L’Invictasauro fa 27 reti in una partita ed il presidente Paolo Brogelli esonera il tecnico: “I nostri tecnici hanno il compito di educare i ragazzi”

Brogelli

Grosseto. Nel campionato juniores provinciali, l’Invictasauro vince 27 a 0 contro il Marina. Il risultato roboante non va giù al presidente Paolo Brogelli e a tutta la dirigenza dell’Invictasauro che all’unanimità ha deciso di rimuovere il tecnico dal proprio incarico.

Questo il comunicato che abbiamo ricevuto in redazione:
“Abbiamo appreso con stupore e rammarico il punteggio della partita con la quale la nostra squadra juniores provinciale ha inflitto al Marina Calcio 27 reti.
I presupposti e i valori con i quali, da una vita, sono nel mondo del calcio giovanile, sono agli antitesi di cose del genere.
L’ avversario va sempre rispettato ed, oggi, questo non è avvenuto.
In qualità di Presidente mi scuso sinceramente con la Società Marina e con tutto il l’ambiente sportivo.
Comunico che il nostro direttivo ha deciso, unanime, di esonerare il Signor Riccini.
I nostri tecnici devono avere il compito di allenare e, soprattutto, di educare i ragazzi.
Questo oggi non è avvenuto”

96 Comments
  1. Maria Rispoli
    Maria Rispoli 3 settimane ago
    Reply

    Bravo presidente 👏👏👏

  2. Ivana Rossi
    Ivana Rossi 3 settimane ago
    Reply

    Complimenti al presidente👏👏

  3. Moreno Bernabini
    Moreno Bernabini 3 settimane ago
    Reply

    mi sembra il minimo, specialmente quando si parla di ragazzi.

    • Camarri Fabrizio 3 settimane ago
      Reply

      Penso che la società invictasauro abbia creato un grande precedente. Attenti al risultato, mister delle 2,3,4, e 5 in classifica, potreste essere semplicemente esonerati dai vostri rispettivi presidenti.

  4. Luca Pantani
    Luca Pantani 3 settimane ago
    Reply

    Io non conosco Riccini… Ma penso che nn abbia mai giocato… E qui chiudo…

  5. Luigi P Comi
    Luigi P Comi 3 settimane ago
    Reply

    Giusto

  6. ser 3 settimane ago
    Reply

    complimentoni

    • Sai 3 settimane ago
      Reply

      I maleducati e mal rispettosi siete voi che scrivete tutti questi commenti di m***a e non pensate a colui che prende tutte queste “offese” per solo una partita… Esagerato sì, ma da qui sembra anche un poì’ troppo eclatante. Credo ci sia modo e modo di risolvere le cose e non esonerando un allenatore (la sua squadra prima in campionato) e per di più sono maggiorenni, non della scuola calcio.

  7. Paolo 3 settimane ago
    Reply

    Non conosco il Sig Riccini e nn mi permetto in alcun modo di giudicare ma, in qualità di sportivo ed appassionato di calcio, apprezzo il gesto della dirigenza dell’Invictasauro

  8. Katia Cecchi
    Katia Cecchi 3 settimane ago
    Reply

    Bravo ottima decisione!!!

  9. Lamberto Rosadini
    Lamberto Rosadini 3 settimane ago
    Reply

    Complimenti presidente

  10. U.S.D. MONTIANO
    U.S.D. MONTIANO 3 settimane ago
    Reply

    👏 complimenti al Presidente!
    Chapeau!!!

  11. Elena Fazzi
    Elena Fazzi 3 settimane ago
    Reply

    Complimenti al presidente!! Sono d’accordissimo con lei!!!

  12. Mauro Cecchi
    Mauro Cecchi 3 settimane ago
    Reply

    Complimenti al presidente e tutto lo staff

  13. Rodolfo Mirri
    Rodolfo Mirri 3 settimane ago
    Reply

    Complimenti a Paolo Brogelli per la decisione presa. I giovani vanno educati e non umiliati. Grande Paolo un abbraccio 🤗🤗

  14. Francesco Landi
    Francesco Landi 3 settimane ago
    Reply

    Pensa se invece di farli li subiva…che gli faceva?

  15. Marco Tognozzi
    Marco Tognozzi 3 settimane ago
    Reply

    Mentre stavo pensando cosa scrivere è arrivata la nota del invictacsauro, ne prendiamo atto ,anche se in panchina vi era sicuramente un dirigente accompagnatore della società che non è intervenuto. Questo risultato potrebbe avere a livello nazionale un roboante effetto sicuramente negativo e da qui a pensar male l allontanento del mister. Comunque anche se il mister sprona ad andare avanti ,ragazzi ormai dai 17 ai 20 anni dovrebbero dopo una decina di gol rallentare da soli
    Comunque io voglio solo fare un plauso ai giocatori e dirigenti del marina che nonostante l’offesa sportiva hanno portato a termine la gara con correttezza e vera sportività. Bravi ragazzi
    .onore a voi.

  16. Daniele 3 settimane ago
    Reply

    Il mister esonerato vincendo 27 a 0 ha insegnato il rispetto sia ai propri giocatori che agli avversari. Nello sport si da tutto, poi si tirano le somme a fine gara. Cosa doveva far fare il mister ai propri ragazzi? un’ora di torello? E’ questo il vostro rispetto per l’avversario? Sarò l’unico, ma la mia totale solidarietà al mister Riccini!

  17. Sabrina Buriani
    Sabrina Buriani 3 settimane ago
    Reply

    Anche i ragazzi , comunque , non hanno dato un bell’esempio di sportività . Complimenti per la decisione.

  18. Gian Luca Martelli
    Gian Luca Martelli 3 settimane ago
    Reply

    Complimenti al Presidente! Un buon senso e buon insegnamento di vita! Lo sport è anche rispetto per l’avversario!

  19. Elisabetta Bongini
    Elisabetta Bongini 3 settimane ago
    Reply

    Complimenti presidente per la sua decisione.

  20. Fei Fabio
    Fei Fabio 3 settimane ago
    Reply

    Io penso che l’allenatore non sia l’unico colpevole, in panchina e a referto ci sono dirigente e accompagnatore, e i ragazzi in campo. L’esonero dell’allenatore è solo un mettere le mani avanti prima del massacro mediatico!

  21. Claudio Di Resta
    Claudio Di Resta 3 settimane ago
    Reply

    Io credo che in campo c”erano dei maggiorenni e in panchina c’erano anche i dirigenti della società…….
    Troppo facile decapitare COME AL SOLITO. …… IL MISTER

  22. Paolo Bianchi
    Paolo Bianchi 3 settimane ago
    Reply

    Così si fa…..bravo Presidente!!!! Ci sono allenatori che fanno i fighi se vincono 15 a 0 e non hanno capito il significato del calcio giovanile!!!
    Ottimo esempio

  23. Marco Tognozzi
    Marco Tognozzi 3 settimane ago
    Reply

    Piccola nota il sauro giocava in casa e quindi a meno che non vi siano e so che non ci sono barriere anti rumore , che delimitano il campo ai dirigenti presenti fuori dal campo bastava un sussurro per fermare la squadra. Concordo che corrono ai ripari ma i buoi sono gia scappati

  24. Brunero Attriti
    Brunero Attriti 3 settimane ago
    Reply

    Complimenti al presidente per l’azione intrapresa. Se voleva portare a compimento l’opera avrebbe dovuto, a mio avviso, esonerare anche il dirigente accompagnatore.

  25. Fabio Rossi
    Fabio Rossi 3 settimane ago
    Reply

    Da ex presidente mi sento di dire bravo al presidente della società Invictasauro ma il provvedimento di esonero andava servito anche al dirigente accompagnatore e altri dirigenti che fossero presenti in panchina. Caro presidente una bella strigliata va data anche ai tuoi calciatori per mancanza di rispetto nei confronti degli avversari, di pari età, e della società avversaria.

  26. Antonio de Luca
    Antonio de Luca 3 settimane ago
    Reply

    Bravissimo Paolo, sei sempre un gentiluomo, un abbraccio!

