Connect with us

Calcio

Baldoni (Ds Sorano): “Ufficializzazioni dopo il 21 maggio, ma il Sorano si muove per essere ambizioso. Tante le richieste per la Federazione..”

SORANO La tappa settimanale del tour di Grossetosport ci porta a Sorano, dove con il direttore sportivo Emilio Baldoni abbiamo fatto il punto della situazione sulla situazione della propria società.

“Ci stiamo già muovendo per creare una rosa molto competitiva – esordisce Baldoni – ma tutte le ufficializzazioni arriveranno dopo il 21 di questo mese, data in cui si rinnoveranno tutte le cariche societarie (visto che i mandati sono biennali). Non ci dovrebbero essere grossi cambiamenti nel gruppo dirigente, ma per correttezza e precisione aspettiamo quella data per comunicare qualsiasi tipo di operazione”.

“Naturalmente, così come per tante altre squadre, anche la possibilità di poter organizzare la sagra sarà importante per impostare il budget – prosegue Baldoni – ma posso già tranquillamente affermare che il Sorano ci sarà, cercando di essere protagonisti. Vogliamo tornare al più presto sui campi, ma solo nel momento in cui sarà garantita la regolare disputa di tutta la stagione e che il pubblico possa essere allo stadio. Possiamo anche cominciare venti giorni dopo/un mese dopo il canonico inizio della stagione purché poi non ci si debba più fermare. E in questo senso la campagna vaccinale sarà il vero ago della bilancia”.

Sull’eventuale ipotesi girone, il pensiero di Baldoni è chiaro: “per quanto riguarda le distanze, sono sincero, a noi come Sorano le due ipotesi aretino/senese o grossetano non cambia molto la situazione. Però, ovviamente, il girone grossetano è più carico di derby e di incontri sentiti e partecipati, in più, visto che diversi giocatori della nostra rosa provengono dal laziale, alla fine tornare al “vecchio” raggruppamento potrebbe essere preferibile. Però ci sono anche altre cose da richiedere, e proprio in settimana mi sono sentito con il consigliere regionale Canuti proprio a riguardo. Innanzitutto, così come successo in Seconda, togliere il vincolo dei fuoriquota visti anche i due anni di fatto persi: tanto, se un ragazzo è valido, troverà comunque posto nella squadra.  Poi, di evitare un raggruppamento “zoppo” come quello della passata stagione, a 13 squadre: tornare al canonico format a 16 squadre, o, nell’eventualità che poi non ci sia un sufficiente numero di squadre, avere comunque un numero pari di società. In più, anche per contrastare le difficoltà che inevitabilmente ci saranno in tante squadre dilettanti, oltre, mi auguro al non ulteriore pagamento della tassa di iscrizione (visto che tra l’altro avevamo già saldato tutta quella dell’anno passato, e abbiamo giocato solo tre gare) mi era piaciuta anche un’idea venuta fuori in qualche vostra puntata scorsa del Processo di Gs, ovvero di istituire un contributo di solidarietà da parte delle squadre professionistiche per il panorama dilettanti, un mondo che, come sappiamo, muove tantissimo in termini di indotto e di attività”.

Idee molto precise e condivisibili quelle suggerite dal direttore sportivo del Sorano, soprattutto per quanto riguarda le richieste e le idee da proporre alla Federazione. Per quadri societari e movimenti di mercato, l’appuntamento è quindi fissato per il 21 maggio.

Advertisement
1 Comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] Era stato proprio il ds Baldoni ai microfoni di GS e del collega Davide Sbrolli ad ammettere che qualsiasi comunicazione sui nuovi arrivi sarebbe stata ufficializzata la settimana dopo il 21 maggio, ovvero dopo le votazioni per le cariche dirigenziali. […]

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x