Connect with us

Altre notizie

Chelliana, al via il terzo stralcio dei lavori

E’ stato firmato il contratto con la ditta Lauria

Published

on

Al via l’ultima parte della ristrutturazione della Chelliana. È stato firmato oggi il contratto con la ditta grossetana Antonio Lauria, specializzata in restauro conservativo di immobili di interesse storico, che si è aggiudicata i lavori. Si tratta di un intervento da 800mila euro su una superficie di 1200 metri quadrati, che riguarda il secondo e il terzo piano di palazzo Mensini. Il cantiere non interferirà con le normali attività della biblioteca.

Dopo l’impegno da parte di questa Amministrazione che ha permesso di riportare la biblioteca in centro dopo 23 anni – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vicesindaco e assessore alla Cultura, Luca Agresti – diamo il via da oggi ai lavori che consentiranno di completare l’opera di recupero e valorizzazione della Chelliana. Arricchiremo ulteriormente le sale lettura, ci saranno spazio per attività multidisciplinari, un’aula magna e un locale dedicato alla storia del nostro territorio”.

Il recupero della Chelliana – afferma l’assessore ai Lavori pubblici, Riccardo Megale – è uno dei nostri fiori all’occhiello, perché si parla di un edificio storico che fa parte dei simboli della nostra città. Il progetto prevede lavori consistenti, aggiudicati alla ditta grossetana Lauria, grazie ai quali restituiremo a palazzo Mensini la dignità che merita”.

Nel corso del 2015 sono stati realizzati e collaudati i lavori di consolidamento statico della copertura e dei solai del sottotetto, oltre ad alcuni interventi di miglioramento sismico realizzati al piano terra, per un importo complessivo di 345mila euro. Nel 2016 è stato approvato il progetto per il completamento delle opere murarie con i lavori di restauro del piano terra, per un importo di 740mila euro. Quest’ultimo intervento riprende le linee fondamentali del restauro del piano terra, per quanto riguarda la scelta dei materiali e delle opere di finitura. In generale i lavori riguarderanno il completamento o ripristino degli impianti antincendio, elettrico e termoidraulico, le finiture architettoniche, come massetti, pavimenti, intonaci, controsoffitti e tinteggiature, gli infissi e i pavimenti.

La ditta grossetana Antonio Lauria vanta nel settore del restauro conservativo una lunga e consolidata esperienza con interventi su palazzi di pregio, chiese, musei e antichi teatri di tutta Italia. “Per la Chelliana – spiega Antonio Lauria – procederemo prima di tutto con interventi di rinforzo. Dopo il consolidamento verticale seguirà il getto dei massetti del primo e del secondo piano, applicando le misure necessarie per salvaguardare le preziose volte a crociera della sala letture. Trattandosi di un edificio in pieno centro storico, che rimarrà aperto al pubblico, allestiremo un cantiere ecologico, rispettoso dell’ambiente, riducendo al massimo lo spazio di ingombro e mitigando l’impatto acustico e visivo”.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x