  27. Riccardo Ortis
    Riccardo Ortis 3 settimane ago
    Reply

    Penso che, aldilà dell’esonero del Mister , gli Arbitri dovrebbero applicare le regole della ” Manifesta Inferiorità ” ove esistano tali regole. Troppo facile esonerare il mister.

  28. Cristian Burioni
    Cristian Burioni 3 settimane ago
    Reply

    Soltanto applausi a Brogelli che non conosco ma che avrò il piacere di conoscere e stringere la mano
    Queste sono le cose belle del calcio

  29. grifone 3 settimane ago
    Reply

    faccio i miei complimenti alla società per la decisione di esonerare l’allenatore.ma vorrei che anche i ragazzi che in parte conosco tutti grandi e vaccinati i quali devono sapere che stanno facendo il campionato degli sfigati dove il tasso tecnico e ridicolo e vi partecipano quei giocatori che nelle categorie superiori nonostante i 18 – 19 anni nessuno vuole.quindi la loro carriera si protrarra dalla 3 categoria alla seconda .

  30. Gianni Ottaviano
    Gianni Ottaviano 3 settimane ago
    Reply

    Il rispetto agli avversari non si dimostra fermandosi e prendendoli in giro, ma continuando a giocare.

  31. Luca Martellini
    Luca Martellini 3 settimane ago
    Reply

    Il presidente quando prende gli allenatori deve capi anche che persone sono

  32. Fabrizio Nigido
    Fabrizio Nigido 3 settimane ago
    Reply

    Solidarietà a mister riccini. La gente parla e non sa cosa dice…

  33. Luigi 3 settimane ago
    Reply

    io penso che sia giusto punire l’allenatore però sarebbe giunto punire anche i ragazzi, data la loro età dovevano rendersi conto quando fermarsi .

  34. Lorenzo Ingrasciotta
    Lorenzo Ingrasciotta 3 settimane ago
    Reply

    Grande presidente complimenti i ragazzi vanno educati non umiliati ho fatto x un periodo ho allenato mi sono trovato anch’io contro una squadra in difficoltà hai ragazzi gli ho insegnato rispetto e non inferire ora i più sono uomini sposati e con figli se lo ricordano sempre quel giorno queste sono vittorie complimenti al presidente di nuovo

  35. RenzoMario Seggio
    RenzoMario Seggio 3 settimane ago
    Reply

    Egregio Presidente, una delle regole essenziali del settore giovanile e’ far divertire i ragazzi, fondamentale per un ottimo settore giovanile (cas). Certe regole si apprendono in primis dai Dirigenti e dal loro Presidente, non si inventano dall’ oggi al domani ma è una sensibilità Societaria. Quante riunioni ha fatto in merito a quanto ha propinato al suo allenatore? Quante altre ne ha fatte ai genitori? Purtroppo nella vita e tantomeno in una- due società giovanili non si inventa nulla ma bensì si deve imparare il gioco ma soprattutto il rispetto e l’educazione dell’ arbitro, del proprio avversario e della Società avversaria. Chi le sta scrivendo è stato un segretario dell’Invicta al tempo dell’avvocato Mascagni
    Mario Seggio

  36. Tommaso Minacci
    Tommaso Minacci 3 settimane ago
    Reply

    Giusto bravo Presidente non si deve umiliare mai nessuno .

  37. Alessandro Bernabini
    Alessandro Bernabini 3 settimane ago
    Reply

    A mio parere il rispetto dell avversario si ha giocando secondo le proprie possibilita.. 27 reti sono tante … è vero… ma la vera umiliazione è fermarsi. Se fossi un giocatore del Marina mi sentirei più umiliato dal presidente che ha esoneratol allenatore.

    • Fabrizio Nigido
      Fabrizio Nigido 3 settimane ago
      Reply

      Alessandro Bernabini bravo Ale. La differenza tra i commenti si vede da chi ha giocato a pallone e chi chiacchera a vanvera…

    • Un allenatore stia zitto per favore anche il coraggio di parlare di scrivere…..

