Connect with us

Calcio

Coppa Italia Promozione: la Chiantigiana elimina l’Albinia, doppio Mugnai la punisce

Nella foto l'Albinia

Chiantigiana-Albinia 2-0
CHIANTIGIANA: Gasparri, Caramanico, Rosati, Pobega, Della Corte, Donati, Casucci, Silvestri, Fontanelli, Mugnai, Ramberti. A disp.: Mengoni, Lagji, Signorini, Antichi, Orlando, Di Pietro, Taflaj. All.: Molfese.
ALBINIA: Minucci, Bigliazzi, Rosati, Sgherri, Conti, Amorfini, Bartolucci, Saloni, Coli, Pallassini, Costanzo. A disp.: Di Roberto, Cicerchia, Fastelli, Serdino, Russo, Marchi, Moschetto. All.: De Masi.
ARBITRO: Nigro di Prato, coad. da Conti e Alaimo di Firenze.
RETI: 12′ rig. Mugnai, 85′ Mugnai.

Si è fermata in semifinale l’avventura dell’Albinia nella fase regionale della Coppa Italia di Promozione. Al Comunale di Gaiole in Chianti, infatti, i rossoblu sono stati battuti col punteggio di 2-0 con una rete per tempo, entrambe messe a segno da Mugnai.

Dopo 10 minuti i padroni di casa passavano in vantaggio su calcio di rigore. La squadra allenata da Michele De Masi reagiva immediatamente e si rendeva pericolosa con Coli e Costanzo. Difesa e centrocampo spingevano bene, ma  nonostante questo il gol non arrivava.

Nella ripresa l’occasione più clamorosa l’aveva Bartalucci che a qualche centimetro dalla porta falliva la deviazione decisiva. Poi Coli sfiorava il palo e a Rosati veniva annullata una rete. Nel finale l’undici albiniese provava il tutto per tutto ma in contropiede  subiva il gol del definitivo 2 a 0.

Advertisement
5 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

I risultati di roselle sono un ricordo lontano molto lontano veto de masi on campo ci vanno i giocatori

comunque te sei scadente.

Secondo Giovane,la colpa è dei giocatori se l’Albinia non va bene,non si capisce bene da quello che ha scritto.Io penso che un po’ di responsabilità ce l’ha anche l’allenatore,mettendo in campo formazioni o sostituzioni sbagliate,come ieri(leggendo il tabellino)i che dopo aver subito un gol nei primi minuti ha fatto solo una sostituzione al minuto 80 sostituendo un centrocampista con un altro centrocampista,poi per carità ci sara stato anche un arbitraggio non all’altezza,ma queste cose si ripetono da molto tempo anche in campionato,per me esonerare Cinelli non e’ stato una bella mossa.

si, infatti ieri c’erano in panchina fior fiore di giocatori in grado di cambiare la partita….. sogna vai!!!
Ieri l’albinia ha giocato una grande partita dominando perdendo per una ingenuità e decisioni assurde della terna.

scusate il mio post volevo solo dire una cosa semplice:gli allenatori certamente sono importanti ma se i giocatori non ci sono, per certi risultati,eccolo là roselle rimane un ricordo.senza cattiveria ne malizia

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

5
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x