Connect with us

Calcio

Calcio a 5: l’Atlante Grosseto sfida in trasferta l’Olimpia Regium

Published

on

Atlante Grosseto

Grosseto – Sconfitta martedì scorso nel recupero a Bologna contro l’Aposa, in una partita sicuramente dal risultato bugiardo, almeno nel punteggio, anche se in partenza la partita contro la formazione bolognese, vista la sua classifica, non si presentava impossibile, l’Atlante Grosseto del presidente Iacopo Tonelli, anche se orfana di Varela e Spinelli squalificati, poteva fare molto di più.

Ora a da oggi in poi, fino al termine del campionato, quando mancano tre partite al termine della stagione regolare, più due recuperi, l’Atlante Grosseto dovrà fare a meno di alcuni giocatori importanti come Ledda, Varela, Spinelli e Tezza, che di comune accordo con la Società, hanno lasciato Grosseto per fare ritorno nelle rispettive città di residenza, dato che la squadra avendo raggiunto la salvezza e con la difficile situazione della pandemia a livello nazionale ed internazionale, ci possa essere la possibilità e il rischio delle chiusure delle frontiere e sono ritornati alle proprie case.

Da sabato prossimo a Reggio Emilia contro l’Olimpia Regium, la gara che inizierà alle 16 e sarà valida per l’undicesima di ritorno del campionato nazionale di calcio a 5 di serie “B”,  l’Atlante Grosseto pensa anche al domani e al prossimo campionato, dato che oltre ai veterani e alcuni giovani interessanti rimasti, mister Izzo è obbligato ad inserire altri giovani che in queste ultime partite avranno l’onore di debuttare in un campionato importante come la serie “B” e far vedere quanto valgono.    

Ed ora, come del resto avviene dall’inizio del campionato, siamo andati al palabombonera il giovedì sera per parlare con il tecnico Alessandro Izzo che ci viene incontro parlando della gara di martedì contro l’Aposa affermando che il risultato della partita è bugiardo e che gli episodi spesso determinano i risultati: meritavamo il doppio vantaggio nei primi minuti di gioco invece siamo rimasti sullo 0-0 e poi abbiamo subito due gol per errori individuali in due minuti. Poi, continua Izzo, siamo stati bravi ad accorciare le distanze ma all’ultimo minuto abbiamo preso due gol , uno molto stramo e l’altro su tiro libero che ci ha portati sotto per 4-1, incredibile. Nel secondo tempo, continua il tecnico piombinese, ho inserito tra i pali tutti e tre i portieri e parlando anche con loro al termine, mi hanno confermato che nessuno di loro ha effettuato una parata, pertanto risultato pesante e bugiardo. Izzo conclude la “chiaccherata” con noi dicendo che sabato l’impegno contro l’Olimpia Regium, terza forza del campionato, non sarà dei più facili, ma ce la metteremo tutta e confido molto nei nostri giovani che disputeranno una buona gara che gli servirà nel futuro.

Mister Izzo ha convocato per questa gara i seguenti calciatori che si dovranno trovare sabato prossimo alle 9,30 al palabombonera di Grosseto per partire alla volta dell’Emilia:

Tamberi, Pasquini, Baluardi, Cipollini, Gianneschi, Mateo, Tommaso e Mattia Putzu, Falaschi, Cardarelli e Dima, mentre Senesi sarà assente per squalifica.

Queste le designazioni arbitrali: 1’ arbitro la signora Natalia Bernardino, sezione Aia di Terni, 2’ arbitro Alessandro Coppo Fongoli, sezione Aia di Terni, cronometrista Adriano Sodano, sezione Aia di Bologna.  

Giornalista pubblicista dal 1993, ha collaborato con La Nazione, Tele Tirreno, Tv9, TeleMaremma. Ring announcer per Mediaset, Raisport, Sport Italia ed Eurosport. Addetto stampa della Figc provinciale e Atlante Grosseto calcio a 5. Per Gs segue il calcio a 5, il pugilato ed è ospite fisso nella trasmissione web Il lunedì del Grifone.




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x