    • Angelo Paganucci
      Angelo Paganucci 3 settimane ago
      Reply

      Alessandro Bernabini concordo pienamente. È semplicemente una decisione ridicola ed offensiva

    • Marco Miglianti
      Marco Miglianti 3 settimane ago
      Reply

      bah.. crescere ragazzi con il culto della vittoria a ogni costo, lo sport deve essere aggregazione e si può vincere e rispettare l’avversario senza infierire…

    • Luigi Mosca
      Luigi Mosca 3 settimane ago
      Reply

      Alessandro Bernabini un allenatore che insegna a fare 27 reti va esonerato dall’albo, compreso tutto lo staff che era in panchina.

    • Sergio 3 settimane ago
      Reply

      Ma scusate. Secondo tutti questi commentatori, nel risultato c e’malafede da parte di un Mister che lavora tutta la settimana per dare il miglior risultato in gara alla societa’? Come tutte le partite al 90,si dimentica tutto…. Sono tutti ragazzi che dopo mezz ora ritornano alla loro vita… Presumo invece ci sia piu’interesse mediatico da parte di qualcuno per ergersi a gente diversa… Brava… E moralista… Tutto questo accanimento per cosa? Bastava un confronto di chiarimento tra persone intelligenti… Almeno credo. Esonerare l allenatore? Mah?

    • Alberto Bambagioni
      Alberto Bambagioni 3 settimane ago
      Reply

      Una società che manda in campo una squadra totalmente rimaneggiata, in dodici contati, con un attaccante in porta, solo per non prendere sanzioni ed esponendo i propri giocatori a tutto questo andrebbe “esonerata dall’albo”

    • Alessandro Bernabini
      Alessandro Bernabini 3 settimane ago
      Reply

      Luigi Mosca mi spiega come fa un allenatore ad insegnare di fare 27 reti?

  38. Stefano Frosali
    Stefano Frosali 3 settimane ago
    Reply

    Ottima decisione!

  39. Via F.lli Bandiera 3 settimane ago
    Reply

    Si comunque la giriate quì c’è qualcosa che non torna. Non so quanti minuti giochino gli junores ma presumo 90. Se l’invictasauro ha segnato 27 gol vuol dire che ne ha fatto 1 ogni 3 minuti, cioè neppure il tempo di esultare e tornare a centrocampo per riniziare il gioco. O il Marina si scanzava o non capisco come abbiano fatto

  40. Paolo Palmieri
    Paolo Palmieri 3 settimane ago
    Reply

    Sarebbe stato ancora più umiliante ,se si fossero fermati a perdere tempo ,o addirittura a fare torello…detto questo,credo che non sia lo sport dei ragazzi del marina,non ha senso giocare così per farlo!!

    • Roberto Galli
      Roberto Galli 3 settimane ago
      Reply

      Paolo Palmieri concordo, ho giocato ed allenato e vi posso assicurare buttare fuori il pallone quando sei davanti al portiere, oppure fare il torello a centrocampo è di gran lunga superiore come umiliazione per i più deboli. Io ci sono passato giocando da piccolo in una squadrerà di Livorno e vi assicuro che fare 27 reti non è irridere l’avversario, irriderlo è farli capire la debolezza e l’incapacità di conquistare il pallone passandolo tra i piedi dell’avversario. Non critico la scelta del presidente, ma bisognerebbe capire quale sarebbe stato il danno maggiore

