Connect with us

Calcio

Castell’Azzara, organigramma societario confermato. Si cerca di trattenere Coppi

Published

on

CASTELL’AZZARA Dopo l’ottima stagione appena conclusa con una tranquilla salvezza, il Castell’Azzara inizia a preprarare la nuova annata partendo dalla riconferma del gruppo dirigenziale che ha terminato l’annata. Il presidente sarà sempre Sergio Papalini, mentre Gian Maria Fortunati , subentrato in corsa a Paolo Baffetti, è stato confermato come allenatore. A tessere le tele del mercato sarà sempre il direttore sportivo Paolo Ricciarelli, che già si sta muovendo con diverse trattative, seppur ancora non ci sia nessuna ufficialità. Uno degli obiettivi primari è quello di cercare di trattenere Edoardo Coppi, miglior marcatore dell’annata con i suoi 10 gol. L’attaccante pianese è ambito da diverse squadre, prima fra tutte la neopromossa Amiata, ma i giallorossi vorrebbero tenerlo nella loro rosa. Si attendono quindi sviluppi nei prossimi giorni.

Advertisement
17 Comments
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

17 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

il coppi è il piu forte di tutti!!!! Non è da tutti segnare e fare le serate allo stesso tempo!!!

x curiosita chi saranno i fuori quota il prossimo anno?

COPPI vuole l’Amiata,e dopo 3 anni mi sembra giusto accontentarlo.con i dovuti argomenti del costo del cartellino questo e’chiaro ,anche perché x forsa non conviene a nessuno.

Con grande dispiacere ho saputo che Fabrizio Sistimini ha di nuovo grossi problemi ad un ginocchio, mentre Diego Scapigliati, a causa degli impegni di lavoro che gli impediscono di allenarsi come vorrebbe, starebbe prendendo in considerazione l’ipotesi di scendere di Categoria( Radicofani?): se anche Edoardino Coppi dovesse abbandonare gli Orsi per approdare ad Abbadia, si aprirebbe uno scenario alquanto preoccupante per la Dirigenza giallorossa in vista del prossimo Campionato.
Il reparto d’attacco è stato in questi anni un autentico fiore all’occhiello per il Castell’Azzara, rivelandosi spessissimo decisivo: certamente la Dirigenza si adopererà in ogni modo per mantenerlo, anche per il futuro, il più inalterato possibile.

…il rumore dei nemici…

questo non e’ il rumore dei nemici, ma una realta .la prima categoria poi dopo un po porta il conto anche salato.

VOGLIO solo ricordare che x voci sicure che ZAMMARCHI ,non e’ vero che rimane al santafiora.ma deve ancora riflettere x motivi familiari, la chiamata dell’Amiata. quindi e’inutile parlare di ufficialita’ da santafiora perche’non e’vero.

AMICO di ZAMMARCHI. condivido in pieno quello che ha detto il tifoso simpatizzante lo so x certo.

io dico che prima di ritrattare un giocatore,bisogna pagare i vecchi rimborsi a tutti dell’anno prima, troppo facile cosi.o no? no commet.

BABBO di un giocatore, non si puo promettere mari e monti all’inizio della stagione, e poi pretendere che un giocatore rimanga .dopo ci si ritrova cosi vero tattarini?

Purtroppo esiste sempre chi fa il passo più lungo della gamba.dopo si inciampaìììììììììììììì

il problema sapete quale e’,che tanti giocatori da Grosseto venivano in mantagna x prendere soldi. che giu da loro le sognavano, oggi grazie a gente come tattarini DS …… ,questo non succedera’piu’ immagino che virtuali e’ un conto chesc e’ una cosa diversa. O NO? Prendi esempio dal vicino ARCIDOSSO.tattarini.

PENSO che dopo le ultime vicende , x esperienza, la prima categoria non sia per tutti…..con i fuoriquota che devono obbligatoriamente giocare, nella nostra zona solo la Neania e l’Amiata hanno un settore giovanile, e quindi, se la possano permettere con effetti duraturi. Mentre per le altre, con il massimo rispetto, la seconda rappresenta la serie A dei dilettanti, visto anche lo scarso bacino che il territorio offre.

saluti ZANZARA

il bancomat non esiste nel calcio,dovrebbe esistere prima di tutto la fede,che non esiste più,e un rimborso spese reale con differenze minime,allora si potrebbe continuare senno tante le perdiamo.

Ricciarelli e Fortunati sono stati visti mentre trattavano con Giustacori, Onori e Bacci del Sorano.

in 2 modi devono spostarsi da quelle parti.non c’e più trippa pe gatti nelle vicinanze.

NB in prima devono giocare 2 95 e un 96, quindi nella rosa minimo devono esserci 6, poi considerando che non esiste un settore giovanile,ditemi voi come si fa o mi sbaglio?

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

17
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: