Connect with us

Altre notizie

Massa Marittima. Pubblicato il bando per la gestione dei musei

Published

on

Il Comune di Massa Marittima ha pubblicato sul proprio sito istituzionale l’avviso pubblico per la ricerca di un soggetto cui affidare la gestione dei suoi musei per cinque anni con inizio dal 1 gennaio 2021. Si tratta del Museo Archeologico “Giovannangelo Camporeale”, il Museo di San Pietro all’Orto, la Torre del Candeliere e il Museo della Miniera, strutture che fanno parte della rete Musei di Massa Marittima. Un sistema che secondo l’Amministrazione, ha bisogno di una gestione unica e omogenea per i servizi al pubblico. Proprio per questo motivo è stato deciso di continuare ad affidare, come in passato, il servizio ad un unico soggetto. L’assegnazione avverrà in tre fasi. Nella prima possono partecipare alla manifestazione d’interesse solo le ditte che hanno i requisiti obbligatori che sono: quelli per legge di ordine generale previsti dal codice degli appalti, l’iscrizione alla Camera di Commercio, la Certificazione ISO 9001 in corso di validità e infine aver eseguito, senza ricorrere in una risoluzione contrattuale, contratti di appalto o concessione per le gestione di servizi per i musei. Se i soggetti economici che partecipano alla prima fase con le carte in regola sono più di cinque si applicano, per la selezione, i requisiti preferenziali che sono: avere un modello organizzativo gestionale secondo la Legge 231 (volta a prevenire la responsabilità penale degli enti), poi l’esperienza qualificata nella gestione di sistemi museali complessi come ad esempio gruppi di musei, simili o diversi tra loro collegati ad aree archeologiche e parchi, oppure sistemi territoriali. Per questo requisito può essere utilizzata l’esperienza maturata dall’operatore economico dal 1 gennaio 2017 fino ad oggi. Sarà tenuto conto dell’esperienza qualificata nella gestione di programmi educativi e didattici per intere classi delle scuole (vari ordini e gradi), per bambini e ragazzi al di fuori dell’orario scolastico. Le cinque imprese che saranno selezionate in base a questi criteri parteciperanno alla terza fase che prevede la gara vera e propria con l’invio del disciplinare e l’invito a presentare offerta. Successivamente tra questi sarà selezionato l’operatore economico che presenterà quella più vantaggiosa. Gli operatori economici interessati (imprese, consorzi, cooperative ecc), possono inviare la propria manifestazione d’interesse entro le ore 10 del 16 novembre 2020 esclusivamente tramite il portale telematico regionale START. Il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economica più vantaggiosa e l’importo stimato della concessione è di circa 950 mila euro per complessivi cinque anni di affidamento. I dettagli per la partecipazione sono nell’avviso che può essere scaricato dal sito: www.comune.massamarittima.gr.it

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x