Connect with us

Calcio

Presentazione e pronostici della 12° giornata in Prima Categoria: Albinia a un passo dal titolo d’inverno, Massa Valpiana prova a riaprire il campionato

GROSSETO Si plana nell’ultimo mese dell’anno solare con la 12° giornata del girone F di Prima Categoria, una giornata che potrebbe già regalare il titolo di campione d’inverno all’Albinia a fronte dei dieci punti che i rossoblù hanno di vantaggio sul Pienza secondo in classifica. Al Combi va proprio in scena il match clou con i ragazzi di Tommasi che ospitano un Massa Valpiana che dà il via a un vero e proprio tour de force (mercoledì prossimo recupererà infatti la partita con il Manciano) con un impegno difficilissimo ma al contempo stimolante. Sarà l’occasione per vedere all’opera due squadre costruite per fare bene, con il Massa Valpiana che ha avuto però qualche passaggio a vuoto di troppo a cui però può ancora rimediare. E anche la prima inseguitrice Pienza non potrà dormire sonni tranquilli perché l’Argentario, sulla scia del successo di domenica scorsa, e con il rientro di quasi tutti gli effettivi,  si preannuncia battagliero e desideroso di risalire velocemente la china. Sulla carta è l’Amiata ad avere l’impegno più semplice tra le prime della classifica, con Tondi e compagni che stanno viaggiando a mille e trovano sulla propria strada il pericolante Gracciano, mentre Aurora Pitigliano e Scarlino vanno a caccia del bersaglio grosso contro, rispettivamente, Virtus Chianciano e Torrenieri per difendere la propria posizione playoff e allontanare le possibili rivali. Gara cruciale quella di Caldana, dove i locali e il Manciano si affrontano con velleità di classifica diametralmente opposte, con i biancorossi attesi dalla settimana delle verità per stabilire gli obiettivi per cui lottare in questa annata (e con il giusto filotto potrebbero essere molto ambiziosi). Per il team di Agresti c’è però necessità di conquistare punti e morale nella sofferta lotta per la salvezza e la stessa sorte tocca al Sorano che ospita l’ostico Ponte d’Arbia, capace nell’ultimo turno di mettere la museruola alla capolista Albinia. Chiude il quadro lo scontro tra San Miniato e Fonte Belverde, una gara di difficile lettura in cui gli ospiti sembrano avere qualche chance in più.

Il programma: Albinia-Massa Valpiana (arbitro Lubrano di Piombino), Amiata-Gracciano (Porro di Arezzo), Aurora Pitigliano-Virtus Chianciano (Calise di Piombino), Caldana-Manciano (Sabri di Piombino), Pienza-Argentario (Luzaj del Valdarno), San Miniato-Fonte Belverde (Bua di Pontedera), Sorano-Ponte d’Arbia (Fabbri di Arezzo), Torrenieri-Scarlino (Ferri Gori di Arezzo).

ALBINIA – MASSA VALPIANA  1X

 

AMIATA – GRACCIANO 1

 

AURORA PITIGLIANO – VIRTUS CHIANCIANO 1X

 

CALDANA – MANCIANO X2

 

PIENZA – ARGENTARIO X2

 

SAN MINIATO – FONTE BELVERDE 1X

 

SORANO – PONTE D’ARBIA X2

 

TORRENIERI – SCARLINO X2










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x