Connect with us

Calcio

Clamoroso! Gubbio-Foligno: indaga la procura federale

Published

on

GROSSETO. Come riportato questa mattina dal quotidiano on-line FolignoSport e dal La Nazione nel pomeriggio di ieri nella sede del Città di Foligno in Via dei Mille, si sarebbero presentati alcuni ispettori della Procura Federale in seguito a una segnalazione del club.
Pare infatti che da Gubbio sarebbe arrivata una telefonata “sospetta” a un giocatore, che avrebbe subito avvertito la Società.
Da qui si sarebbe innescato tutto l’iter, con i diretti interessati ascoltati nella giornata di ieri. La palla passa adesso al Procuratore Federale Stefano Palazzi.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
8 Comments
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

8 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Caro Direttore mi permetta l’intromissione, vorrei rispondere pacatamente al Sig. Filippo Vetrini Ds del Gavorrano che sul suo profilo Facebook fa dell’ironia “da quattro soldi” sulla presunta indagine della Procura Federale.
Vorrei ricordare al Sig. Vetrini che ironizza sulle date e sui numeri che l’As Gubbio come dichiarato dal suo Presidente oltre al Sig. Balistreri ha provveduto a pagare con bonifico anche i calciatori Fondi, Marianeschi e Cordova che sono stati ceduti a Dicembre come il suddetto Balistreri. Le pare normale che un tentativo di combine si possa attuare con bonifico bancario ? Le pare normale che il tentativo di combine si possa attuare con l’unico calciatore che si è lasciato in pessimi rapporti con l’As Gubbio? Le pare normale tentare una combine con 4 punti di vantaggio e 3 gare da disputare (2 in casa) con squadre che sulla carta hanno poco o nulla da chiedere a questo campionato quando si sono vinte 12 delle ultime 14 partite? Il Sig. Vetrini scrive in conclusione del suo post “che fai il prossimo anno?” facendo intendere come se il Gubbio attraverso questa telefonata volesse comprarsi la compiacenza di detto signore in vista della prossima stagione. Lo sa il Sig. Vetrini come si sono lasciati l’As Gubbio e il Sig. Balistreri? Le pare possibile che il Gubbio non avendolo ritenuto idoneo per vincere il campionato di serie D possa pensare di riprenderlo in Lega Pro? Sono insinuazioni pieni di ironia sgradevole, che hanno il solo intento di instillare rabbia e acrimonia nelle persone, da un addetto ai lavori ci si aspetterebbe più attenzione nei rapporti con i social, la stampa in generale, evidentemente la disavventura occorsa al Sig. Vetrini con i tifosi della Sangiovannese da condannare in pieno non gli ha insegnato nulla. E’ così difficile nello sport pensare che un avversario possa batterti perchè è più forte caro Sig. Vetrini? Se ne faccia una ragione, la sua è un’ottima squadra, guidata da un bravo allenatore ma il Gubbio è più forte, ha fatto investimenti sul mercato di dicembre importanti, non si vincono ripeto 12 partite su 14 con la fortuna o la compiacenza degli altri.
Ma forse lei a questo mondo del pettegolezzo, della cattiveria gratuita, del poco limpido è più avvezzo, e badi bene è sufficiente che rilegga dal sito http://www.dilettanticalcio.com l’articolo che la riguarda: ” Filippo Vetrini: il brutto anatroccolo si è fatto Cigno”. Riporto uno stralcio: ” Il Sig. Vetrini ha cominciato come arbitro iscritto alla sezione di Firenze ha fatto una discreta carriera vi è rimasto fin verso i 30 anni, molte le dicerie sull’operato di direttore di gara.
A seguire ha intrapreso il mestiere di diesse, all’inizio aiutato dal fratello è approdato all’Audace Legnaia, al primo anno insieme a Luca ha vinto il campionato; l’anno successivo in prima categoria ha lottato per il passaggio in promozione fino al termine, ma causa maldestre storie di combine la vittoria sfumò per un soffio”. Vorrei che con uno dei suoi tempestivi post caro Sig. Vetrini ci spieghi quali fossero le dicerie sul suo operato da direttore di gara e per quali maldestre storie di combine sfumò la promozione della sua squadra quando lei ricopriva la carica da Diesse.
Leggerò con molta attenzione le sue dichiarazioni
Cordialmente

Bene anche nel mercato di APRILE…….bravi Gubbietti….stavolta il terremoto vi fa più male dell’altra volta

Vergognati

Urge trapianto di fegato causa invidia acuta fulminante.
Noi si vola in C, te xxxxxx nella xxxxx
A mai più rivederci

Ale’ Gubbio

Brutta cosa l’invidia Gubbio regna

ecco come si vince a Gubbio

Chiamate Farina, brutti!

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

8
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: