Connect with us

Altri Sport

Pallavolo Follonica, vittoria in rimonta su Livorno

Pallavolo Follonica-Vvf Tomei Livorno 3-2 (20/25; 25/20; 19/25; 25/17; 15/12)

Pallavolo Follonica: Bennati, Bianchi, Calcagno, Carnesecchi, Di Luzio, Francardi, Galdini, Gallo, Martelli, Menichetti, Montauti, Paradisi. Allenatore: Gagliardi (vice: Benassi)
Alla fine è arrivata la vittoria per la Pallavolo Follonica, che mantiene la testa della classifica con tre punti di vantaggio sull’Ospedalieri Pisa. Ma le azzurre di coach Rodolfo Gagliardi e del vice Uliano Benassi hanno dovuto faticare non poco per battere il Tomei Livorno, squadra che all’andata avevano strapazzato per 3-0 a domicilio. Invece al Palagolfo, nella 14° giornata del girone B di Serie D, primo turno di ritorno, il sestetto follonichese è riuscito a prevalere solo di misura (3-2 il computo finale dei set) e in rimonta, dovendo recuperare uno svantaggio di due parziali a uno. Le cose si sono messe subito male per le azzurre, costrette a cedere il primo set; vinto il secondo con identico punteggio, le livornesi si sono riportate in avanti. A un passo dal baratro, però, le azzurre di Gagliardi hanno ritrovato i fondamentali e sono state capaci di condurre in porto la vittoria. Un successo che vale due punti e che riduce a tre le lunghezze di margine a favore delle azzurre in testa alla classifica. «Abbiamo giocato sicuramente al di sotto delle nostre possibilità – dice il direttore sportivo della Pallavolo Follonica, Germano Pasquinelli –: per almeno due set ci sono mancati tutti i fondamentali, poi siamo stati capaci di reagire e abbiamo vinto la partita. E quando si riesce a vincere pur giocando male è comunque un buon segno. Siamo ancora primi, dunque il sogno continua. Certo, è faticoso, perché ci sarà da stringere i denti fino alla fine: all’inizio le avversarie non ci conoscevano, adesso tutte giocano con il coltello fra i denti perché affrontano la capolista e non ci sono più partite più facili di altre. In ogni caso, nessuna pressione sulle giocatrici: dobbiamo andare avanti con determinazione, puntando all’obiettivo playoff. E se alla fine arriverà qualcosa in più, tanto meglio».
Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x