Connect with us

Calcio a 5

Chiusa la fase a gironi del Mundialito di Grosseto: ora le venti squadre, in ordine di ranking, si suddividono nei due tabelloni Pro e Dilettanti

Nel gruppo A il Barbagianni Carrozzeria Tirrena fa valere la propria qualità chiudendo in testa a punteggio pieno dopo l’11 a 5 contro il Professione Casa, maturato grazie ai poker di Liberali e di Fregoli. Il secondo posto è per l’Fc I Rigattieri di Fallani, che osservavano il turno di riposo, mentre l’Angolo Pratiche coglie in extremis la qualificazione per il tabellone principale con Marri grande protagonista nel 9 a 3 calato contro l’Aston Vigna.

Nel girone B Villareal Castiglione già sicuro del primo posto e prima squadra del ranking riposava in vista della fase ad eliminazione diretta, mentre alla piazza d’onore si colloca la Tpt Pavimenti che si abbatte 13 a 1 contro i Good Vibes grazie al solito trio Canuzzi_Trotta-Setelia. Colpo di reni del Las Palmas Ristopub che sale al terzo posto dopo il 7 a 5 sul Frantoio di Baccinello (Argiolas 3) propiziato dai gol di De La Rosa e Pratesi, ma Pizarro e compagni si devono comunque accontentare del tabellone Dilettanti.

Nel gruppo C il Crystal Palace vince a tavolino contro il Roda Beer e certifica il proprio primo posto, mentre il tris di Falaschi permette all’Atlante Junior di imporsi con un tennistico 6 a 3 sul Cassai Gomme. Un ko che però non toglie il secondo posto a Bambagioni e compagni, mentre il Vets Futsal che riposava, chiude terzo, ma per la peggior differenza reti rispetto all’Angolo Pratiche, scende tra i Dilettanti.

Nel girone D Della Vecchia, Perfetto e Cappuccini mantengono in quota il Pinco Pallino che completa il proprio percorso netto con il 9 a 3 ai danni del Boca Juniors. Risalgono decisamente però anche le quotazioni dell’Atletico Barbiere, che supera 13 a 5 il Rispe Crew (comunque qualificato) sfruttando la serata di grazia del talentuoso Montagnani. Riposava la Lokomotiv Grosseto.

 

TORNEO CITTA’ DI GROSSETO CALCIO A 7

 

Per il torneo città di Grosseto di calcio a 7 di scena nel centro sportivo dell’Us Grosseto a Roselle era tempo di semifinali, con le squadre che si avvicinano ai due atti finali.

Nel torneo “Città di Grosseto” in finale si troveranno Crystal Palace e Fc Labriola 1931, le due squadre che maggiormente si erano distinte nella fase a gironi. Gli “inglesi” di Matteo Ceri si affidano alle doti offensive di Galloni e De Carolis per avere la meglio 9 a 2 del team roccastradino 11 uomini e un piede, autori comunque di una manifestazione estremamente positiva. Più equilibrio tra Fc Labriola 1931 e Muppet, con Fabbri  Bigliazzi tra i ribollini che cercano fino all’ultimo di opporsi ai ragazzi di Fallani, che mettono la freccia nel 5 a 3 finale con le doppiette di Liberali e Vento.

Nel tabellone Dilettanti la finale sarà invece tra Tabaccheria Tania e Bar Monkey: i gialloneri di Ottaviani, sorretti dai gol del duo Vacchiano-Pavin, regolano 5 a 1 il Lido Oasi Macron, mentre il Bar Monkey ritrova compattezza difensiva nella gara contro il Villareal Castiglione e terminata 2 a 0 con gli acuti di Bonsanti e Raito.

 

 

 

MUNDIALITO FOLLONICA

 

Anche a Follonica è tempo ormai di finali, con la designazione delle quattro squadre che daranno vita ai due atti finali.

Nel tabellone Pro il titolo se lo giocheranno Sogni Golosi e Mirko Hair Worker: i Sogni Golosi piegano ai calci di rigore il Piccolo Caffè, al termine di un match equilibrato che si era chiuso sul 3 a 3. Due formazioni di estrema qualità, divise poi alla fine dalla maggior freddezza dal dischetto. Anche nell’altra semifinale l’equilibrio è regnato sovrano fino alla fine, ma il team di Zaccariello è riuscito a spuntarla di misura (6-5), spinto dalla doppietta di Uliano.

Nel tabellone Dilettanti, invece, al Vecchia Maremma Eden già qualificato si aggiunge il Fregosi Giardini, con lo scatenato Lepri (poker per lui) decisivo nel 5 a 2 sui Fratelli Olandesi.

 

TORNEO WHEELCHAIR PORTO ERCOLE

 

Grande calcio a 5 a Porto Ercole in una delle settime più cruciali dell’intero torneo.

Nel tabellone Pro il Maracaibo riesce, nel doppio confronto, ad eliminare la grande favorita Looney Tunes, ribaltando il 4 a 5 dell’andata con il 7 a 4 maturato nel match di ritorno. Coli era stato l’artefice del primo successo con una tripletta, ma Leonardo Costanzo e Fabrizio Sabatini, anch’essi con un tris ciascuno, hanno ribaltato il parziale. Nell’altra parte del tabellone andata in parità (4-4) tra Forever e Atletico Bisi, con Nieto e Fusini che si confermano ad alti livelli dopo una fase a gironi da protagonisti.

Nel tabellone Dilettanti, invece, la finale sarà tra Bobbylandia e Bibar. Il team di Fonteblanda, spinto da Censini, Melchionda e Alessandro Falciani, elimina il tenace 4 Settembre di Loffredo con un 6 a 6 all’andata e un 6 a 5 nella gara di ritorno, a testimonianza del grande equilibrio che c’è stato nei due match. Per il Bibar invece, dopo il ko di misura (5-6) nell’andata con i Calciatoner di Di Chiara e Rossi, ci pensa un super Lorenzo Fidanzi (sei gol per lui) a ribaltare tutto nel ritorno determinando l’11 a 5 finale.

 

TORNEO ROCCALBEGNA

 

Prima settimana di gare invece a Roccalbegna, dove cinque squadre si danno battaglia alla ricerca della vittoria finale. In evidenza nelle prime gare il Revival Albegna che ottiene subito due affermazioni: prima il 13 a 10 sui Liverpolli (nonostante uno stratosferico Shtjefni), poi il 9 a 4 sul Cinigiano, sempre propiziati dai gol di Palmacci, Kosaka e dei fratelli Mariotti. Non deludono nemmeno le attese Semproniano e Tabaccheria Tania, che fanno subito centro all’esordio: Bruni e compagni, con i poker di Giacone e Bianchi, hanno la meglio 10 a 7 del Cinigiano, mentre nel 13 a 8 della Tabaccheria Tania sui Liverpolli a brillare sono Nicola Ferrari, Pastorelli e D’Orso.

 

 

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x