  41. Miles Furnell 3 settimane ago
    Reply

    Non voglio polemizzare, ma solo di offrire un altro punto di vista. Da ragazzino in Inghilterra mi è capitato sia di vincere che di perdere con dei risultati ridicoli. Purtroppo ci sono questi dislivelli a volte trai settori giovanili, ma posso dire che per me da ragazzino nella squadra perdente sarebbe stato più offensivo e umiliante se la squadra avversaria avesse smesso di attaccare dopo tipo 15 minuti. Così mi sarei sentito preso in giro davvero. In Inghilterra non credo che esista una squadra che si sarebbe fermata, non perché lì manca il rispetto ma proprio perché i ragazzi imparano ad avere il pieno rispetto per l’avversario, per i compagni di squadra, per l’arbitro e per le regole del gioco. A volte non conta il risultato ma l’esperienza – di segnare il goal che per te è il più bello della storia, di fare una bella parata, di recuperare la palla da quello più bravo, di riuscire a fare quella mossa che è da tanto che ci provi, e di scrivere la storia, sia per motivi positivi che per negativi. Che senso avrebbe di fare finta di giocare per più di un ora? Perdere 27-0 è brutto ma ti insegna che ogni tanto nella vita si prendono delle legnate. Nessuno è morto e non credo che nessuno sia mai messo in pericolo al livello psicologico per una brutta sconfitta a pallone. A volte essere troppo protettivo nei confronti dell’ego di un bambino può fare più danni che lasciarli liberi a scoprire quanto può essere brutta o bella la realtà. Magari se l’allenatore avesse insegnato ai ragazzi di tuffarsi in area e fingere il dolore o se avesse fatto vincere l’altra squadra apposta allora sì, quello sarebbe stato davvero antisportivo, ma ormai questo è diventato la norma, e se l’avesse fatto nessuno avrebbe neanche fatto caso.

  42. Stefano Bindi
    Stefano Bindi 3 settimane ago
    Reply

    basterebbe una regoletta…come quando, se rimani in 7 giocatori la gara finisce x manifesta inferiorità, sul massimo 7/8 a 0 tutti a fare la doccia. semplice

  43. Paolo Menti 3 settimane ago
    Reply

    La vergogna di questa storia è una società che esonera un allenatore di settore giovanile per aver vinto 27-0. A me hanno insegnato che l‘avversario si rispetta dando sempre il massimo, che nella vittoria e nella sconfitta alla fine ci si da la mano. Che ci sono giocatori e squadre più forti e incontrarle e perderci ti fa crescere. Che in campo si va per giocare non per fare il torello prendendo in giro l’avversario. Questo dirigenti dovrebbero vergognarsi di essere tali, imparate dai quei bambini che Hanno perso cheprobabilmente hanno più onore di voi.

  44. Jacopo Roberti
    Jacopo Roberti 3 settimane ago
    Reply

    Umiliante è stato esonerare l’allenatore e dire mi scuso con il Marina calcio….umiliante è dire negli spogliatoi a miei ragazzi “ ragazzi giochiamo con il Marina calcio facciamone solo 2/3 così sono contenti tutti quanti” ma di che state a parlare giocate biliardino senza frullare brutti….lo sport è anche questo….io dall’altra parte mi farei due domande sul Marina calcio a iscrivere una squadra forse nn idonea a quel tipo di campionato??? Quindi mettendo in difficoltà i ragazzi che ci giocano!!!

    • Riccardo Ortis
      Riccardo Ortis 3 settimane ago
      Reply

      Jacopo Roberti condivido in pieno, questa analisi.

    • Jacopo Roberti
      Jacopo Roberti 3 settimane ago
      Reply

      Riccardo Ortis nn è per far polemica…vengo dalla pallacanestro…quando c’erano la mensana Siena Milano e chi per esso e rifilavano 100 punti di scarto era sempre brutto questo nn lo nego ma anche fonte di ispirazione a arrivare a quei livelli….e comunque era bello cercare di competere con ragazzi più forti di me….da sportivo con un determinato carattere….che sa che quelle sconfitte l’hanno fatto diventare quello che è ora….quindi esonerare l’allenatore una cosa sciocca da capre dello sport….fossi nel Marina calcio una nota alla società la farei….praticamente hai detto pubblicamente che il Marina calcio fa pena…..VERGOGNOSO

    • Riccardo Ortis
      Riccardo Ortis 3 settimane ago
      Reply

      Jacopo Roberti non era polemica la mia, solamente penso che un risultato nasce da qualcosa a monte. Invictasauro non sono Alieni scesi in terra. Parlo da persona fuori dalle due compagini. Quindi non essendo alieni, forse l’altra squadra ha problemi a monte, avendo subito salvo errori in 5/6 partite oltre 60 reti. Qui chiudo perché non essendo polemico per natura, non amo che mi si infili in tale situazione, per aver espresso liberamente un concetto, il quale tra l’altro condivideva il suo.

