Connect with us

Calcio

Follonica Gavorrano-Sangiovannese 0 a 0 le pagelle: bene i subentrati, soprattutto Alessio Zini

Cannara Follonica Gavorrano

U.S. FOLLONICA GAVORRANO 6+  Pareggio interno giusto quello conseguito con la Sangiovannese. Gara equilibrata, in cui è mancato lo squillo, la giocata per rompere l’equilibrio di fronte a una squadra arcigna e ben organizzata. Ma prosegue la striscia di risultati positivi e quella di imbattibilità, segno dei grandi progressi sotto il punto di vista della cura dei particolari

OMBRA  6 Inoperoso per lunghi tratti, attento nelle uscite, qualche brivido nei rilanci con i piedi.

AMPOLLINI 6 Partita ordinata, rischia l’autogol con un intervento maldestro, ma per il resto concede ben poco.

DIERNA 6,5 Giganteggia contro Falomi, con cui ingaggia un duello anche dal punto di vista verbale. Ma l’attaccante valdarnese viene disinnescato.

BRUNI 5,5 Estremamente irruente, dopo il giallo ottenuto a inizio gara, viene pizzicato altre quattro volte dal direttore di gara, tanto da indurre Cacitti al cambio prima dell’intervallo  (39’ Zini 7 Entra benissimo in partita, interventi puntuali e precisi in anticipo sui diretti avversari, spesso è il guizzante Mencagli a gravitare nella sua zona, ma si dimostra sicuramente il migliore dei suoi).

VALERIO 6 Partita senza infamia e senza lode, presidia la sua zona senza grosse avanzate, ma disciplinato in fase offensiva.

LO SICCO 6 Stretto nella morsa delle due linee di centrocampo biancoblu, ha poche possibilità di far girare la squadra. Qualche palla pericolosa sui piazzati e lavoro più di rottura che di costruzione.

BERARDI 6 Meno lucido rispetto ad altre uscite, ma apporto sempre sufficiente. Gli impegni ravvicinati iniziano a farsi sentire.

APOLLONI 6  Anche uno dei protagonisti del trittico di vittorie tira un po’ il fiato rispetto alle ultime gare. Però il contatto su di lui a inizio ripresa è più che sospetto. (32’ st Vai sv Entra nel finale, poche le palle giocabili).

PAPINI 6 Alterna buone iniziative a giocate meno produttive, forse in alcune circostanze accorcia troppo tardi in ripiegamento su Bruni lasciandolo solo nell’uno contro uno (6’ st Grifoni 6,5 Buono l’impatto, prova a scombussolare un po’ i piani della gara, ma progressivamente viene contenuto dall’ottimo Lorenzoni).

MENCAGLI 6  Sente la partita dell’ex, si batte con grande generosità ma oggi i palloni giocabili si contano veramente sulle dita di una mano. (23’ st Tascini 6 Combattivo sul fronte offensivo, guadagna un paio di palloni importanti ma anche lui sbatte contro la granitica difesa ospite).

TOMASSINI 5,5 Pochi palloni giocabili, stretto tra le maglie biancoblu. Difficile per lui incidere in questo contesto (6’ st Lombardi 6,5 In una gara bloccata come questa servono le sue giocate per illuminare la scena: ci prova dopo pochi secondi con un tiro pericoloso, poi prova ad ispirare Lo Sicco. La manovra con lui migliora, ma non al punto tale di cambiare l’inerzia del match).

ALL. MARCO CACITTI  6,5 Dopo tre gare contrassegnate dalla “W”, un punto assolutamente non da buttare, dopo una gara di sostanza giocata più di sciabola che di fioretto. Ma prestazione comunque più che positiva: le sue mosse dalla panchina, seppur non sblocchino il match, portano comunque un miglioramento alla situazione che si stava creando.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x