Connect with us

Calcio

I risultati della settimana dai campi di calcio a 5 e 8 Uisp

SERIE A GROSSETO

Cambio al vertice nel massimo campionato di Grosseto: l’Errepi Elaborazioni Dati, con il 10 a 6 inflitto al Santa Maradona (Biliotti 4), affianca in prima posizione il Crystal Palace, ko contro l’Asd Batignano e lo sopravanza in virtù della coppa disciplina. Le sei reti di Trotta mettono le ali alla capolista nel big match di giornata, mentre l’accoppiata Toninelli-Peruzzi permette ai batignanesi di aggiudicarsi il festival del gol contro il Crystal (14-9) che prova a rimanere in gara con Ceri e Giallini. Larga affermazione anche per il Barbagianni Ecologia Cmb, che si affida a Denaro e Righi per battere 12 a 3 il Bar Lo Stollo. Terminano in parità i restanti match: Millwall e Clementinese danno vita a un tirato 3 a 3, dove spicca la doppietta di Yuri Magnani per gli “inglesi”, mentre La Fornace raccoglie il primo punto in campionato con il 5 a 5 contro l’Ival grazie alla tripletta di Alessandro Falciani. Rinviata Pizzeria Yellow-Superal.

SERIE A FOLLONICA

Un vero e proprio terremoto stravolge il vertice del campionato di Follonica: il sempre più positivo Sales Spa mette ko la vecchia capolista Pizzeria Ballerini (4-2, doppiette per Gori, Salvadori e Cozzolino) e permette al Caffè Banda, vittorioso per 5 a 2 sulla Pizzeria Tre Archi grazie alla doppietta di Luzzi, di insediarsi da solo al comando. In seconda posizione si affaccia il Deportivo Chattanooga, che riesce a piegare con difficoltà (7-6) il Valdo Fc di Pacini: è Grasso a dare la carica ai suoi. Sempre più su anche l’Idea Uomo, dopo l’agevole 9 a 2 sull’Fc Mannarino firmato Fiaschi e Gori, mentre uno strepitoso Baldaccheri, autore di dieci gol, guida i Bagni Miramare al successo per 11 a 9 sulla Limonaia (Monticciolo 4). Atletico Tiburon e Follonica Sportweek si dividono la posta in palio (4-4, doppietta per Benini), mentre l’Aloha Restaurant piega di misura l’Africa Utd: 6 a 5 il finale, con poker di Colaruotolo.

SERIE A ARGENTARIO

Una settimana ricca di reti nelle gare dell’Argentario, dopo lo stop forzato del turno precedente causa maltempo. A comandare in vetta è sempre L’ Alimentari da Ciccio, con i fratelli Maggiolini che decidono il big match contro i fin qui imbattuti Metrostars: Pennisi è l’ultimo a mollare nel 10 a 8 finale. Al secondo posto sale così l’Aston Vigna, che vince piuttosto nettamente (8-2) la gara con gli Spaccatazzine, grazie alla performance offensiva di Vagnoni, mentre il Centro Estetico Zahir, con un Barbera in stato di grazia, risolve a proprio favore (12-9) lo scontro con il Benetton (Fanciulli 4). Infine, fa festa anche la Bottega del Pane, che batte 11 a 9 il fanalino di coda Cs La Rosa: Petroselli e Chiaranda sono immarcabili, mentre nel Cs da segnalare la tripletta di Solari.

SERIE A POLVEROSA – MAGLIANO – CAPALBIO

I Bho e l’Fc Galloroco proseguono la propria marcia a braccetto in vetta alla classifica, con i ragazzi di Magliano che però, al momento, hanno una migliore disciplina. Sono Pandolfi e Amorevoli a suonare la carica per i Bho nel 9 a 4 sull’Edil Tarquini, mentre l’Fc Galloroco, con Arcu, Balocchi e Fastelli infligge un pesante 13 a 3 al Robur Gladio. Il terzo incomodo del campionato potrebbe essere il Camping Ai Delfini, uscito vincitore nel divertente match con l’Atletico Salsiccia: 9 a 7 il finale, in evidenza Morettoni e Berti da una parte e Santini e Conti dall’altra. L’Agip Orbetello (Rusu 6) si presenta solo con quattro giocatori e dà via libera a l Circolo Le Mura che dilags per 16 a 6 con Puccini e Brasini migliori marcatori, mentre l’Atletico Polverosa si impone per 8 a 2 nell’incontro tra cenerentole con la Cartolibreria Costanziello: Antonini e Mincuzzi fanno la differenza.

SERIE B GROSSETO

Nel girone A di serie B riposava la capolista Sporting Maremma, ma l’Fc Mambo non riesce ad approfittarne, venendo sorpresa da una tonica e concentrata Pasta Fresca Gori, che si impone per 3 a 1 grazie alla doppietta di Miserocchi e alla solida prova della retroguardia; giornata da incorniciare per il Salumificio Casteani, che sommerge di reti (13-0) il malcapitato Svicat, con Zyko e Taviani sugli scudi. Vittoria a tavolino per il Gruppo Sfuso sul Bivio Ravi, mentre capitan Bassetti suona la carica nell’Ashopoli che supera 7 a 5 il Portone di Landi.