    • Jacopo Roberti
      Jacopo Roberti 3 settimane ago
      Reply

      Riccardo Ortis nn era per lei il polemico era per la situazione che si è venuta a creare..il mio post nn voleva essere polemico…nn lei…mi sono espresso male

    • Riccardo Ortis
      Riccardo Ortis 3 settimane ago
      Reply

      Jacopo Roberti 🙏🙏

  45. Massimo Magenes
    Massimo Magenes 3 settimane ago
    Reply

    Non capisco. Il rispetto per l’avversario si fonda su ben altri valori. Fermarsi di giocare facendo melina o torello sarebbe stato molto offensivo oltre che irrispettoso. Ricordo che anni addietro un match internazionale tra Australia e Samoa terminò 31-0. E il Benfica recentemente vinse un match 10-0. Purtroppo, a regolamento non esiste la possibilità per il D. G. di interrompere il match per manifesta inferiorità. Pertanto la gara deve proseguire nel modo più regolare possibile. P. S. : oggi nel torneo juniores livornese, a Palazzi il Riotorto vince 1-9, e il Venturina in un altro match vince 7-0. Pertanto 9 o 7 o 27 reti subite fanno parte del gioco, se svolto a norma di regolamento.

    • Luigi Mosca
      Luigi Mosca 3 settimane ago
      Reply

      Massimo Magenes Forse non hai capito bene 27 reti sinceramente uno scandalo per i ragazzi e per tutto lo staff della panchina. Che non ha fermato lo scempio. 7/8/9. Sono sempre tanti ma 27 è accanimento.

  46. Angelo Paganucci
    Angelo Paganucci 3 settimane ago
    Reply

    Ridicolo. Nel rugby non sarebbe mai successo

  47. Giovanni Basile
    Giovanni Basile 3 settimane ago
    Reply

    Bravissimo Paolo, insegnare il rispetto prima di giocare è fondamentale

  48. Simone Molinari
    Simone Molinari 3 settimane ago
    Reply

    Hahah che ammasso di rintronati cé a grosseto …🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️ se si chiama Sport agonistico ci sara un perché(sennò ce il campetto al Cottolengo tra amici) ..se esiste la differenza reti in classifica ci sarà un perché se ci sono delle regole ci sarà un perché…. umiliante e leggere i commenti dei moralisti da tastiera …. esonerare un allentaore per aver giocato a calcio é ridicolo e penoso ,certi presidenti sono la rovina del calcio e lo si vede da che carenza cè in Maremma di giocatori forti e se ci sono se ne vanno e fanno bene…il rispetto verso l’avversario e tutt altro .👺👺è uno spasso leggere commenti del genere rallegrate le giornate di pioggia 😂😂😂

  49. Marco Impallomeni
    Marco Impallomeni 3 settimane ago
    Reply

    Complimenti al presidente e alla società vi fa onore

  50. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our Juniores team had beaten Marina Calcio 27-0,” President Brogelli said in a statement.  […]

  51. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our Juniores team had beaten Marina Calcio 27-0,” President Brogelli said in a statement.  […]

  52. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our Juniores team had beaten Marina Calcio 27-0,” President Brogelli said in a statement.  […]

  53. grifos 3 settimane ago
    Reply

    Una Società seria interviene durante la partita, non scarica certo le colpe sull’allenatore per fare bella figura. Stiamo parlando di ragazzi anche maggiorenni non di pulcini:nella vita come nel calcio a volte si perde in maniera clamorosa, succede, credo che non sia la morte di nessuno…. sarebbe stato molto più umiliante far girare il pallone, impariamo dagli anglosassoni.

  54. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our Juniores team had beaten Marina Calcio 27-0,” President Brogelli said in a statement. […]

  55. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our Juniores team had beaten Marina Calcio 27-0,” President Brogelli said in a statement. […]

  56. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our Juniores team had beaten Marina Calcio 27-0,” President Brogelli said in a statement. […]

  57. L"avvocato del diavolo 3 settimane ago
    Reply

    Tutta la vita con Mister Riccini.
    Punto e basta!!!

