Connect with us

Basket

Playoff serie D, la Gea Grosseto prova a chiudere i conti giovedì sera in gara2 a Campi Bisenzio

Published

on

Con un centinaio di tifosi al seguito, la Gea Basketball Grosseto va giovedì sera (salto a due alle 21) a far visita alla Lotar Campi Bisenzio nella seconda partita della finale per la promozione in serie C silver.

I biancorossi grossetani si presentano alla Campi Arena avanti per 1-0 nella serie, grazie all’appassionante successo maturato in gara1 al Palasport di via Austria. Un vantaggio psicologico di non poco conto, anche se tutto lascia prevedere altri 40’ infuocati. La squadra fiorentina, che s’è arresa in Maremma a pochi secondi dalla sirena, dopo essere stata in svantaggio di 14 punti (59-45), farà leva sull’orgoglio di un gruppo di giocatori motivati per portare la finale alla bella, che si disputerebbe domenica alle 18 al Palasport di via Austria.

Il coach argentino del Grosseto, Pablo Crudeli, ha preparato questa sfida nei minimi particolari, facendo tesoro delle tre precedenti gare contro la Lotar. La difesa della Gea in gara1 ha tenuto il punteggio bassi, per merito di una difesa attenta (straordinaria la prestazione di Zambianchi, Roberti e Ricciarelli sotto i tabelloni), che ha limitato al massimo le bocche da fuoco gialloblù. In gara2 servirà la stessa determinazione: per conquistare la promozione in serie C da imbattuti nei playoff serviranno intelligenza tattica e la fisicità vista a Grosseto.

«Sarà durissima – mette in guardia Pablo Crudeli – ma i ragazzi hanno dimostrato di essere pronti per questo tipo di sfide». Nel finale del  primo confronto, anche senza una pedina fondamentale come Perin, condizionato troppo presto dai falli, la Gea è riuscita a tenere a distanza i veloci avversari, limitandoli nel tiro da tre punti: alla fine sono state cinque le bombe del Campi contro le quattro grossetane, due di Santolamazza e due di Roberti, l’uomo in più di sabato scorso con 24 punti.

Negli allenamenti settimanali il Grosseto ha lavorato duro per trovare sempre nuove soluzioni per mettere in difficoltà il Campi. Nel girone di andata della regular season Santolamazza e compagni rimasero avanti  nel punteggio per tre quarti, prima di venire sorpassati dai locali. Il 16 dicembre scorso la Gea è andata all’intervallo lungo sopra di dodici lunghezze, con ben 41 punti segnati, ma negli ultimi quindici minuti ha subito un parziale di 24-12, con quattro bombe di Alejandro Torres.

Rispetto a garauno, il coach Crudeli completerà la panchina con alcuni under 18, freschi vincitori della Coppa Toscana a Chiusi. Candidati ad essere inseriti nel roster Baffetti, Bocchi, Gruevski e Piccoli.

  • Le probabili formazioni

LOTAR CAMPI: Corsi, Municchi, Elcunovich Y., Belardinelli, Elcunovich M., Petri, Corti, Scaletti, Vignozzi, Torres, Bacci.  All. Giulio Gambassi.

GEA GROSSETO: Canuzzi, Piccoli,  Zambianchi, Perin, Romboli, Morgia, Furi, Ricciarelli, Santolamazza, Gruevski, Roberti, Bocchi, Baffetti). All. Pablo Crudeli.

ARBITRI: Andrea Zini di Pistoia e Francesco Santacroce di Chiesina Uzzanese.

SITUAZIONE: finale, Gea Grosseto-Campi Bisenzio 1-0 (65-62); gara2 giovedì ore 21 a Campi; ev. gara3  domenica ore 18 a Grosseto.

Le statistiche della Gea nei playoff

NC GEA GROSSETO PG PUNTI
0 Gabriele Canuzzi 5 22
3 Giovanni Piccoli 2 1
4 Marco Zambianchi 5 22
5 Matteo Perin 4 69
8 Dario Romboli 5 9
9 Lorenzo Morgia 5 46
11 Edoardo Furi 5 52
12 Mattia Ricciarelli 5 13
15 Marco Santolamazza 5 26
16 Nikola Gruevski 3 0
17 Jacopo Roberti 5 86
30 Marco Baffetti 1 0
33 Samuele Tattarini 1 0
37 Cesar Bocchi 3 0

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x