Connect with us

Atletica e podismo

Atletica: ok i giovani biancorossi tra marcia e indoor

Published

on

atletica-ostia-podio-Iori-marci

Tornano in gara anche i giovani marciatori dell’Atletica Grosseto Banca Tema, nella prima tappa dei campionati italiani di società a Ostia. La stagione riparte con una conferma per Tommaso Iori, quinto nella 10 chilometri sfiorando il record personale con il tempo di 52’04” nonostante le condizioni meteo difficili, con raffiche di vento sul litorale romano. Appena un secondo in più rispetto al crono di 52’03” ottenuto un anno fa, nell’appuntamento tricolore svolto proprio a Grosseto, ma poi anche nello scorso ottobre a Modena era riuscito a esprimersi vicino a questa prestazione con 52’41” al rientro da un infortunio. Dopo un buon periodo di allenamento, il 16enne biancorosso allenato da Fabrizio Pezzuto si propone quindi tra i migliori a livello nazionale.

Sulle strade di Ostia non completa la prova Thomas Borzi, classe 2003, alla prima esperienza nella 20 km juniores. Per più di metà gara il maremmano viaggia a una buona andatura, impostando il ritmo che si era prefissato alla vigilia. Poi al dodicesimo chilometro interrompe la sua azione, in attesa di cercare il riscatto nelle prossime uscite agonistiche.

Biancorossi in pista anche nei meeting indoor. Per il settore della velocità, seguito dai tecnici Andrea Presacane e Stefano Teglielli, a Firenze il 17enne Edoardo Cipriani si piazza al terzo posto sui 60 metri e demolisce il record personale in 7”18 dopo averlo già migliorato nella batteria con 7”22. Buon test nello sprint per l’allievo Romeo Monaci, che scende a 7”34 per chiudere terzo nella finale B ritoccando il 7”42 del turno eliminatorio. Al femminile 8”63 dell’allieva Anna Petri. Nei 400 ad Ancona si mette alla prova sulla distanza Mattia Piatto, cresciuto sotto la guida di Jacopo Boscarini, con un promettente 55”28 in vista dell’esordio sugli 800 metri.




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x