Connect with us

Calcio a 5

Uisp calcio a 5: terza giornata per il Mundialito di Grosseto, con le classifiche che stanno prendendo via via fisionomia

Nel gruppo A la capolista Barbagianni Carrozzeria Tirrena osservava il proprio turno di riposo, così i Rigattieri CdP ne approfittano per affiancarla in vetta grazie al tennistico 6 a 1 rifilato all’Angolo Pratiche e propiziato dall’accoppiata Golisciani-Martellini. Bene anche l’Aston Vigna, che smuove la classifica con il prolifico 12 a 7 sul Professione Casa: Federico Ballerini, aiutato da Terzaroli, rende vane le triplette dei fratelli Panfilo.

Nel girone B il Villareal Castiglione fa il vuoto con la terza affermazione consecutiva, 9 a 3 sul Frantoio di Baccinello con Stefanini e Luca Fabbri a guidare le operazioni, mentre arriva il primo squillo per i Good Vibes che con il trio Musilli_Mecacci-Longo ha la meglio 11 a 8 del Las Palmas Risto Pub. Riposava la Tpt Pavimenti.

Nel gruppo C splende la stella di Giacomo Bambagioni che va addirittura in doppia cifra di realizzazioni nel pirotecnico 11 a 5 con cui il Cassai Gomme interrompe le velleità del Vets Futsal di primato solitario (visto lo stop per riposo del Crystal Palace), mentre l’Atlante Junior coglie la prima gioia battendo 5 a 2 il Roda Beer: buona la prestazione prodotta da Baluardi e compagni.

Nel girone D il Pinco Pallino soffre, ma alla fine piega 9 a 6 un ottimo Lokomotiv Grosseto, guidato dalle capacità tecniche e tattiche di Bender: Fiori e Vichi, però piazzano il parziale nel momento clou e lanciano in fuga il proprio team. Prende quota l’Atletico Barbiere di Di Girolamo che inizia la propria scalata con il 14 a 4 calato sul Boca Juniors, con Palmarini che si mette in evidenzia con un poker e Montagnani e Merkoqi completano l’opera con un tris ciascuno. Riposava il Rispe Crew.

 

TORNEO CITTA’ DI GROSSETO CALCIO A 7

 

Si chiude la fase a gironi del I torneo Citta’ di Grosseto disputato nel centro sportivo dell’U.S. Grosseto a Roselle, una manifestazione in cui si sta assistendo ad un ottimo livello tecnico e a una cornice di pubblico interessante.

Nel girone Bianco accedono al tabellone principale Muppet e Lasmo: il team di Ribolla chiude al primo posto con gli acuti di Bigliazzi e Alessio Fabbri che decidono 2 a 1 la sfida contro la Tabaccheria Tania (non basta ai gialloneri il gol di Greco), mentre alla formazione di Agresti non bastano le doppiette di Di Franco e Cervetti per superare l’ostacolo Lido Oasi Macron: nel 4 a 4 finale tris per Leonardo Chiti e gol del pareggio nel finale per Nicola Pedone.

Nel gruppo Rosso avanzano a braccetto Fc Labriola 1931 e No Wats, con il team di Fallani che passa come prima in virtù della miglior disciplina.  Vento, Liberali e Bicocchi sono gli artefici del 4 a 1 che spedisce nel tabellone Dilettanti il comunque positivo Villarela Castiglione. Nell’altra gara, l’Etrusca Vetulonia regge un tempo contro il No Wats, che poi risolve 5 a 2 la sfida con le reti del capocannoniere Amorfini e Mazzinelli.

Nel girone Grifone missione compiuta per il Crystal Palace che chiude come miglior prima questa prima fase superando 3 a 1 l’ostico Cassai Gomme grazie ai gol di De Carolis, Briaschi e Matteo Ceri. Ma la grande sorpresa arriva dai giovani e qualitativi ragazzi degli 11 uomini e un piede che battono 4 a 1 il quotato Bar Monkey e staccano il pass per il tabellone principale: è la doppietta di Subissati a spianare al strada per il successo.

 

MUNDIALITO FOLLONICA

 

Chiusa la fase a gironi nel torneo di Follonica e ora tutto è pronto per i due tornei ad eliminazione diretta che promettono gol e spettacolo.

Nel girone A Sogni Golosi superstar con le due ultime affermazioni che garantiscono il primo posto nel girone a punteggio pieno: prima il 14 a 4 sulla Pizzeria Aio, poi il 14 a 3 sullo Skipper,  entrambe nel segno  della coppia gol Palmieri-Cabiddu che primeggia anche in classifica cannonieri insieme a Toninelli della Pizzeria Ballerini, colui che guida la squadra nel 10 a 2 sullo Skipper (anch’esso qualificato) garantendo secondo posto e accesso al tabellone principale.

Nel gruppo B un super Zaccariello permette al Mirko Hair Worker di avere la meglio 9 a 5 nello scontro diretto contro l’Officina da Andrea e staccare il primo posto nel raggruppamento proprio scalzando gli avversari di giornata. Nell’altro match prima affermazione (11-8) dei Mifamaleunpiede contro Fregosi Giardini (Franchellucci 3) determinata dalle reti dei fratelli Presta, un buon modo di approcciare le gare del tabellone Dilettanti.

Nel girone C Bar Zio e Zia e Piccolo Caffè chiudono appaiate dopo il pareggio per 3 a 3 nello scontro diretto, ma Piluso e compagni strappano il primo posto in virtù della miglior differenza reti, mentre al terzo posto troviamo il Vecchia Maremma Eden che vince a tavolino la gara contro il Salitina Fc.

 

TORNEO WHEELCHAIR PORTO ERCOLE

 

Prosegue la lunga fase a gironi del torneo Wheelchair di Porto Ercole: mancano solo le ultime due gare della prossima settimana per stilare la classifica in vista della fase ad eliminazione diretta.

Nel girone A i Looney Tunes sono già certi della prima posizione avendo fatto il vuoto dietro di loro: prima la capolista termina vittoriosa 4 a 3 la gara con i Forever nel proseguimento della sfida bloccata da un guasto all’impianto elettrico, poi inanellano l’11 a 10 contro Ocugì (Tommaso Alocci 6) e il 7 a 4 contro il 4 settembre: i fratelli Presicci e Coli lasciano in queste occasioni la ribalta a Stronchi e Pucci, determinanti in questo ultimo, definitivo, allungo della dominatrice del raggruppamento. I Forever con il solito Nieto difendono la seconda piazza (6-4 contro Ocugì) dal tentativo di ritorno del Biar di Fanteria che risolve con il minimo scarto (5-4 il finale) la pratica 4 settembre.

Più incerta la situazione nel gruppo B con tutto ancora da definire: la vittoria dell’Atletico Bisi per 9 a 8 sul Maracaibo, con Fusini e Picchianti determinanti, mette a rischio la leadership di Costanzo e compagni, anche perché ancora Fusini e Chiodo spianano anche la strada al torrenziale 14 a 1 sull’Aston Vigna. Però la prova di reazione del Maracaibo sul Bobbylandia con proprio Costanzo e Mancianti sugli scudi è segno di nervi saldi e ambizione per un duello che dovrebbe designare la migliore del girone anche se Calcia Toner (5 a 0 a tavolino sull’Aston Vigna) e la stessa Bobbylandia hanno ancora qualche chances.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x