Connect with us

Calcio a 5

C5 serie A2, l’Atlante crolla al primo errore

ATLANTE GROSSETO-REAL ARZIGNANO 2-6 (0-3 pt)

ATLANTE GROSSETO: Del Ferraro, De Oliveira, Barelli, Caverzan, Keko, Capitini, Ikoma, Falaschi, Gianneschi, Stefani, Alex, Izzo. All. Chiappini
REAL ARZIGNANO: Urbani, Tres, Houenou, Marcio, Salamone, Rosa, Concato, Amoroso, Kokorovic, Ranieri, Baronio. All. Stefani

MARCATORI: 11’12” p.t. Salamone (A), 17’30” Rosa (A), 19’17” Salamone (A), 4’11” s.t. Marcio (A), 17’20” Salamone (A), 17’40” Caverzan (G), 18’10” Rosa (A), 20′ Barelli (G).

AMMONITI: Gianneschi (G), Amoroso (A), Alex (G).

ARBITRI: Dario Di Nicola (Pescara), Davide De Ninno (Varese) CRONO: Pasquale Giaquinto (Prato).

GROSSETO – Nona giornata di campionato fatale per l’Atlante, i grossetani sono travolti 6-2 dal Real Arzignano al Palabombonera.

Gara che era partita sotto i migliori auspici per i ragazzi di Chiappini, protagonisti nella prima parte di gara. Caverzan, Alex e De Oliveira a bombardare la porta di Urbani e Arzignano tutto in difesa e in difficoltà. Eppure al primo errore grave i grossetani escono di scena. Scocca l’undicesimo e il portiere Del Ferrato, dopo un respinta ha la possibilità di giocare la palla coi piedi e non si fa pregare, confidando nelle sue doti coi piedi esce dalla propria area con la sfera per impostare ma svirgola il servizio per i compagni e regala palla a Salamone che non si fa pregare e infila sul palo alla sinistra di Del Ferraro il vantaggio ospite.

L’Atlante come tramortito esce pian piano di scena. Non mancano le occasioni per rientrare in partita ma in contropiede l’Arzignano chiude i conti con Rosa e Salomone già sul finire di frazione. Nella ripresa va in gol anche lo storico Marcio (capitano cinquantenne di questo Real Arzignano). Sotto 4-0 l’Atlante giostra lungo con Barelli portiere di movimento ma conclude pericolosamente solo su finale: Caverzan e Barelli, questo sul fil di sirena, smuovono lo zero ma non rendono meno amaro il pomeriggio, dominato dalla tripletta del brasiliano Salamone.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x