Connect with us

Calcio

Tutti i risultati della settimana dai campi di calcio a 5 e 8 Uisp: Metrostars, ennesimo titolo. Il Bastogi va alla Buriana

FINALE COPPA ARGENTARIO – POLVEROSA – CAPALBIO – MAGLIANO

METROSTARS – AGIP ORBETELLO 4 – 3

METROSTARS: F. Loffredo, Fanciulli, Ferrari (1), Benvenuti (1), Gabrielli (2), Alocci. All. C. Loffredo, Dir. Giovani.

AGIP ORBETELLO: Cianchetta, Russo, A. Corso, Ramos (2), Scotto (1), Girelli, Rusu, F. Corso.

Prosegue la pazzesca annata 2014-15 dei Metrostars, che mettono un altro trofeo in bacheca con la vittoria per 4 a 3 nella finale di coppa di Argentario-Polverosa-Capalbio-Magliano. Pur con assenze di rilievo (su tutti il capocannoniere Pennisi) i santostefanesi hanno piegato la resistenza dell’Agip Orbetello che con Ramos ha creato dei grattacapi a Loffredo e compagni. Ma la doppietta di Gabrielli ha fatto la differenza, permettendo ai Metrostars di conquistare il terzo titolo in stagione dopo campionato e torneo regionale.

FINALE TROFEO ENZO BASTOGI – ORBETELLO CALCIO A 5

BORUSSIA DORTMUND – LA BURIANA 4 – 7

BORUSSIA DORTMUND: Fabbri, Petroselli (1), Cecconi, Pratesi, Angelini, Presicci (3), Covitto. Dir. Petroselli.

LA BURIANA: Cucca, Gamberoni (1), R. Coralli (2), A. Coralli, Ferrante (1), A. Savini (3), Battolini. Dir. Gamberoni.

Il trofeo Enzo Bastogi vede primeggiare La Buriana, squadra estremamente tecnica e di qualità, che supera la comunque positiva compagine del Borussia Dortmund, autrice di un torneo di alto livello. In semifinale i “tedeschi” avevano superato l’Alimentari da Ciccio ai calci di rigore, mentre la futura vincitrice, spinta dai fratelli Coralli, aveva avuto la meglio per 9 a 8 sull’ostica Mafia Capitale (Somma 4). Presicci, con la sua tripletta, prova a spingere il team di Petroselli, ma LA Buriana può contare sull’apporto di due pezzi da novanta come Riccardo Coralli (doppietta e capocannoniere) e Alessandro Savini, miglior marcatore con il suo tris.

EUROPA LEAGUE

Sarà Ival-Pizzeria Yellow la finale dell’Europa League 2014-15. Grande impresa di entrambe le squadre che ribaltano l’esito della gara di andata. Straordinaria la partita della Pizzeria Yellow, che si affida a Viska, Vagnoni e Niccolaini per infliggere un 11 a 3 allo Sporting Maremma che non lascia spazio a replica. Solo Ottobrino riesce a rendere meno amara la sconfitta. Anche l’Ival va sotto i riflettori con il corsaro 4 a 2 sul campo del Caffè Banda: partita tirata, con la doppietta di Giacomelli e il gol di Giovani a spezzare l’equilibrio, con il gol in contropiede di Avino che chiudeva poi i conti.

MUNDIALITO FOLLONICA CALCIO A 5

Nel girone Italia la Pasticceria l’Imposto si aggiudica per 8 a 4 lo scontro al vertice con il Trk Follonica insidiandone così il primo posto: decisivo il duo Berardi-Corrado. Pareggio per 3 a 3 tra Polisportiva Riotorto e Deportivo Chattanooga, con i labronici che si confermano squadra arcigna. Nel girone Brasile il Muppet fa sul serio, staccando il resto della concorrenza: i ragazzi di Ribolla la spuntano con un pirotecnico 8 a 7 sulla Pizzeria Ballerini, a cui non basta il solito Cozzolino: Biondi e Luca e Matteo Fabbri producono il parziale decisivo. Il Sea Power viene stoppato sul 5 a 5 dall’Agenzia Pratoranieri Mare, con Fiaschi e Gori che rimediano alle marcature di Tonelli e Rotelli. Nel girone Spagna l’Ottica Bracci è l’unica squadra a punteggio pieno dopo l 9 a 5 sul Bar Zio e Zia (Miccoli 4) firmato da Bernardini, Moretti e Ballati; la doppietta di Benincasa, invece, permette al Ricca Pizza Follonica di avere la meglio per 3 a 1 sul Follonica Sportweek.

