Connect with us

Calcio

Iovino: “I Camilli hanno ricapitalizzato il Grosseto. Immesso un milione e mezzo di euro”

Published

on

In occasione della conferenza stampa di mister Stringara, in vista della partita di domani a Ferrara contro la Spal, il d.g. Iovino, ha presenziato per rispondere ad alcune notizie apparse sulla stampa.

<<Prima di tutto, ci tengo a informare che proprio nella giornata di ieri, la famiglia Camilli, ha provveduto a fare un aumento di capitale di un milione e mezzo di euro, nel Grosseto a cui si aggiunge la sponsorizzazione per un milione della Ilco. Questo intervento si è reso necessario per poter assolvere agli adempimenti imposti dalla Covisoc e poter avere i paramentri necessari a consentire all’Unione Sportiva Grosseto, di essere in linea con i criteri per l’iscrizione al prossimo campionato. Inoltre, mi preme puntualizzare quanto uscito sugli organi di informazione della carta stampata, in merito a presunti giocatori fuori rosa e ad eventuali situazioni di frizione all’interno dello spogliatoio. Come abbiamo detto già con un comunicato stampa, sono a confermare che nessun giocatore in forza al Grosseto è mai stato messo fuori rosa, che situazioni che sono create a seguito di specifici comportamenti di propri tesserati, sono stati chiariti dagli stessi e sono stati soltanto oggetto da parte della società di ammenda. In particolare modo circa il comportamento tenuto da Gambino in occasione della sua sostituzione e dell’espulsione, con conseguente squalifica per tre giornate di Pichlmann, così come previsto dal regolamento interno. Inoltre, in merito allo scambio di battute tra i tifosi e il giocatore Volpe, è stato possibile ricomporre la questione direttamente tra i vari soggetti coinvolti. Stamani ho incontrato, insieme al mister e all’amministratore, i ragazzi nello spogliatoio proprio per rimarcare la presenza della società e che se dovessero sussistere motivi di qualsiasi genere di malumore questi devono essere esposti con chiarezza>>.

Giornalista pubblicista, per Gs si è occupato principalmente di settore giovanile e ha seguito, come collaboratore, anche la Lega Pro. Ha collaborato, per il calcio, con la testata Dubidoo.it, primo giornale on line per ragazzi ed inoltre ha collaborato con le testate on-line Vivigrossetosport.it, Tuttob.it, PianetaB.com. Ha altresì collaborato col sito ufficiale (usgrosseto1912.it) dell'Us Grosseto ai tempi di Camilli.

Advertisement
5 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Si infatti..a Parma a Cesena a Siena Messina Piacenza Ravenna etc etc hanno ricapitalizzato le società. Beiiiii

Forse un po di semi per rinverdire il campo con un milione di euro, avanzeranno… Magari la Covisic le lascia per risistemare il manto erboso!!

Scusa,ma la società di chi è? Spiegami una cosa :ma a Viterbo quanti imprenditori lo affiancano?

Insomma a Grosseto tutti grandi imprenditori e critici di pallone, tanti detrattori, mugugni a non finire però poi quando c’ è da frugarsi in tasca chi si espone è sempre il Comadante………Vorrebbero la programmazione, sì ma senza un euro in tasca e senza Piero la programmazione la fate in promozione.

Meno male che ci siete voi camilliani che riempite lo stadio

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

5
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: