Connect with us

Hockey

Hockey, l’Edilfox CP Grosseto esce sconfitta dalla pista di Sarzana

Published

on

Cp Grosseto-Sarzana

Credit Agricole Sarzana-Edilfox Grosseto 4-1 (p.t. 1-0)
CREDIT AGRICOLE SARZANA: Corona, Bianchi; Rispogliati, Osorio Maraboli, Cardella, Borsi, Galbas, Rossi, Ipinazar, De Rinaldis. All. Alessandro Bertolucci.
EDILFOX GROSSETO: Saitta, Bruni; Bardini, Battaglia, Buralli, D’Anna, Fantozzi, Paghi, Rodriguez, Saavedra. All. Federico Paghi.
ARBITRI:  Carmazzi di Viareggio, Uggeri di Lodi
RETI: nel p.t. al 13’35 Rossi (S); nel s,t. al 6’43 Galbas (S), 7’16 D’Anna (G), 18’23 Rossi (S), 23’37 Galbas (S).
NOTE: cartellino blu a Paghi. Falli di squadra: 14-12.

L’Edilfox Grosseto esce tra gli applausi dalla pista del Crédit Agricole Sarzana nella decima giornata di serie A1. I ragazzi di Federico Paghi, pur arrendendosi per 4-1,  hanno lottato alla pari con la capolista, giocando con grande intensità e sfoderando una retroguardia che ha concesso pochi spazi agli attaccanti di Bertolucci.  Una prestazione superlativa, insomma, al termine di una partita bellissima, che lascia ben sperare per il match interno di sabato prossimo in via Mercurio contro il Trissino.

Nella prima metà di tempo il Grosseto ha tenuto testa molto bene al Sarzana, grazie ad una difesa perfetta. Saitta, nei primi dieci minuti, ha dovuto fare gli straordinari solo sul tiro su Ipinazar, mentre Saavedra si è visto negare la rete da Corona.  Ai rossoneri liguri c’è voluta un’azione personale di Francesco Rossi per sbloccare il risultato dopo 13 minuti e mezzo. Sull’1-0 ci sarebbe stato anche un rigore per i biancorossi per un fallo su D’Anna, spinto da dietro, ma gli arbitri hanno lasciato correre. Al 20’52 Fantozzi ha sciupato una grossa occasione per pareggiare i conti, facendosi parare un rigore da Corona, che sulla respinta ha fermato anche il secondo tentativo dell’ex compagno di squadra.  A 3’02 dallo scadere, però, anche Saitta ha parato il tiro diretto di Galbas. Ad inizio ripresa Buralli prova con un tiro da lontano, ma Corona è pronto alla parata.  Al 4’10 Galbas mette invece a lato un rigore. Lo stesso Galbas, al 6’43, però trova il buco giusto per bucare la difesa grossetana da lontano per il 2-0. Un tiro diretto di D’Anna, concesso per il decimo fallo di squadra del Sarzana, riapre i giochi dopo una trentina di secondi dal raddoppio locale. La gara è spettacolare: Battaglia viene fermato in contropiede, mentre Ipinazar con un tiro colpisce i due pali della porta maremmana.  A 7’50 dalla fine per un fallo di Buralli (decimo di squadra) il Sarzana ha usufruito di un tiro diretto, ma Saitta s’è opposto da campione a Ipinazar. Nulla può il portiere dell’Edilfox al 19’ sul tentativo di Rossi servito a meraviglia da Borsi. Buralli sfiora il 3-2 su assist di Saavedra. Le speranze del Circolo Pattinatori di uscire con un risultato positivo dal “Pala Terzi” sono svanite dolo a 83 secondi dalla fine sulla grande rete in acrobazia di Galbas.

I risultati  della 10ª giornata: Wasken Lodi-Roller Scandiano 8-1, Ubroker Bassano-Teamservice Monza 3-2, Lanaro Breganze-GDS Forte dei Marmi 1-13, Crédit Agricole Sarzana-Edilfox Grosseto 4-1, Bidielle Correggio-Tierre Montebello 3-4, Telea Medical Sandrigo-Galileo Follonica 1-7. Mercoledì 10/12 (dir. su Mediasport Channel): Why Sport Valdagno-Gsh Trissino.

La classifica: Sarzana 18; Lodi 15; Bassano e Valdagno 13; Forte dei Marmi 12; Correggio  e Montebello 10; Follonica 7; Grosseto e Trissino 6;  Monza e Sandrigo 3;  Scandiano 1; Breganze 0.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x