MUNDIALITO GROSSETO

Professionisti

Il Mundialito Professionisti si sta rilevando un torneo equilibrato e aperto a ogni risultato: quattro squadre infatti si spartiscono la vetta dopo tre giornate, ma, comunque, il Crystal Palace gode di un piccolo vantaggio dovendo recuperare una gara. Gli “inglesi” mettono in campo tutta la propria qualità nel perentorio 16 a 3 contro la Farmacia Cuccia: Briaschi, Consonni, Silvstro e Cosimi vanno in rete a ripetizione. L’ex Diaconu affonda invece il Barbagianni Ecologia Cmb (Righi 3) permettendo al Rollo Rollo di imporsi per 8 a 7, mentre il duo Cerboneschi-Boni dà un dispiacere all’Errepi Elaborazione Dati, sconfitta nonostante le doppiette di Giannoni, Carraresi e Falciani: il Bar Allegro vince così 9 a 8 e si candida al ruolo di mina vagante del torneo.

Dilettanti

Nel girone A dei Dilettanti la new entry Real Saragozza sgambetta il Barbagianni Ecologia Cmb (Peruzzi 2) per 7 a 5 grazie al poker di Nechita, affiancando così la capolista al pari del Fc Mambo, che batte il Cs Installazioni di Busonero per 13 a 8, con Marri e Pocci devastanti in zona gol. Primi tre punti per il Big Hunter Utd, capace di superare per 6 a 4 il Vagagame con il tris di Deiana. Nel gruppo B situazione ingarbugliatissima, con quattro squadre a sei punti: le doppiette di Biagiotti, Santamaria e Sciretta spingono l’Fc Ecista al 6 a 3 sul Bar Copacabana, sconfitto al pari del Bar Nerazzurro che inciampa per 8 a 4 su un Pub 13 Gobbi attento e determinato che trova in Di Felice il proprio miglior marcatore. Via libera per il Vets Futsall, che vince 9 a 5 su Il Melograno con Di Sauro, Posarelli, Montagnani e Cozzolino in evidenza. Nel girone C, invece, il Rollo Rollo guarda tutti dall’alto dopo il successo per 12 a 3 sull’Angolo Pratiche targato Piromalli, Niccolaini, Giovani e Diaconu. La doppietta di Ferretti permette al Caffè Banda di risolvere per 4 a 3 la complicata sfida con l’Atletico Sassone (Corina 3), mentre Frasconi, Fiornovelli e Buzzichelli timbrano la prima vittoria per il Fiorista Patrizia: 8 a 3 sugli Scarsenal. Nel gruppo D il Virtus Dosso batte 8 a 4 il Sicar Gas e rimane a punteggio pieno grazie ai gol di Marco Saragaglia e Panfi; i Colchoneros provano a tenere testa agli amiatini con l’8 a 5 sull’Etruria Data firmato Rossi, Ciaralli e Potenzi, mentre termina in parità (5-5) l’incontro tra Boca Fc e Ingrati Elettronica: a Lanfranchi rispondono Marco e Fabrizio Rossi.

Nel girone E, il Firpe Maxibrico difende la leadership vincendo per 8 a 6 sull’Atletico Grosseto: tris per Ladu e Jacopo Bongini. Ma si fa sempre più minaccioso il Real Grifone, sontuoso nel 18 a 8 contro l’Atletico Mozambico (Salinas 5) con Biliotti che mette a referto nove reti, mentre Bifini e Pugi si “fermano” a 3. Ancora uno stop per l’Ival, caduto per 5 a 6 contro l’Alba in un match spigoloso: Giacomelli ci prova fino alla fine, ma il poker di Khouribech fa la differenza.

TROFEO FRATELLI ALBERTAZZI MEMORIAL ANGELO TURETTA POLVEROSA

Terminata la terza giornata del Trofeo Fratelli Albertazzi Memorial Angelo Turetta, con il team dei Fratelli Cinelli che comanda a punteggio pieno dopo il sonante 14 a 2 sul Monacò, con Luca Negrini e Amorevoli in grande spolvero. Stesso punteggio per il Gialina Giardinaggio sulla Cartolibreria Costanziello, con Pierluigi Conti e Cristiano Schiano a dettare i tempi in avanti. Il Gialina è però terzo, alle spalle del sempre positivo Galloroco, capace di avere la meglio per 8 a 5 sugli Scaldapanchine (Doganieri 3), in virtù delle doppiette di Carrucola, Lelli e Fastelli. Uno strepitoso Marco Puccini, autore di otto gol, permette invece a I Boh di conquistare la prima vittoria, ai danni de La Fornace: 14 a 5 il finale.

TORNEO PAGANICO CALCIO A 5

Grande agonismo e partite al cardiopalma nel torneo di Paganico. Nel girone A comanda a punteggio pieno l’Ashopoli: Smerigli, Claudio e Andrea Fazzi e Bianchini firmano il 12 a 2 contro il Montecristo; la doppietta di Cucini, invece, spinge il Bar Sport Cinigiano ai tre punti (4-2) contro i Diavoli Neri. Il gruppo B si conferma ancora il raggruppamento più equilibrato: comanda il The Wish Pub, con l’accoppiata Colombini-Saragaglia a confezionare il 10 a 4 contro Gli Isotopi, ma Il Barbagianni Ecologia Cmb spera ancora nel primo posto dopo il 10 a 8 contro i Bombole: Righi, Tino e Tonelli da una parte e Biagini, Bonelli e Vacchiano dall’altra danno vita a una gara intensa e spettacolare. I Bombole si rifanno vincendo per 9 a 6 sugli Isotopi, con Vacchiano e Biagini ancora una volta protagonisti. Nel girone C il Nuovo Farma prende momentaneamente la vetta: prima va ko per 4 a 5 contro il Pari (Raffaelli 2), poi si affida a Francesco Cavaliere e Regarbuto per battere 5 a 3 la Pizzeria Il Tennis, che conquista poi n punto nel 3 a 3 con l’Fc Tortello: doppiette per Marzocchi e Lombardini.

MAREMMA CUP GROSSETO CALCIO A 8

E’ sempre l’Hellas a dettare legge nella Maremma Cup di calcio a 8: la doppietta di Terracciano e il centro di Mantellassi permettono ai gialloblù di mantenere la leadership con il 3 a 0 sugli Amatori Arcille. Continua il buon momento dei Tenenti, con un 7 a 2 sul Braccagni che non ammette repliche: tris di Longo e doppiette per Lanfrancotti e Severi, mentre Lenzini e Piras difendono l’onore dei gialloverdi. Torna al successo anche l’Edilcase, con il 3 a 0 sul Panificio Arzilli firmato Corridori (2) e Visciano.

TROFEO ANGELO AGNELLI – ARCILLE CALCIO A 8

Dopo le ultime tre partite del girone di qualificazione, con la Tana del Castoro che chiudeva al primo posto dopo il pareggio per 1 a 1 nello scontro diretto con il Forra Piper (botta e risposta firmato Valente e Ottobrino), sono andati in scena i quarti di finale, in cui non sono mancate le sorprese: il Free Spirit, dopo aver vinto per 4 a 2 sul Montecitorio ne girone eliminatorio, viene sconfitto nel rematch dei quarti di finale: 1 a 1 al termine dei regolamentari (gol di Notaro e Picchianti), e poi Montecitorio avanti grazie a un’ottima serie di calci di rigore. Un acuto di Sciarra, invece, permette al Granaione di eliminare il Sagra Arcille: 1 a 0 il risultato finale.

POLIMONDIALOTTO – ORBETELLO SCALO CALCIO A 8

Prende il via anche il Polimondialotto che si disputa a Orbetello Scalo: una manifestazione che vede al via ben 18 formazioni di calcio a 8 che, dopo le cinque giornate di campionato che sono state sorteggiate, saranno divise in due tabelloni.

Dopo la prima settimana è la Vis Roboris a meritarsi la copertina, vincendo le due gare disputate: prima un secco 3 a 0 all’Herta Vernello, con Prati, Agnelli e Marco Amorevoli a segno, poi un tennistico 6 a 2 all’Atletico 4 Street con la tripletta dello scatenato Prati a indirizzare la gara. Pratesi (2), Cimmino e Bottini costruiscono il 4 a 2 dell’H Discount sulla Pizzeria Il Martavello, ma mancano il bis per colpa della sconfitta contro la Pizzeria Little America dello scatenato Luca Negrini, autore di tutte e quattro le reti della propria squadra.Lo stesso Little America si era dovuto inchinare per 2 a 1 contro il Team Bad, trascinato dalla doppietta di Dionisi, mentre gli All Blacks si impongono per 3 a 1 sull’Atletico 4 Street grazie ai due gol di Scarano e al centro di Corridori. La Bottega del Pane e il Pub la Porta Gialla danno vita al match più spettacolare: 5 a 4 in finale con Santi e Tagli mattatori dell’incontro. Buona la prima anche per l’Etrusca Pitigliano (3-2 sull’Equipo de Trabajo con doppio Bacci e Margiacchi), l’Alimentari da Ciccio e la Torbiera, con le ultime due vincitrici per 3 a 1 contro, rispettivamente, Barritorno e Scarsenal. Amenta il top scorer degli orbetellani, mentre i ragazzi di Capalbio si affidano a Cardarelli, Della Monaca e Sabbatini. L’unico pareggio della settimana (1-1) è quello della partita tra Amici di Marley e Epurados La Sleppa: botta e risposta firmato Alocci e Masillo.

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x