Connect with us

Altre notizie

Parcheggi gratis in centro nei mesi di dicembre e gennaio, Confcommercio scrive al sindaco di Grosseto: ” Quest’anno è un atto irrinunciabile”

Published

on

“Crediamo quanto mai irrinunciabile, quest’anno, rendere gratuiti i parcheggi del centro storico di Grosseto, almeno per i mesi di dicembre e gennaio, in modo da facilitare ed incentivare l’accesso a negozi e servizi, così come è stato fatto in molte altre città che non possiamo non prendere da esempio”.

Con queste parole, Confcommercio Grosseto ha scritto al primo cittadino di Grosseto per chiedere la gratuità dei parcheggi intorno alle Mura.

E’ un appello accorato quello dell’Associazione di categoria che, di fronte ad una necessità oggettiva, non intende accettare un rifiuto.

“Come Associazione di categoria condividiamo le istanze dei commercianti che, come ben sappiamo, stanno subendo gli effetti devastanti della pandemia e delle relative restrizioni – si legge nella lettera inviata al sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e all’assessore al commercio Riccardo Ginanneschi – L’Amministrazione comunale può dare un concreto sostegno alle attività del centro storico, anche con questo tipo di intervento. Gli incassi delle festività natalizie, in particolare, potrebbero costituire l’unica ancora di salvezza per molti dei negozi di Grosseto, specie quelli all’interno della Ztl, pertanto mai come quest’anno è di vitale importanza incentivare la frequentazione del nostro centro città”.

La proposta di Confcommercio Grosseto è semplice: rendere completamente gratuiti almeno la metà degli stalli blu, che siano nelle aree di sosta all’aperto o nei parcheggi interrati intorno alle Mura Medicee. Questo per l’intera giornata nel prossimo bimestre, dicembre 2020 e gennaio 2021, oppure con un limite di sosta, regolamentato con disco orario, non inferiore alle 3 ore, “per consentire spostamenti e acquisti”.

L’Associazione anticipa, nella lettera, altre richieste che riguarderanno altre imprese ed altre zone del territorio. “Naturalmente azioni di sostegno, da definire e da concertare insieme alle parti interessate – si legge ancora – devono riguardare anche tutte le altre attività, che siano negozi o pubblici esercizi, del Comune di Grosseto”.

“Di fronte alle enormi difficoltà che le piccole imprese stanno affrontando, siamo certi che l’Amministrazione comunale saprà ascoltare le nostre istanze e dare delle risposte concrete e tempestive – concludono da Confcommercio Grosseto – Condividendo il primario obiettivo di cercare di salvare il nostro tessuto produttivo, preservando al contempo centinaia di posti di lavoro, siamo certi che i nostri amministratori non deluderanno le nostre aspettative di fronte a questa prima ed urgente richiesta. Abbiamo a che fare con una corsa contro il tempo. In gioco c’è il futuro di tante, troppe famiglie, c’è il nostro futuro“.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x