Connect with us

Calcio

Calcio dilettanti: importante incontro Giani-Mangini

Published

on

giani toscana fascia gialla

Firenze – In data 13 gennaio 2021 si è svolto un incontro fra il Presidente della Regione Eugenio Giani e il Presidente del Comitato Regionale Toscana Lega Nazionale Dilettanti Paolo Mangini accompagnato dal vicepresidente Massimo Taiti.

Durante l’incontro, richiesto nei giorni scorsi dal Presidente Mangini, sono stati affrontati in particolare tre argomenti di estremo interesse per le società dilettantistiche: contributi a fondo perduto a favore delle società dilettantistiche, la Legga Spadafora sull’abolizione del vincolo sportivo e sul lavoro sportivo, la modifica della Legge regionale dello sport in modo particolare per quanto riguarda le concessioni degli impianti sportivi alle società da parte delle Amministrazioni Comunali.

Sul primo punto il Presidente Mangini ha fatto presente le grandi difficoltà in cui si trovano attualmente tutte le società, che proprio per questo necessitano di un supporto economico anche da parte della Regione, come avvenuto durante il primo lookdown. Il Presidente Giani ha assicurato che la Regione garantirà il suo intervento per il sostegno economico al mondo sportivo.

E’ stato poi affrontato il tema relativo all’abolizione del vincolo e la normativa sul lavoro sportivo, che se non modificati rispetto a quanto ultimamente proposto rappresenterebbero un vero disastro per tutto il sistema sportivo. Considerato che il decreto dovrà passare dalla conferenza Stato-Regioni, è necessario che in quell’occasione si evidenzino maggiormente  le nefaste conseguenze che tale normativa potrebbe causare.  Al Presidente Giani, profondo conoscitore del mondo dello sport dilettantistico,  è stato richiesto un suo impegno  durante la Conferenza affinchè tali normative debbano essere modificate. Il Presidente ha assicurato da parte sua il massimo impegno iniziando già da subito a sensibilizzare anche altri Presidenti di Regione.   

Infine, è stato affrontato il tema della modifica dell’attuale legge regionale dello sport, che per il contesto attuale non risulta più completamente idonea alle vere esigenze del mondo sportivo. In particolare il Presidente Mangini ha richiesto una modifica delle norme generali relative alle modalità di concessione degli impianti, affinchè questi, prioritariamente, debbano essere assegnati a chi si occupa di formazione e settori giovanili. Il Presidente Giani ha dato la massima disponibilità a iniziare già nel prossimo futuro una concreta azione tesa alla revisione dell’attuale normativa, coinvolgendo in questo, in un percorso partecipato, anche l’intero sistema sportivo.

L’incontro è stato ritenuto proficuo da entrambe le parti e ci si è dati appuntamento a stretto giro di tempo per aggiornare la situazione.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x