  58. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our Juniores team had beaten Marina Calcio 27-0,” President Brogelli said in a statement.  […]

  59. […] L’Invictasauro guidata da Massimiliano Raccini, infatti, aveva rifilato il 27-0 al Marina, ma il presidente non ha gradito l’umiliazione inflitta agli avversari ed ha annunciato non solo l’esonero, ma anche pubblicato delle scuse ufficiali in una nota. “Abbiamo appreso con stupore e rammarico il punteggio della partita. I presupposti e i valori con i quali, da una vita, sono nel mondo del calcio giovanile, sono agli antitesi di cose del genere” – ha affermato il presidente Paolo Brogelli – “L’avversario va sempre rispettato ed, oggi, questo non è avvenuto. In qualità di presidente mi scuso sinceramente con la Società Marina e con tutto il l’ambiente sportivo. Comunico che il nostro direttivo ha deciso, unanime, di esonerare il signor Riccini. I nostri tecnici devono avere il compito di allenare e, sopratutto, di educare i ragazzi. Questo oggi non è avvenuto”. Lo riporta GrossetoSport.com. […]

  60. Riccardo 3 settimane ago
    Reply

    Ho visto una partita di basket under 12, nel weekend dei primi di novembre, finire 84 – 16. Torneo a 8 squadre nel lazio. Nessun esonerato, nessuna polemica, si sono solo scambiati il “cinque” a fine gara, ogni squadra ha fatto il grido di battaglia(compresi quelli che hanno perso) e poi tutti a fare la doccia.
    P.s: nessuna rissa tra gli spalti etc…

    Meditate gente, meditate

  61. Gilberto Genga 3 settimane ago
    Reply

    Ben fatto Presidente!

  62. Camarri Fabrizio 3 settimane ago
    Reply

    Penso che la società invictasauro abbia creato un grande precedente. Attenti al risultato, mister delle 2,3,4, e 5 in classifica, potreste essere semplicemente esonerati dai vostri rispettivi presidenti.

  63. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our Juniores team had beaten Marina Calcio 27-0,” President Brogelli said in a statement. […]

  64. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our [Juniors] team had beaten Marina Calcio 27-0,” Progelli said in a statement. […]

  65. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our [Juniors] team had beaten Marina Calcio 27-0,” Progelli said in a statement. […]

  66. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our [Juniors] team had beaten Marina Calcio 27-0,” Progelli said in a statement. […]

  67. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our [Juniors] team had beaten Marina Calcio 27-0,” Progelli said in a statement. […]

  68. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our [Juniors] team had beaten Marina Calcio 27-0,” Progelli said in a statement. […]

  69. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our [Juniors] team had beaten Marina Calcio 27-0,” Progelli said in a statement. […]

  70. […] Chúng tôi đã rất choáng váng và vô cùng hối hận khi nghe tin đội bóng của mình [Junenson] đã đánh bại Marina Calcio 27-0, trong một tuyên bố. […]

  71. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our [Juniors] team had beaten Marina Calcio 27-0,” Progelli said in a statement. […]

  72. […] “We were stunned and deeply regretful when hearing that our [Juniors] team had beaten Marina Calcio 27-0,” Progelli said in a statement. […]

  73. Riccardo 3 settimane ago
    Reply

    Forse la federazione esonera Mancini dopo il 9-1

    Ma facciamola finita

    Riccini forever

  74. Paolo Menti 3 settimane ago
    Reply

    E dopo il 9-1 dell’Italia all’Armenia esoneriamo Mancini, brutto cattivo che non ha insegnato ai suoi che al 4-0 si dovevano fermare.

  75. Bruno 3 settimane ago
    Reply

    Caro presidente, sono un nonno di un bimbo di 9 anni, ritengo che la sua pur rispettabile decisioni sia in linea con il buonismo che attanaglia oggi la nostra società, buonismo che secondo il mio modesto parere non insegna e non tempra il carattere dei ragazzi. In questo caso la dura lezione sportiva inflitta agli avversari, può far insorgere un desidero di riscatto nei ragazzi, stimolati da questa umiliante sconfitta. Almeno ai miei tempi era così….

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW