Connect with us

Altre notizie

– Il Comune di Isola del Giglio insieme a tutta la comunità esprime gratitudine a medici e infermieri che con spirito di sacrificio hanno saputo arginare gli effetti del contagio e salvato vite umane

Il Comune di Isola del Giglio insieme a tutta la Comunità di
questo piccolo territorio vuole esprimere la sua vicinanza all’Italia migliore, che resiste in questo
difficile momento della nostra storia fronteggiando la terribile pandemia. I nostri pensieri e la
nostra gratitudine sono rivolti a medici e infermieri che con spirito di sacrificio hanno saputo
arginare gli effetti del contagio e salvare vite umane.
“A loro siamo immensamente grati per la straordinaria dedizione nel fronteggiare l’emergenza”, ha
dichiarato Sergio Ortelli, Sindaco dell’Isola. “Pensiamo che in un frangente così delicato sia
davvero importante restare uniti aiutandoci l’un l’altro e per questa ragione desideriamo concretamente dire grazie a tutti coloro che lavorano giorno e notte per garantire assistenza sanitaria a
quanti necessitano di cure”.
L’Amministrazione Comunale dell’Isola del Giglio, con la collaborazione dell’Associazione Albergatori,
promuove l’iniziativa “100 Notti X 100 Medici”, un progetto di ospitalità gratuita – dedicato al
personale sanitario – che mette al centro il bene più prezioso della comunità isolana: la meraviglia
del suo mare, il territorio integro e selvaggio, l’affetto e l’ospitalità della gente. Un’idea di bellezza
pura, una natura da amare, persone vere appassionate della vita che pur nella difficoltà di un
territorio fortemente vocato al turismo scelgono di condividere i loro luoghi, raccontare le loro
storie e ascoltare quelle di coloro che in questi mesi dolorosi ne hanno vissute di drammatiche in
prima persona.
Nei nostri luoghi, tra natura e mare, oggi ancor più di ieri, c’è l’Italia dimenticata. La nostra isola
rappresenta quell’idea di un ritorno ai valori di un tempo; isola isolata, non solo perché distante nel
mare ma anche perché la gente qui vive quotidianamente una dimensione del sé differente, nella
quale centrale è l’elogio della vita semplice, contemplativa, che dà alle passioni più possibilità di
germogliare, lì dove il ritmo lento ci ricorda di essere vivi. Ecco, l’Isola del Giglio è viva, autentica, vera.
L’iniziativa, non appena la fase acuta dell’epidemia sarà alle spalle e le Autorità riterranno possibile
viaggiare in Italia, rende disponibili 100 soggiorni di 1 notte presso le strutture ricettive dell’Isola
del Giglio; il personale sanitario che desidera scoprire la piccola comunità gigliese potrà accettare
l’invito accreditandosi tramite email. Sarà immediatamente ricontattato per la scelta della struttura
alberghiera e delle date del soggiorno.
“Cari medici e infermieri, saremo orgogliosi di avervi con noi, perchè tutti torneremo a vivere con il
desiderio di abbracciare ancora le meraviglie del nostro Paese.”
Per informazioni: info@visitgiglioisland.com

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x