Nel girone B, è sempre il Firpe Maxibrico a dettare legge: nel 12 a 5 contro l’Ac Campetto, Jacopo Bongini illumina, mentre il padre Sandro è la solita macchina da gol. Il Real Grifone, di misura, rimane in scia alla capolista dopo il 5 a 4 sul Montenero: doppiette per Fierro e Amidei, mentre l’Atletico Sassone si aggiudica a tavolino la gara con l’Fc Ecista. Buon momento anche per l’A tutta Pizza, che si affida al solito Notaro per avere la meglio (6-4) sui Colchoneros, mentre Red Devils e Vigili del Fuoco danno vita a una gara divertente e avvincente che termina sul clamoroso risultato di 10 a 10: Serpi e Poli da una parte, e Corridori dall’altra, risultano i migliori marcatori.

SERIE C1 GROSSETO

Cambiano le gerarchie nel campionato di serie C1: era la giornata dello scontro al vertice tra Boccaccio e Asd Cemivet, con i ragazzi di Caldana che si aggiudicano nettamente una gara a tratti spigolosa, vista la posta in palio, balzando così al comando: 8 a 3 il finale, con l’accoppiata Vivarelli-Khouribech che appare dominante. Al terzo posto sale l’Etruria Data, che batte 4 a1 il Fiorista Patrizia grazie al solito Mari e a un pimpante Nicosia, mentre il Maremma Galaxy risolve a proprio favore (7-6) la sfida contro l’Angolo Pratiche: Caruso e Terzaroli annullano la grande prestazione offensiva di Belli. Prosegue l’impetuosa risalita del Red Baron Bar di Bucci, vittorioso per 10 a 6 sul Vagagame (Lozzi 4) grazie a un super Pietrini, mentre arriva anche la prima soddisfazione per gli Autotrasporti Nanni: la tripletta di Kalludra e l’ingresso di Bufi costruiscono il 6 a 5 sugli Sbocciatori (Medaglini 3).

SERIE C2 GROSSETO

Nel girone A, continuna a non perdere un colpo la capolista Aston Villa (Fumi 2), vittoriosa per 3 a 2 nell’insidiosa sfida con il Sea Shepherd; il Tpt prova a rimanere a contatto con il 4 a 2 contro l’Antiflame firmato Carmellini, mentre il Calcio Samba appare in un grande momento di forma grazie alla propria verve offensiva: 11 a 7 contro il Vets Futsall, superato in classifica, con Coppola autore di una cinquina. Il Vallerotana affianca in classifica il Madagascar (Graceffa 2) dopo il 5 a 4 nello scontro diretto, deciso dalla tripletta di Ciacci, mentre il Melograno ha cambiato marcia da quando ha inserito Gestri nel motore: 5 a 2 contro il Big Hunter Utd, con tripletta dell’attaccante. La doppietta di Verde spiana la strada la Maremma Utd nel 4 a 1 contro la Tiemme, mentre il Ri Punto Video, con Casucci autore di una cinquina, dispone per 8 a 4 del Pub 13 Gobbi (Massetti 2).

Nel gruppo B rivoluzionata la parte alta della classifica: l’Alba si aggiudica per 5 a 4 lo scontro diretto con l’Istia Campini che scivola addirittura al terzo posto. Zaimi è il match winner della gara, visto che mette a referto ben quattro gol. Alla piazza d’onore sale La Smessa che prima si aggiudica per 8 a 3 il recupero con il Santalucia (decisivi Busonero e Fanciulli), poi batte 12 a 5 il Real Atlantic (Monaci 4), con Busonero sempre protagonista e sempre più capocannoniere della categoria. In ascesa anche il Live Life Club, vincitore per 7 a 2 sugli Spartan grazie a Melani e Sodi, mentre torna al successo anche l’Autofficina Meconcelli: 7 a 5 contro l’Autofficina Amorosi (Angeli 4), nel segno di Meconcelli, Riga e Meacci. Due pareggi nelle gare rimanenti: Santalucia e Pari impattano 2 a 2 con le doppiette di Frittelli e Angelini, mentre Approdo Fc e Sicar Gas finisce 4 a 4, con Mori e Iannotta in evidenza.

CALCIO A 8 GROSSETO

Nel girone A di calcio a 8, l’Fc Labriola rimane leader, ma riceve una pesante battuta d’arresto contro il Cresi, che mette così pressione alla capolista: la gara termina 3 a 0, con l’esperienza di Spampani e Leo Chiti che fa la differenza. Torna al successo la Pizzeria da Edoardo, che si affida a La Monica e Di Gregorio per piegare 2 a 1 lo Stato Tre, mentre comincia a brillare la stella dell’Orbetello Scalo, autore di un tennistico 6 a 2 contro l’Atletico Mozambico, in cui Servidei e Salvini mettono a referto una tripletta ciascuno. Parità (2-2) tra Fidia e Ottica Aprili con reti firmate da Fiornovelli e Bifini da una parte e Falini e Comandi dall’altra, mentre il Rudeness vince a tavolino sul New Zealand. Nel gruppo B, rinviato il big match Il Fornaio Caldana-Un Diavolo per Capello, Scansano e Merendes si spartiscono la vetta. Ferroni griffa il colpaccio dello Scansano (0-1) contro il Liceo Chelli, mentre le Merendes hanno lap meglio per 3 a 2 nella spigolosa gara con l’Edilcase: Cozzolino e Vattiata producono lo strappo decisivo. Colpaccio degli Sbocciatori, che piegano 2 a 1 il Terranova grazie ai fratelli Mari. Infine, 2 a 2 tra Athetic Magaluf e Panificio Arzilli: a Restante risponde il guizzo di Demerji.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x