Connect with us

Allievi

“Paganico Cup”: il Grosseto trionfa con la rete di Torti ai supplementari

La squadra di Cianci ci porta a casa il trofeo

Published

on

Colligiana-Us Grosseto 1-2
Marcatori:  25′ Fregoli, 27′ Valci, 5′ sts. Torti
Colligiana: Dedja, Rossi, Gozzi (35′ st. Bellini), Pisaneschi (1′ st. Salvadori), Lamarca, Scherifi, Castaldo, Diana, Lamarca F., Valci, Adamo A disposizione:  All: Calonaci
Us Grosseto: Cacciabaudo (1′ st. Fantoni), Mascelloni, De Michele (1′ sts. Fantoni), Lucattini, Fregoli, Castellazzi, Riitano, Cerretti (40′ st. Meacci), Torti, Pratesi, Rotondo (23′ st. Filippi) A disposizione: Coppola All.: Cianci
Arbitro: Marconi di Grosseto coadiuvato da Lampedusa e Ginanneschi
Ammoniti: Pratesi, Fregoli, Lucattini, Castellazzi, Adamo

Paganico. Con pieno merito il Grosseto di mr. Angeli si aggiudica la VII edizione della Paganico Cup, che ha visto impegnate quest’anno le migliori formazioni delle province di Grosseto e di Siena. Così dopo la cavalcata, che si è conclusa con la vittoria del campionato e quella della scorsa settimana nel memorial Angelucci di Ribolla, questo ulteriore successo, sancisce una stagione davvero eccellente, perfetto corollario alla promozione della prima squadra nel prossimo campionato nazionale dilettanti.
Dopo una decina minuti di studio, all’ 11′ è della compagine senese la prima occasione, ma sul forte tiro di Adamo, bella la risposta di Cacciabaudo in angolo.
Al 13′ primo squillo del Grosseto. Corner di Riitano e De Michele anticipa sul primo palo, il suo marcatore ed in buona coordinazione non trova la porta per una questione di centimetri.
Al 15′ cross di Gozzi girata al volo di Diana a centro area e pallone sopra la traversa.
Al 20′ Grosseto in vantaggio, punizione di Riitano, colpo di testa di Cerretti e sulla respinta di Dedja, Fregoli è il più rapido ad infilare in rete.
Neanche il tempo di esultare ed al 22′ immediato pareggio della Colligiana, con una rete che pare la fotocopia di quella biancorossa. Ancora su calcio d’angolo, colpo di testa di Lamarca, respinta di Cacciabaudo e Valci ribadisce in rete. Senza altre occasioni finisce il primo tempo con Mascelloni che infortunato, deve lasciare il posto a Lupo, al rientro dopo sei mesi di assenza.
La ripresa è quasi a senso unico per i torellini. Al 41′ azione sulla sinistra di De Michele, palla dietro per Lucattini, cross in area, respinta corta e Riitano dal limite tira tra le braccia di Dedja.
Al 56′ fuori Rotondo dentro Filippi. Nel giro di sei minuti, il Grosseto crea occasioni a ripetizione.
Al 58′ da De Michele a Riitano, preciso cross in area per Filippi, che controlla benissimo e poi alza la mira da ottima posizione. Al 60′ da Riitano a Torti, che difende benissimo il pallone e sull’uscita del portiere sfiora il palo a Dedja battuto.
Al 62′ bella azione di Pretesi che salta due difensori ma solo davanti a Dedja alza la conclusione sopra la traversa.
Al 64′ schema su punizione del Grosseto. Dai sedici metri, Riitano per Fregoli ma il tiro è respinto in angolo. Quando la rete dei grossetani sembra dover arrivare da un momento all’altro, al 71′ un miracoloso intervento di Cacciabaudo, su conclusione ravvicinata di Salvadori, evita una beffa che sarebbe potuta essere decisiva in quel momento della partita.
Al 74′ fuori Cerretti dentro Meacci. Al 84′ in pieno recupero, un tiro di Pratesi scheggia il palo alla sinistra di Dedja e così terminano i tempi regolamentari. Le due squadre sono stanche, ma l’atteggiamento dei senesi è chiaramente quello di portare la sfida ai calci di rigore mentre Il Grosseto ha costantemente il controllo della partita. Una punizione al 90′ di Riitano sfiora l’incrocio dei pali e chiude il primo over time.
Al 92′ fuori Lucattini dentro Fantoni. Al 95′ Grosseto di nuovo in vantaggio. Cross di Riitano, uscita difettosa di Dedja e sul pallone vagante Torti anticipa tutti per il goal vittoria.
Negli ultimi minuti con la Colligiana tutta in avanti alla ricerca del pareggio, sono ancora i maremmani ad avere due occasioni per andare in rete, ma nel primo caso Meacci, arriva in ritardo su un cross di Torti e nella seconda è lo stesso Torti a concludere debolmente, dopo una fantastica sgroppata di Fregoli sulla destra, che lo libera al tiro.
Dopo un minuto di recupero, il triplice fischio sancisce la vittoria dei torellini.
Da segnalare anche i premi individuali per Cacciabaudo, votato miglior portiere del torneo e Fregoli miglior giocatore della competizione.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x