Connect with us

Calcio

Presentazione e pronostici della 24° giornata in Prima Categoria: testacoda per l’Albinia, è già tempo di festa?

Published

on

GROSSETO Il girone F di Prima Categoria arriva alla sua 24° giornata, in attesa di capire gli sviluppi in questo weekend dell’attività sportiva. Al momento, come da comunicato Figc, non ci dovrebbero essere ripercussioni sull’attività calcistica regionale. Al “Combi” lo spumante è già pronto, anche se l’eventuale matematica del passaggio in Promozione non dipende esclusivamente dal risultato dei rossoblù, impegnati nel più classico dei testacoda con il Gracciano, ma anche dall’esito di Pienza-Virtus Chianciano: l’Albinia avrebbe bisogno di un risultato migliore della seconda in classifica per poter festeggiare con larghissimo anticipo una stagione stradominata ma, più presumibilmente stando al pronostico, tutto potrebbe slittare di una settimana. Anche perché il team di Benanchi, più che ritardare la vittoria dell’Albinia, deve iniziare a rintuzzare gli attacchi alla seconda piazza dello Scarlino, che mira a proseguire la striscia positiva nella comunque non semplicissima trasferta di San Miniato, con i locali nel bel mezzo della bagarre salvezza. Il rallentamento del Pienza ha riaperto un po’ tutti i giochi in chiave playoff e così l’Amiata chiede strada alla Fonte Belverde per confermarsi tra le big di questa stagione, mentre il Massa Valpiana, dopo qualche frenata di troppo, affronta la trasferta di Sorano recuperando alcuni titolari e cercando così il bottino pieno. Anche Aurora Pitigliano e Argentario nutrono ancora velleità di postseason, e questa domenica rappresenta uno spartiacque forse decisivo, soprattutto per i santostefanesi: Nuvola e compagni saranno di scena sul campo di un Caldana che nell’ultimo mese sta girando davvero a meraviglia, con la salvezza diretta che ora può essere toccata con mano, mentre i biancoazzurri, con un reparto difensivo da rimodellare causa squalifiche, andranno Torrenieri contro una squadra costruita per altri traguardi che si è trovata però invischiata nella lotta salvezza. Chiude il quadro l’altro delicato scontro diretto che si giocherà al “Niccolai” tra Manciano e Ponte d’Arbia: i locali partono favoriti per gli ottimi risultati fin qui conseguiti sotto la gestione Larini.

Il programma: Albinia-Gracciano (arbitro Ibraimi di Piombino), Amiata-Fonte Belverde (Marchi di Siena), Caldana-Aurora Pitigliano (Giusti di Livorno), Manciano-Ponte d’Arbia (Buduroi di Arezzo), Pienza-Virtus Chianciano Terme (Sbardellati di Arezzo), San Miniato-Scarlino Calcio (Sordi di Firenze), Sorano-Massa Valpiana (Pasquini di Grosseto), Torrenieri-Argentario (Passaglia di Lucca).

ALBINIA – GRACCIANO  1

 

AMIATA – FONTE BELVERDE  1X

 

CALDANA – AURORA PITIGLIANO  1/2

 

MANCIANO – PONTE D’ARBIA 1X

 

PIENZA – VIRTUS CHIANCIANO TERME  1X

 

SAN MINIATO – SCARLINO CALCIO  X2

 

SORANO – MASSA VALPIANA  1/2

 

TORRENIERI – ARGENTARIO 1/2

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x