Connect with us

Calcio

Promozione, tutto pronto per la grande sfida di Coppa Atletico Maremma-Sant’Andrea

Il dg dell’Atletico Maremma ai microfoni di GS: “Teniamo molto a questa competizione”

Luca Vaselli

GROSSETO – Oramai si contano le ore, i minuti poi dopo un lungo, troppo lungo letargo obbligato causa pandemia, domenica si ricomincia. Finalmente , anziché rimanere fermo in una cesta il pallone nei dilettanti ritornerà ad essere protagonista .
La stagione ha inizio e questa volta speriamo arrivi sino in fondo. Come consuetudine le prima gare ufficiali sono di Coppa Toscana, noi per quel che ci consta parleremo di quelle relative alle tre formazioni maremmane che militano in promozione, ovvero Atletico Maremma , Sant’ Andrea, Monterotondo. La formula rispetto alla stagione scorsa non è cambiata , per cui il passaggio del turno si giocherà in 180 minuti , andata e ritorno. Non sono previsti triangolari per le squadre di casa nostra.

Il Monterotondo se la vedrà con la compagine del Venturina, in un confronto che sarà particolarmente equilibrato e inizierà a darci maggiori informazioni sulla compagine neroverde del presidente Matteo Bugelli e potrà dirci dove la formazione allenata dal duo Ballerini-Tinucci potrà arrivare anche in campionato. Derby tra i più sentiti, che ritorna come un orologio svizzero, quello tra Atletico Maremma e Sant’Andrea. Due formazioni che si conoscono a menadito e che faranno di tutto per farsi uno sgambetto in Coppa. La prima gara si gioca domenica al Michele Burioni, con inizio ore 15.30, la settimana dopo la formazione di mister Fabio Lorenzini contracanbierà la visita in quel di Sant’ Andrea.

Una gara questa che oltre alla grande rivalità sportiva tra le due formazioni , che distano pochi chilometri una dall’altra, presenta anche alcuni elementi che da una parte e dall’altra hanno militato negli anni a vario titolo nelle due formazioni , il tecnico del Sant’Andrea Michele Cinelli lo è stato anche del San Donato che dopo la fusione con l’Albinia, società dove Cinelli ha anche giocato, si è trasformata nell’Atletico Maremma, Dall’altra parte, percorso simile l’ ha fatto un giocatore simbolo del Atletico , ovvero Federico Sgherri, capitano dell’Albinia, poi a Sant’ Andrea dove è stato fondamentale per la vittoria degli ultimi campionati. Corsi e ricorsi storici che riguardano anche l’attuale direttore generale rossoverde, Luca Vaselli. Oltre ad essere stato per anni direttore sportivo e presidente dell’Albinia( la squadra che unendosi al San Donato ha portato alla nascita dell’Atletico Maremma) per tre anni è stato l’uomo di punta della società del presidente Cosi contribuendo a portare i biancocelesti dalla seconda categoria alla promozione. Tutto questo indubbiamente mette sale su gli ingredienti di una gara che , proprio per questo , si preannuncia scoppiettante , con due formazioni che si daranno battaglia per tutti i 180 minuti.

Nessuno ci starà a perdere. Proprio Luca Vaselli , da noi raggiunto, lo dice a chiare lettere “ l’Atletico Maremma tiene particolarmente al passaggio del turno e soprattutto ad andare quanto più avanti possibile in questa competizione. La nostra squadra è forte e abbiamo il dovere di voler provare ad andare sino in fondo in Coppa e campionato. Poi, abbozza un sorriso, ritrovare degli amici è sempre bello, uno di questi Michele Cinelli , ma debbo dire tanti altri che militano nel Sant’Andrea dove ho passato dei buoni anni.” Intorno a questa gara cè molta curiosità per vedere finalmente all’opera due squadre che , in particolare l’Atletico, sono profondamente cambiate durante la campagne acquisti. E poi, c’è l esordio in assoluto come tecnico di Fabio Lorenzini . Tutti i presupposti per vedere un gran derby al Michele Burioni .

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x