Connect with us

Calcio

Aurora Pitigliano, venerdì assemblea pubblica per il destino della società.

PITIGLIANO– Convocata per venerdì 25 Giugno alle 18,30 presso la sala consiliare del comune di Pitigliano l’assemblea pubblica con all ordine del giorno : “il destino dell’ urora Pitigliano”. Da qualche settimana , come un fulmine a ciel sereno, il mondo del calcio maremmano è scosso per le notizie che vengono da Pitigliano. La gloriosa compagine gialloblù , per vari motivi che è inutile approfondire in questo contesto, rischia di non iscriversi al prossimo campionato di 1categoria. Una crisi profonda che rischia di fare sparire dal panorama calcistico maremmano una delle società più gloriose. In queste settimane sono stati tanti gli incontri effettuati tra l attuale dirigenza, l’amministrazione comunale con la speranza che qualcuno si facesse avanti , purtroppo e lo diciamo con profonda amarezza, sono stati incontri che non hanno portato a nulla.
Il baratro sembra essere veramente ad un passo. Ecco, quello che sembra il colpo di coda dell’ amministrazione comunale che con la convocazione di un assemblea pubblica vuole sensibilizzare maggiormente Pitigliano e i pitiglianesi. L Aurora non può e non deve sparire. Questo è quello che ci auguriamo tutti confidando anche nell’ amministrazione comunale che fino all’ ultimo siamo convinti tesserà le tela per non fare morire una società che è parte integrante della storia pitiglianese, un tutt’uno con la società civile. Aurora Pitigliano molto più che una squadra di calcio , il titolo che si è voluto dare ad un libro sulla storia di questa gloriosa società che ho avuto l onore di scrivere io stesso qualche anno fa, poco prima della vittoria del campionato della società del presidente Tullio Tenci. Ora tutta la comunità pitiglianese è chiamata a fare si che quel titolo diventi uno slogan per il futuro immediato
Perché l Aurora non è solo una squadra di calcio ma rappresenta i valori e la storia di tutta Pitigliano

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x