Connect with us

Altre notizie

Il parco macchine della Polizia municipale si amplia con l’arrivo di un nuovo veicolo, allestito come un vero e proprio ufficio mobile

Published

on

Il mezzo, il cui acquisto rientra nell’ambito di “Scuole sicure 2019/2020” ed è finanziato dal Fondo ministeriale per la sicurezza urbana, sarà utilizzato per prevenire e contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici negli orari di ingresso e di uscita dei ragazzi. In quest’ottica, gli agenti coglieranno l’occasione per distribuire ai giovani materiale informativo-educativo. Un aiuto in più per il nucleo cinofilo, già operativo la mattina con i due pastori belga Destroy e Van Basten.

Non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione di accedere al Fondo per la sicurezza urbana, presentando un progetto ad hoc – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Polizia municipale, Fausto Turbanti – Con il nuovo veicolo potremo essere ancora più incisivi nella lotta allo spaccio. Ma la nostra azione non vuole essere solo repressiva, perché è importante anche informare per prevenire. Con l’ausilio di questo mezzo, infatti, affiancheremo un agente e un assistente sociale che davanti alle scuole consegneranno agli studenti un volantino sugli effetti nocivi delle sostanze stupefacenti”.

Ricco l’allestimento del veicolo, che potrà essere utilizzato anche per il rilievo di incidenti, il controllo della viabilità e il pronto intervento: vetri oscurati, fasce adesive ad alta rifrangenza per garantire la massima visibilità in fase di stazionamento a porte aperte durante le fasi operative, radio ricetrasmittente, torce, segnaletica da utilizzare in caso di incidenti, nastro delimitatore. E poi ci sarà una vera e propria area ufficio con scrivania, sedie, mobile porta computer, vano per moduli e cancelleria, stampante multifunzione.

 

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x