Connect with us

Baseball

Nettuno e San Marino infiammano il programma della terza giornata della poule scudetto

baseball BBC-Nazionale-amichevole

Programma dimezzato nella poule scudetto in questo fine settimana con le gare del girone A (Cagliari-Bologna al “Falchi” e Parma-Collecchio) posticipate a mercoledì prossimo per la contemporaneità della Coppa Campioni di Ostrava, ma Nettuno-San Marino, che andrà in scena venerdì e sabato allo “Steno Borghese” è un appuntamento imperdibile, uno dei doppi confronti più spettacolari dell’intera stagione.

Le formazioni allenate da Guglielmo Trinci e Doriano Bindi si presentano alla supersfida con sedici vittorie a testa, quattro nella seconda fase e sono pronte a giocarsi tutte le carte, sapendo che solo una di loro parteciperà alle Italian Series.

«Sono le partite più importanti della nostra storia recente», dice il presidente del Nettuno 1945 Fabio Bonifazi. «Finalmente arrivano i match che stiamo aspettando da tanto tempo – aggiunge il manager Guglielmo Trinci – Per tornare ai vertici dobbiamo battere le più forti, a cominciare da San Marino, se vogliamo andare avanti in campionato.

C’è grande fiducia anche in casa San Marino: «San Marino arriva bene a queste sfide – dice il manager Doriano Bindi – abbiamo voglia di giocare queste partite. Sappiamo che si tratta del giro di boa, di un momento importantissimo anche se ancora non del tutto decisivo. La squadra è consapevole del peso di queste due gare. Con Nettuno ci si gioca la finale, è tutto l’anno che aspettiamo questo momento e vogliamo affrontarlo al massimo, ma dovremo pensare lancio per lancio, inning dopo inning».

Da un punto di vista statistico, le due rivali hanno numeri eccezionali: i padroni di casa sono meglio dei Titani nel fuoricampo (15-12) e hanno i due migliori portatori di punti della serie A: Quincy Latimore, arrivati a 26. San Marino ha addirittura cinque giocatori sopra 407 (Epifano, Angulo, Trom, Celli e Ferrini), contro i tre dei laziali (Latimore, Sellaroli e Lino). A livello di squadra Nettuno batte 327, gli ospiti 3.70. Sul monte i ragazzi di Bindi sono a 0.98, quelli di Trinci a 1.34. Lanciatori partenti Andrea Pizziconi e Luca di Raffaele in gara1; Lars Liguori e Carlos Quevedo in gara2.

Nella giornata di sabato scenderanno in campo anche le altre due formazioni del girone B, Hotsand Macerata e Godo, che hanno alla ricerca delle prime vittorie della seconda fase dopo aver tenuto testa, almeno in una gara alle big Nettuno e San Marino. I marchigiani si stanno comportando bene sia in attacco (289) che sulla collinetta (2.58) e alla vigilia di questa sfida hanno statistiche migliori dei romagnoli (229, 2.94), che con Josè Rodriguez (4-2, 1.84) hanno messo in difficoltà qualsiasi avversario.

Il programma della terza giornata di andata della poule scudetto.

Girone A: mercoledì 20 luglio Cagliari-UnipolSai Bologna (al “Falchi”), Parmaclima-Camec Collecchio.

La classifica: UnipolSai Bologna (4-0) 1000; Camec Collecchio e Parmaclima (2-2) .500; Cagliari (0-4) 0.

 Girone B: venerdì e sabato Nettun-San Marino, sabato Hotsand Macerata-Godo.

La classifica: Nettuno e San Marino (4-0) 1000; Godo e Hotsand Macerata (0-4) 0.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x