Connect with us

Altre notizie

Istituto Fossombroni, chiarezza fatta tra il presidente della Provincia Vivarelli Colonna e la dirigente Dini

Si è svolto nei giorni scorsi un incontro tra il presidente della Provincia, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, la consigliera con delega alla scuola, Olga Ciaramella e la dirigente scolastica dell’istituto Fossombroni, Francesca Dini in merito alle necessità della scuola e all’impegno che l’Amministrazione già da tempo ha messo in campo.

La Provincia, infatti, ha preso atto che la proposta fatta alla preside Dini di utilizzare alcune aule in via Brigate Partigiane non è stata accolta per questioni legate alle esigenze della scuola stessa. Non per questo viene meno l’attenzione alle necessità del Fossombroni, come ha spiegato Vivarelli Colonna: “Ci tengo a sottolineare che lo spirito di collaborazione con Francesca Dini, che stimo e apprezzo per come porta avanti il proprio lavoro, non è mai venuto meno e questo incontro è stato organizzato proprio per capire quali sono le criticità e per trovare una soluzione insieme. A lei va il mio apprezzamento per l’ingente investimento che, con grande lungimiranza, ha fatto nella didattica integrata a distanza, diventata fondamentale per gli studenti. Ricordo comunque che entro novembre concluderemo i lavori alla sede distaccata dell’istituto in via Monte Rosa che, dopo l’installazione di una doppia scala antincendio per un investimento di 84mila euro, potrà ospitare fino a 300 persone, a fronte delle 100 attuali. Questo edificio è stato tolto dal piano delle dismissioni della Provincia per donarlo all’istituto commerciale, l’unico ad aver goduto di un simile beneficio”.

Ma non solo. In programma ci sono anche altri investimenti: la legge di bilancio 2020 ha previsto uno stanziamento di 855 milioni di euro dal 2020 al 2024 per il finanziamento di interventi di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico delle scuole superiori di competenza di province e città metropolitane. A Grosseto sono stati assegnati 3.950.000 euro per il periodo 2020-2024; fra i vari interventi previsti, la Provincia ha in programma lavori per l’efficientamento energetico dell’edificio che ospita l’istituto Fossombroni, per il quale è già stato redatto dal servizio Edilizia dell’Ente il progetto di fattibilità tecnica economica, per un importo complessivo di 438.500 euro. Inoltre è in corso di redazione da parte dell’ufficio una perizia per la realizzazione di interventi di tinteggiature interne nelle aule e spazi di pertinenza delle scuole, per la quale si è stimata una spesa intorno ai 100.000 euro, che interesserà in particolare l’istituto tecnico commerciale e e l’Istituto tecnico industriale.

Per quanto riguarda la realizzazione di una struttura per laboratori adiacente al plesso di via Sicilia richiesta dalla preside Dini, la Provincia ha partecipato al bando del Governo del 20 agosto presentando un progetto per una struttura temporanea, ma il finanziamento non c’è stato: “Se riusciremo ad accedere ad altri finanziamenti per realizzare aumenti di volumetria – ha dichiarato il presidente – lavoreremo per realizzarlo. Ricordo infine che l’utilizzo della ex palestra di via Monte Rosa non è possibile, perché il locale svolge la funzione di archivio dell’ufficio scolastico provinciale. L’archivio, in quanto tale, è stato adeguato a specifiche normative antincendio e di sicurezza e non potrebbe soddisfare i requisiti imposti per le scuole”.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x