Connect with us

Calcio

Brezzi (Montiano): “Ripartire? Sì, ma servono tre settimane di preparazione e no ai turni infrasettimanali”

Published

on

MontianoAll’Athos Bonini di Montiano i riflettori sono spenti oramai da molte settimane. Ma la voglia e la passione di ripartire col calcio è viva dentro dirigenti e giocatori della società di Seconda categoria. Nell’incertezza sul come finire la stagione in essere però, in casa Montiano, un’idea di come ripartire se la sono fatta. “Vorremmo un preavviso di alcune settimane prima di un’eventuale ripartenza – spiega Nicola Brezzi, direttore sportivo e deus ex machina della società -, per permettere alla squadra di fare almeno tre settimane di preparazione. Dovremmo cancellare tutto quello che abbiamo fatto finora, e ripartire per evitare infortuni”.

Preparazione ma anche un calendario spalmato sulle domeniche e non sui turni infrasettimanali. “Se dovessimo ripartire ad anno nuovo, magari già a gennaio – prosegue Brezzi -, si potrebbe ripartire. I tempi ci sarebbero se giocassimo ogni domenica. Ma se volessero rifare un calendario con turni infrasettimanali sarebbe impossibile perché siamo tutti dilettanti che lavorano. A queste condizioni siamo favorevoli a ripartire”.

In casa Montiano l’impianto è stato chiuso a ottobre e nessuno si è più allenato. “Visto che la situazione non si sbloccava ci siamo fermati – precisa il ds -, siamo in contatto con la Figc, ma per far ripartire la stagione servirà l’intervento del governo. Finora siamo rimasti fermi perché stare mesi a fare allenamenti individuali, rischiando parecchio perché il protocollo ci tutela poco, non era logico”.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x