Connect with us

Grosseto Calcio

Grosseto: dipende tutto dall’attacco

Published

on

GROSSETO – Per tornare a vincere davanti al pubblico amico e alla presenza di Piero Camilli (annunciato per la prima stagionale allo Zecchini), il tecnico del Grosseto ha scelto il 4-3-1-2.
Stefano Cuoghi per la gara di sabato (ore 14,30) con la Paganese deve rinunciare per squalifica ai difensori Burzigotti e Formiconi quindi con Terigi al centro del pacchetto difensivo giocherà il ’94 Biraschi. Conferme a centrocampo con ritorno di Obodo che comporrà la linea a tre assieme a Delvecchio e Onescu mentre il gioiellino Matteo Ricci dovrebbe agire più avanzato a supporto delle punte. L’attacco è la nota dolente di stagione per due maglie ci sono quattro giocatori: i ripetuti esperimenti adottati da Cuoghi nelle ultime gare di campionato non hanno dato frutti, il tecnico secondo le impressione colte in settimana dovrebbe dare ancora fiducia a Gioè in avanti con Giovio apparso leggermente più avanti di Montalto e Scappini nella corsa all’ultima maglia disponibile.

Giornalista Pubblicista dal 2010. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x