Connect with us

Follonica Gavorrano

Gavorrano e Robur Siena, le voci del dopo gara

GAVORRANO – Doppio vantaggio alla fine del primo tempo con il tiro di Rubechini che deviato scavalca il portiere e il raddoppio di Zizzari con un tocco sotto poco dopo la mezz’ora, ma anche la grande ripresa della Robur con il diagonale vincete di Russo, l’espulsione di Ferreira (doppio giallo) che lascia in dieci i padroni di casa e il pari di Mileto in mischia a dieci dal termine. Tutto questo nel derby da record per il Malservisi-Matteini (1153 spettatori paganti).

Federico Nofri Onofri (all. Gavorrano): “Dovevamo per forza fare una prestazione sopra le righe, abbiamo avuto il controllo del centrocampo e andando meritatamente in vantaggio al riposo. Nella ripresa è stata brava la Robur con il gran gol di Russo e l’inferiorità numerica, noi siamo calati ma dovevamo sfruttare meglio le ripartenze. Godiamoci le feste, ci sarà tempo durante la pausa per migliorare la condizione dei giocatori e l’intesa di gioco”

Paolo Balloni (pres. Gavorrano): “Un ringraziamento a tutto il pubblico che è venuto ad assistere al derby, è stata una bella giornata di sport. In campo è finita con un pareggio, per il Gavorrano determinate è stato quell’infortunio di Ferreira, non so se sarebbe andata così senza l’inferiorità numerica”

Filippo Vetrini (dg Gavorrano): “Bravo il Siena che ha saputo riequilibrare la partita, pari infondo è il risultato giusto, prendiamo per buono questo punto nonostante la rimonta subita., in campo non credo si siano visti i 19 punti di differenza fra le due squadre”

Massimo Morgia (all. Siena): “Una bella partita che avevamo compromesso da soli. Abbiamo finito con quattro attaccanti ma serviva rischiare e avere l’atteggiamento da squadra vincente, questo è quello che conta e che non deve mai mancare”.

Francesco Mileto (Siena): “Un punto sofferto perchè i nostri avversari hanno giocato meglio di noi, lo spirito che abbiamo messo in campo ci ha permesso di rimediare al doppio svantaggio. Il gol? Titone aveva saltato sue avversari si è allungato un po’ la palla davanti al portiere e io mi sono fatto trovare pronto”:

Mario Titone (Siena) “Con merito abbiamo raggiunto il pareggio e forse ci stava qualcosa di più. io ho dato tutto mi spiace di non poter contribuire ancora con i gol, lavorerò durante la sosta per migliorare e farmi trovare pronto per la ripresa”.

Giornalista Pubblicista dal 2010. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: