Connect with us

Calcio

Carlo Minucci si racconta: “Credo in questa squadra, tutti uniti verso la salvezza”

Albinia. Dopo l’esordio vittorioso e la successiva conferma di domenica contro la prima in classifica S. Miniato Basso Calcio – battuta 5 a 2 – la favola di Mister Minucci non vuole interrompersi. La gara di domenica vede i rossoblu impegnati a Fucecchio – seconda della classe – in una sfida tutta da vivere per una squadra ritrovata e per un allenatore dalle grandi potenzialità.

Mister parliamo del vostro breve ma vivace cammino: due vittorie contro le giganti del campionato, qual è il segreto di questi successi?

“Il segreto è il gruppo. L’umiltà dei ragazzi e la serenità ritrovata all’interno dello spogliato, hanno  reso decisamente felici i primi due passi di questo lungo cammino.”

Come ha modificato l’assetto tattico della squadra e cosa è scattato, secondo lei, nell’atteggiamento degli atleti?

“La mia idea è stata quella di ripartire dai giovani: Polizzotto e Beligni in primis hanno dimostrato in queste due gare di saper dare un consistente contributo alla causa. La squadra deve innanzitutto cercare di difendersi bene per poi sfruttare le caratteristiche dei nostri attaccanti, letali se messi nelle condizioni adeguate. Per quanto riguarda la verve dei ragazzi, il cambio di allenatore mette di fronte a degli interrogativi, a delle responsabilità e la forza della rosa è stata quella di aprire gli occhi e di rimboccarsi le maniche per risollevare l’indegna situazione in classifica.”

Domenica c’è il Fucecchio, come avete preparato la gara?

“Sicuramente le potenzialità del Fucecchio non sono messe in discussione, noi andremo in campo per fare la nostra partita, pressing alto e difesa ben stretta per contenere il bomber Sciapi. Dovremo essere poi bravi nello sfruttare le ripartenze con i gemelli Negrini e con Riccardo Coli.”

Mister quali sono i giocatori in cui crede maggiormente?

“Ho molta fiducia in tutti i giocatori della rosa, credo in questa squadra e nel suo valore. Naturalmente “senatori” come Lorenzini e Pallassini con l’aggiunta di giovani del calibro di Coli e dei gemelli Negrini (eterni giovani) possono cambiare le sorti di questa stagione iniziata con il piede sbagliato.”

Un mix di giovani e giocatori di esperienza si è rivelato un cocktail esplosivo, come vede il prosieguo di questa stagione?

“(sospiro).. Mi auguro un sereno futuro. Adesso dobbiamo pensare a mantenere questo spirito, affrontando ogni partita con la massima concentrazione. Umiltà, impegno e determinazione per uscire dalla zona bassa della classifica e per togliersi qualche sassolino dalla scarpa.”

Intervento di Luca e Andrea Negrini

A.N: “È difficile parlare adesso, ce la metteremo tutta per raggiungere l’obiettivo salvezza.”

L.N.: “Quando inizi una stagione in questo modo è difficile raddrizzarla, ma con il sacrificio ed il duro lavoro cercheremo la salvezza fino all’ultimo.”

Che giudizio si è fatto su questo campionato?

“Campionato fisico che lascia poco spazio all’estetica del gioco. Le squadre in vetta, esclusa la Pro Livorno, sono formazioni da battaglia, muscolose ma senza qualità.”

Come vedete il vostro futuro nell’USD Albinia?

“In questo momento il mio pensiero è unicamente diretto al presente, con l’intenzione di concludere al meglio questo inaspettato impegno.”

A.e L. Negrini: “Noi metteremo a disposizione tutta la nostra esperienza acquisita nel tempo, fuori e dentro al campo, per questi colori che rappresentano la nostra storia e la nostra casa.”

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x