Connect with us

Calcio

Il punto dopo la 22esima giornata in Prima Categoria: Sant’Andrea e Argentario possono sognare

Published

on

SANT’ANDREA E ARGENTARIO, PERCHE’ NON CREDERCI? MANCIANO, SETTIMANA IMPORTANTE La 22esima giornata in Prima Categoria porta ancora alla ribalta Sant’Andrea e Argentario, entrambe vittoriose nell’ultimo turno: per la prima volta, se il campionato finisse oggi, due squadre grossetane sarebbero ai playoff, un risultato più che soddisfacente visto il plotone di sole sei unità. Ma, giunti a questo punto, perché non crederci? La permanenza in categoria è ormai sigillata a doppia mandata, la concorrenza è sì molta (almeno 7/8 squadre), ma con fiducia e continuità di risultati nulla è precluso. Il team di Tommasi ha un saldo punti rispetto all’andata molto positivo, visto che le sconfitte si erano concentrate nella prima parte di stagione, e ora c’è da confermare risultati e progressi dell’ultimo spicchio di calendario dove, teoricamente, si annidano meno insidie. L’Argentario, invece, ha fatto della costanza il suo punto di forza, è la squadra che ha perso meno in stagione (solo tre volte), e si è sempre tenuta in galleggiamento con la zona playoff, accelerando nelle ultime domeniche. E ancora prematuro perché mancano tanti turni e comunque il Gracciano sta provando ad alungare, ma il finale di campionato regala un Argentario-Sant’Andrea che potrebbe rappresentare una chiusura di stagione fantastica… Chi in campionato ha avuto qualche battuta a vuoto è il Manciano, ma il motivo è evidente: mercoledì i biancorossi giocano la semifinale di Coppa Regionale, manifestazione già messa in bacheca nel 2013 e con cui il team di Renaioli (anche all’epoca allenatore dei biancorossi) ha un certo feeling. Logico quindi centellinare gli sforzi della rosa in vista di questa gara, però sempre con un occhio a ciò che accade nelle retrovie visto che, a parte le ultime tre che si stanno staccando, la situazione è in continua evoluzione: lo Scarlino di Cinelli coglie il primo successo nella delicatissima sfida di Alberese, con Paradisi e compagni che riemergono così dalla zona rossa, mentre il Fonteblanda, decimato dalle assenze, cade nello scontro diretto contro il Pianella. E anche l’Amiata si è ripresa bene con un Febbraio a dir poco spettacolare. Nel girone D, invece, va ko in casa il Massa Valpiana contro il San Miniato: una sconfitta che forse spegne definitivamente le chance di alta classifica, la classifica rimane però buona e con una manciata di punti la salvezza sarebbe già cosa fatta.

 

 

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x