Connect with us

Calcio

UFFICIALE – È divorzio tra Legler e l’Argentario. La società: “Domani ufficializzeremo il nuovo nome”

Published

on

Argentario 2020/2021

Porto Santo Stefano – L’Argentario nel pomeriggio ha ufficializzato il divorzio con il tecnico Vincenzo Legler.
Ad ufficializzarlo è proprio il ds, Maurizio Capitani, attraverso un comunicato.
L’Argentario ufficializza le dimissioni di mister Legler e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi tre anni e mezzo in cui ci ha fatto sognare. Quest’anno purtroppo è arrivata questa cosa. Un grande grazie e Vincenzo rimarrà sempre uno di noi.
Domani sera renderemo ufficiale il nome del nuovo allenatore, ma il traghettatore sarà come di abitudine Domenico Picchianti che domenica guiderà la squadra dalla panchina”

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
1 Comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Senza dubbio dispiace quando accadono queste cose. Ma al di là delle situazioni che possano aver portato a questa decisione rimane il fatto che Vincenzo è ed ha dimostrato di essere un uomo di calcio e sport preparato e molto profondo nei suoi comportamenti sia umani che professionali. Un top player tra gli allenatori che lascia e infonde aspetti positivi nei ragazzi che ha allenato ed allenerà in futuro. Un dieci e lode ad un ragazzo che avrà un futuro pieno di soddisfazioni. Un esempio per tutti da seguire.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: