delimitato da quello dei 47 agonisti del “Miglio D’Oro”, da circa 600 birilli ) dal Bastione Garibaldi al Bastione Rimembranza. Prima della partenza ufficiale il siparietto davvero divertente, con la madrina dell’evento, Antonella Parmisano, fresca campionessa olimpica di Tokio nella marcia, che ha “sfidato” il Sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sui 50 metri di marcia, 50 metri che rimarranno nella storia delle Mura Medicee di Grosseto. Tutto sotto gli occhi vigili di una pattuglia di Carabinieri a cavallo. Come detto una manifestazione voluta fortemente dal Rotary di Grosseto, con a capo il suo Presidente Marcello Pancrazi, nata con il doppio scopo di far conoscere gli angoli più belli delle Mura Medicee e nello stesso tempo devolvere il ricavato alla Curia di Grosseto. Presenti all’evento oltre che al Sindaco di Grosseto, il Presidente provinciale dell’Avis Carlo Sestini, quello comunale, Erminio Ercolani e Sergio Perugini, Presidente provinciale della Uisp. La fortuna di avere il tracciato delle Mura perfettamente identico al miglio terreste, ha esaltato le doti del portacolori del Marathon Bike Michele Checcacci, che si è imposto nel primo “Miglio D’Oro” con il tempo di 4 minuti e 58 secondi, al secondo posto Alessandro Masetti dell’Atletica Montefiascone giunto a 5 secondi di distacco dal vincitore. A completare il podio, Michele Alocci dell’Atletica Costa D’Argento che ha impiegato 5’07” per percorrere il chilometro e 609 metri delle Mura. Tra le donne l’ha spuntata Debora Marzullo dell’Atletica Costa D’Argento, con il tempo di 6’01” davanti alla compagna di squadra Angela Mazzoli in 6’42. Al terzo posto la senese del Gregge Ribelle Patrizia Liverani che ha chiuso in 7 minuti e 6 secondi.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x